VLC… scocca l’ora della versione 2.0

È giunto alla versione 2.0 VLC media player, uno dei software gratuiti più noti e usati dagli utenti della rete.

 

Il programma, di cui da qualche giorno è disponibile la prima RC, è stato migliorato in ogni funzione, dispone di un nuovo gestore di sottotitoli e supporta un numero maggiore di formati video contenuti all’interno dei file compressi RAR. Anche l’output video è stato migliorato e quanto prima arriverà anche il supporto a Windows a 64 bit.

Rivista anche l’interfaccia su OS X (vedi foto in alto), nella quale i due pannelli in cui è suddivisa la versione attuale sono uniti per offrire una gestione più semplice dei comandi e della libreria multimediale. Tra le nuove funzionalità per Mac c’è anche il supporto dei Blu-ray non protetti e migliore supporto ai principali codec audio e video. Gli utenti Mac potranno inoltre utilizzare le estensioni Lua, che consentono di estendere il numero di operazioni che il programma può eseguire (ad esempio ricavare informazioni sui film riprodotti, scaricare i sottotitoli, ecc.)

Clicca qui per scaricare VLC 2.0 RC1 (in questa pagina sono disponibili i file di installazione sia per Windows sia per Mac). Su questa pagina Web possiamo trovare il changelog completo del programma.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: