Articoli con tag video

Samsung e KDDI hanno testato con successo una nuova visione immersiva trasmessa in 5G

Samsung, in collaborazione con KDDI, ha comunicato di aver completato con successo un test su una nuova tipologia di visione immersiva, trasmessa in streaming in tempo reale usando la tecnologia del 5G.

Questo nuovo tipo di visione si chiama free-viewpoint ed è una tecnologia sviluppata da KDDI Research: essa permetterebbe di vedere l’oggetto, o la persona, nel video da tutte le angolazioni possibili ricostruendo modelli 3D per le eventuali altre persone o oggetti presenti sullo sfondo. Il test è stato condotto in uno dei casi di utilizzo più indicati per questa tecnologia, all’interno di uno stadio di baseball. (altro…)

Samsung e KDDI hanno testato con successo una nuova visione immersiva trasmessa in 5G

Samsung, in collaborazione con KDDI, ha comunicato di aver completato con successo un test su una nuova tipologia di visione immersiva, trasmessa in streaming in tempo reale usando la tecnologia del 5G.

Questo nuovo tipo di visione si chiama free-viewpoint ed è una tecnologia sviluppata da KDDI Research: essa permetterebbe di vedere l’oggetto, o la persona, nel video da tutte le angolazioni possibili ricostruendo modelli 3D per le eventuali altre persone o oggetti presenti sullo sfondo. Il test è stato condotto in uno dei casi di utilizzo più indicati per questa tecnologia, all’interno di uno stadio di baseball. (altro…)

Samsung e KDDI hanno testato con successo una nuova visione immersiva trasmessa in 5G

Samsung, in collaborazione con KDDI, ha comunicato di aver completato con successo un test su una nuova tipologia di visione immersiva, trasmessa in streaming in tempo reale usando la tecnologia del 5G.

Questo nuovo tipo di visione si chiama free-viewpoint ed è una tecnologia sviluppata da KDDI Research: essa permetterebbe di vedere l’oggetto, o la persona, nel video da tutte le angolazioni possibili ricostruendo modelli 3D per le eventuali altre persone o oggetti presenti sullo sfondo. Il test è stato condotto in uno dei casi di utilizzo più indicati per questa tecnologia, all’interno di uno stadio di baseball. (altro…)

Ottime notizie per Huawei P20 Pro: presto arriverà la registrazione video a 960fps

L’ultimo top di gamma di Huawei ha senza dubbio stupito per l’ottima qualità del suo comparto fotografico, decretato il migliore in assoluto da DxoMark. La notizia di oggi avvalora ulteriormente questa peculiarità: Huawei P20 Pro riceverà presto, mediante un aggiornamento ufficiale, la possibilità di registrare video a 960fps ed altre migliorie al software di gestione della fotocamera.

Il dispositivo dell’azienda cinese ha già ricevuto un aggiornamento mirato a introdurre novità per il comparto video e quello programmato da Huawei prossimamente dovrebbe essere ancora più specifico in questo senso: la registrazione video a 960fps (come Galaxy S9 ed alcuni device Sony Xperia) comporterà anche la possibilità di registrare video in slow motion @720p. Quest’ultima funzionalità implica la limitazione di registrare video della durata massima di 0,1 secondi, i quali corrispondono a circa 5 secondi di riproduzione super rallentata. L’update del quale stiamo parlando introdurrà anche alcune modifiche all’interfaccia dedicata allo zoom, con nuove gesture. (altro…)

Ottime notizie per Huawei P20 Pro: presto arriverà la registrazione video a 960fps

L’ultimo top di gamma di Huawei ha senza dubbio stupito per l’ottima qualità del suo comparto fotografico, decretato il migliore in assoluto da DxoMark. La notizia di oggi avvalora ulteriormente questa peculiarità: Huawei P20 Pro riceverà presto, mediante un aggiornamento ufficiale, la possibilità di registrare video a 960fps ed altre migliorie al software di gestione della fotocamera.

Il dispositivo dell’azienda cinese ha già ricevuto un aggiornamento mirato a introdurre novità per il comparto video e quello programmato da Huawei prossimamente dovrebbe essere ancora più specifico in questo senso: la registrazione video a 960fps (come Galaxy S9 ed alcuni device Sony Xperia) comporterà anche la possibilità di registrare video in slow motion @720p. Quest’ultima funzionalità implica la limitazione di registrare video della durata massima di 0,1 secondi, i quali corrispondono a circa 5 secondi di riproduzione super rallentata. L’update del quale stiamo parlando introdurrà anche alcune modifiche all’interfaccia dedicata allo zoom, con nuove gesture. (altro…)

Ma quanto non è (più) bello il nuovo player di Chrome 67? (foto)

Già a dicembre avevamo avuto un’avvisaglia di come sarebbe potuto cambiare il player video integrato in Chrome. Da allora il design è leggermente mutato (come si può vedere nelle immagini a fine articolo), ma l’idea di base è rimasta la stessa.

Rispetto a quanto visto a dicembre, la barra semitrasparente è diventata ancora più trasparente, e i controlli sono più minimalisti. Rimangono fortunatamente inalterate le gesture di doppio tap per muoversi rapidamente all’interno del video (come su YouTube). (altro…)

Ma quanto non è (più) bello il nuovo player di Chrome 67? (foto)

Già a dicembre avevamo avuto un’avvisaglia di come sarebbe potuto cambiare il player video integrato in Chrome. Da allora il design è leggermente mutato (come si può vedere nelle immagini a fine articolo), ma l’idea di base è rimasta la stessa.

Rispetto a quanto visto a dicembre, la barra semitrasparente è diventata ancora più trasparente, e i controlli sono più minimalisti. Rimangono fortunatamente inalterate le gesture di doppio tap per muoversi rapidamente all’interno del video (come su YouTube). (altro…)

Ma quanto non è (più) bello il nuovo player di Chrome 67? (foto)

Già a dicembre avevamo avuto un’avvisaglia di come sarebbe potuto cambiare il player video integrato in Chrome. Da allora il design è leggermente mutato (come si può vedere nelle immagini a fine articolo), ma l’idea di base è rimasta la stessa.

Rispetto a quanto visto a dicembre, la barra semitrasparente è diventata ancora più trasparente, e i controlli sono più minimalisti. Rimangono fortunatamente inalterate le gesture di doppio tap per muoversi rapidamente all’interno del video (come su YouTube). (altro…)

Ha senso confrontare Huawei P20 Pro con una videocamera da decine di migliaia di dollari? (video)

Le fotocamere dei più recenti smartphone top di gamma sono dei veri prodigi tecnologici, in grado di ottenere risultati di altissimo livello in dimensioni ridotte al minimo, in un ambito come quello della fotografia dove la luce gioca un ruolo fondamentale e più spazio ha per filtrare all’interno della macchina fotografica, meglio è. Il livello raggiunto è così soddisfacente che una larga fetta di utenti si fa bastare il proprio smartphone per le tutte proprie fotografie e i propri video, ma a che punto siamo in ambito più propriamente professionale? (altro…)

Ha senso confrontare Huawei P20 Pro con una videocamera da decine di migliaia di dollari? (video)

Le fotocamere dei più recenti smartphone top di gamma sono dei veri prodigi tecnologici, in grado di ottenere risultati di altissimo livello in dimensioni ridotte al minimo, in un ambito come quello della fotografia dove la luce gioca un ruolo fondamentale e più spazio ha per filtrare all’interno della macchina fotografica, meglio è. Il livello raggiunto è così soddisfacente che una larga fetta di utenti si fa bastare il proprio smartphone per le tutte proprie fotografie e i propri video, ma a che punto siamo in ambito più propriamente professionale? (altro…)

Torna all'inizio