Recensione Xiaomi Mi Box S: per amanti di Netflix e della semplicità (foto e video)

Mi Box S è l’ultimo set-top-box con Android TV di Xiaomi ad arrivare in Italia. Nel corso degli anni infatti, l’azienda cinese ha prodotto numerosi dispositivi di questo tipo, dei quali quello in questione è (uno del)la quarta generazione, che infatti potete chiamare anche Mi Box 4. Si tratta di un device che segue le orme del Mi Box 3 che abbiamo recensito ormai 2 anni e mezzo fa. In tutto questo lasso di tempo è però cambiato poco e nulla nel dispositivo di Xiaomi, mentre il 4K si è sempre più diffuso nelle case degli italiani, e con lui tanti televisori sempre più smart. Chi è quindi che ha ancora bisogno di un dispositivo come Mi Box S nel 2019?

LEGGI ANCHE: Migliori TV Box Continue reading

Xiaomi Mi Box S ufficiale: il “perfetto” set-top-box con Android TV (foto)

Xiaomi ha lanciato un nuovo modello di Mi Box, basato su Android TV con Oreo. Le novità, più che nel box stesso, sono forse concentrate nel telecomando, ma in fondo cosa di tanto nuovo vi aspettereste da dispositivi del genere, che paradossalmente sono anche troppo poco diffusi?

Xiaomi Mi Box S: Caratteristiche Tecniche Continue reading

Mi Box S potrebbe far compagnia ai Pixel 3 sul palco dell’evento Google, ma potete chiamarlo anche Mi Box 4

Il 9 ottobre si avvicina, data fissata da Google per il grande evento di presentazione dei nuovi Pixel 3 e Pixel 3 XL. Dei nuovi smartphone di punta di Big G sappiamo fin troppo, dunque la lente di ingrandimento si sta spostando su altre possibili sorprese che potranno comparire sul palco dell’evento. Una di queste, potrebbe essere firmata Xiaomi.

Google infatti ci ha abituato ad accompagnare il lancio degli smartphone Pixel con altri prodotti da includere nel suo ecosistema, fra cui potrebbe essere la volta del nuovo set-top-box con Android TV, realizzato dal produttore cinese e denominato Mi Box S. Nuovo per modo di dire perché, secondo un riferimento scovato in rete fra i dispositivi certificati Google Play, altro non si tratterebbe che una semplice versione internazionale di Mi Box 4. Continue reading

Xiaomi Mi Box tallona NVIDIA Shield TV e si aggiorna ad Oreo (video)

Mentre il rollout di Oreo su NVIDIA Shield TV è stato prima annunciato, poi sospeso e infine ripreso per i beta tester (ma non ancora diffusosi in Italia), Xiaomi Mi Box 3 prova il sorpasso, e stando a multiple segnalazioni sia in America che in Europa, pare che il TV Box cinese sia proprio passato alla variante Oreo di Android TV.

La novità più significativa è il supporto a Google Assistant, ma anche la bella svecchiata all’interfaccia che è stata annunciata quasi un anno fa è senz’altro gradita. Potete ammirare quest’ultima nel breve video qui sotto, ma fateci anche sapere nei commenti se la vostra Mi Box si fosse già aggiornata ad Oreo. Continue reading

Xiaomi Mi Box tallona NVIDIA Shield TV e si aggiorna ad Oreo (video)

Mentre il rollout di Oreo su NVIDIA Shield TV è stato prima annunciato, poi sospeso e infine ripreso per i beta tester (ma non ancora diffusosi in Italia), Xiaomi Mi Box 3 prova il sorpasso, e stando a multiple segnalazioni sia in America che in Europa, pare che il TV Box cinese sia proprio passato alla variante Oreo di Android TV.

La novità più significativa è il supporto a Google Assistant, ma anche la bella svecchiata all’interfaccia che è stata annunciata quasi un anno fa è senz’altro gradita. Potete ammirare quest’ultima nel breve video qui sotto, ma fateci anche sapere nei commenti se la vostra Mi Box si fosse già aggiornata ad Oreo. Continue reading

Xiaomi Mi Box tallona NVIDIA Shield TV e si aggiorna ad Oreo (video)

Mentre il rollout di Oreo su NVIDIA Shield TV è stato prima annunciato, poi sospeso e infine ripreso per i beta tester (ma non ancora diffusosi in Italia), Xiaomi Mi Box 3 prova il sorpasso, e stando a multiple segnalazioni sia in America che in Europa, pare che il TV Box cinese sia proprio passato alla variante Oreo di Android TV.

La novità più significativa è il supporto a Google Assistant, ma anche la bella svecchiata all’interfaccia che è stata annunciata quasi un anno fa è senz’altro gradita. Potete ammirare quest’ultima nel breve video qui sotto, ma fateci anche sapere nei commenti se la vostra Mi Box si fosse già aggiornata ad Oreo. Continue reading

Xiaomi Mi Box tallona NVIDIA Shield TV e si aggiorna ad Oreo (video)

Mentre il rollout di Oreo su NVIDIA Shield TV è stato prima annunciato, poi sospeso e infine ripreso per i beta tester (ma non ancora diffusosi in Italia), Xiaomi Mi Box 3 prova il sorpasso, e stando a multiple segnalazioni sia in America che in Europa, pare che il TV Box cinese sia proprio passato alla variante Oreo di Android TV.

La novità più significativa è il supporto a Google Assistant, ma anche la bella svecchiata all’interfaccia che è stata annunciata quasi un anno fa è senz’altro gradita. Potete ammirare quest’ultima nel breve video qui sotto, ma fateci anche sapere nei commenti se la vostra Mi Box si fosse già aggiornata ad Oreo. Continue reading

Xiaomi Mi Box tallona NVIDIA Shield TV e si aggiorna ad Oreo (video)

Mentre il rollout di Oreo su NVIDIA Shield TV è stato prima annunciato, poi sospeso e infine ripreso per i beta tester (ma non ancora diffusosi in Italia), Xiaomi Mi Box 3 prova il sorpasso, e stando a multiple segnalazioni sia in America che in Europa, pare che il TV Box cinese sia proprio passato alla variante Oreo di Android TV.

La novità più significativa è il supporto a Google Assistant, ma anche la bella svecchiata all’interfaccia che è stata annunciata quasi un anno fa è senz’altro gradita. Potete ammirare quest’ultima nel breve video qui sotto, ma fateci anche sapere nei commenti se la vostra Mi Box si fosse già aggiornata ad Oreo. Continue reading

NVIDIA Shield TV e Xiaomi Mi Box con Android Oreo avvistate al MWC (foto e video)

Al MWC di quest’anno l’attenzione è stata catalizzata dalle notizie sugli smartphone Android, in particolare Samsung Galaxy S9, Sony Xperia Xz2 e Asus Zenfone 5. Molta meno attenzione invece ha ricevuto Android TV, che sembra interessare sempre meno, soprattutto alla stessa Google. Continue reading