Recensione Xiaomi Mi Box S: per amanti di Netflix e della semplicità (foto e video)

Mi Box S è l’ultimo set-top-box con Android TV di Xiaomi ad arrivare in Italia. Nel corso degli anni infatti, l’azienda cinese ha prodotto numerosi dispositivi di questo tipo, dei quali quello in questione è (uno del)la quarta generazione, che infatti potete chiamare anche Mi Box 4. Si tratta di un device che segue le orme del Mi Box 3 che abbiamo recensito ormai 2 anni e mezzo fa. In tutto questo lasso di tempo è però cambiato poco e nulla nel dispositivo di Xiaomi, mentre il 4K si è sempre più diffuso nelle case degli italiani, e con lui tanti televisori sempre più smart. Chi è quindi che ha ancora bisogno di un dispositivo come Mi Box S nel 2019?

LEGGI ANCHE: Migliori TV Box Continue reading

Mi Box S potrebbe far compagnia ai Pixel 3 sul palco dell’evento Google, ma potete chiamarlo anche Mi Box 4

Il 9 ottobre si avvicina, data fissata da Google per il grande evento di presentazione dei nuovi Pixel 3 e Pixel 3 XL. Dei nuovi smartphone di punta di Big G sappiamo fin troppo, dunque la lente di ingrandimento si sta spostando su altre possibili sorprese che potranno comparire sul palco dell’evento. Una di queste, potrebbe essere firmata Xiaomi.

Google infatti ci ha abituato ad accompagnare il lancio degli smartphone Pixel con altri prodotti da includere nel suo ecosistema, fra cui potrebbe essere la volta del nuovo set-top-box con Android TV, realizzato dal produttore cinese e denominato Mi Box S. Nuovo per modo di dire perché, secondo un riferimento scovato in rete fra i dispositivi certificati Google Play, altro non si tratterebbe che una semplice versione internazionale di Mi Box 4. Continue reading

Xiaomi Mi Box 4 e 4c ufficiali: c’è il 4K, c’è l’HDR, c’è il prezzo stracciato, ma non c’è la cosa più importante

Xiaomi ha appena presentato Mi Box 4 e Mi Box 4c, i suoi nuovi set-top-box che promettono altissima qualità di riproduzione, fino in 4K a 60 fps, anche con supporto HDR10. Per di più il prezzo è davvero bassissimo, come quello di tanti box cinesi di sottomarche, ma c’è una gravissima (per noi) assenza: quella di Android TV. Continue reading