Articoli con tag rugged

Ulefone Armor X2: smartphone rugged con CPU MediaTek e 2GB di RAM

Ulefone Armor X2 è stato presentato ufficialmente dall’azienda asiatica, annunciando un dispositivo rugged con certificazione IP68.

(...)
Continua a leggere Ulefone Armor X2: smartphone rugged con CPU MediaTek e 2GB di RAM su Androidiani.Com


(altro…)

Oukitel WP1 è lo smartphone rinforzato con ricarica rapida e wireless (foto e video)

Oukitel è sempre sul pezzo quando si parla di dispositivi rugged, magari proposti a prezzi molto accessibili. Da questa concezione deriva il nuovo Oukitel WP1, ennesimo modello con scocca rinforzata che va a rimpolpare il catalogo dell’azienda cinese.

I punti di forza di questo modello, oltre al design indistruttibile, sono la certificazione IP68 – che lo rende resistente ad acqua e polvere – e la batteria da 5.000 mAh, dotata anche del supporto alla ricarica rapida e alla ricarica wireless fino a 10 W. (altro…)

Crosscall presenta TREKKER-X4: lo smartphone rugged con action cam che strizza l’occhio ai social (foto)

Crosscall, azienda francese della quale abbiamo già parlato relativamente ai suoi smartphone rugged, ha annunciato un nuovo dispositivo che non si discosta dalla filosofia dell’azienda ma che presenta alcune caratteristiche inedite come l’integrazione di una action cam ed opzioni più “social”.

Crosscall TREKKER-X4: Caratteristiche Tecniche (altro…)

Google certifica i dispositivi rugged per uso business promettendo ben 5 anni di aggiornamenti di sicurezza

Lo scorso febbraio Google ha annunciato l’arrivo del programma Android Enterprise Recommended per aiutare le aziende nella scelta di dispositivi mobili adatti a esigenze lavorative. La certificazione infatti prevede dei requisiti piuttosto stringenti mirati a garantire l’usabilità, così come la sicurezza. Oggi è arrivato l’annuncio dell’allargamento del programma per comprendere anche gli smartphone rugged, ossia quelli rinforzati per l’uso sul campo da parte di professionisti.

I requisiti per questo tipo di dispositivi sono ancora più marcati rispetto ai normali telefoni – il cui programma di riferimento è stato ribattezzato “Knowledge Workers”. Le caratteristiche minime sono: Android 7.0, 2 GB di RAM e 16 GB di spazio di archiviazione. Allo stesso tempo deve essere garantito almeno un aggiornamento dell’OS entro i 18 mesi dal lancio e patch sicurezza per 5 anni (2 in più rispetto a tutti gli altri). (altro…)

Cat B35: il rugged ultra-resistente con batteria di lunga durata per professionisti sul campo (foto)

Cat Phones presenta Cat B35, un feature phone rugged con batteria a lunga durata, abilitato al 4G (con supporto per VoLTE e VoWiFi), a prova di caduta, resistente alla polvere e impermeabile. Cat B35 è stato progettato per l’utilizzo nei contesti più difficili, ideale per chiunque necessiti di uno strumento di comunicazione affidabile, integra comunque anche i servizi connessi come e-mail, social media, mappe, ricerca e perfino Google Assistant.

Come tutti i dispositivi Cat, B35 è rugged e testato in condizioni estreme: certificato IP68, impermeabile fino a 1,2 m per un massimo di 35 minuti, testato per resistere a cadute ripetute da 1,8 m su cemento, a prova di polvere e di temperature estreme. Grazie a una capiente batteria può fornire fino a 12 ore in conversazione e 30 giorni in standby. (altro…)

Crosscall Core-X3 ufficiale: ecco il nuovo rugged presentato a IFA 2018 (foto)

Crosscall, azienda francese specializzata nella produzione di dispositivi rugged, ha colto l’occasione data da IFA 2018 a Berlino per presentare il suo nuovo smartphone Core-X3. Ovviamente, si tratta di un dispositivo estremamente corazzato aggiornato ad Android Oreo 8.1, che promette un’ottima autonomia.

Crosscall Core-X3: Caratteristiche Tecniche (altro…)

Oukitel WP2 resiste a cadute, acqua, polvere e ha una batteria da 10.000 mAh (video)

Oukitel WP2 è la nuova soluzione rugged dell’azienda cinese, specializzata in dispositivi dall’enorme batteria. Ed anche questo modello non fa eccezione, visto che si tratta di uno smartphone super resistente con una capacità di ben 10.000 mAh.

A livello di design non ci tratta forse di un prodotto elegante e sobrio, ma le evidenti protezioni della scocca permettono di ottenere la certificazione IP68: ciò significa che WP2 è resistente a cadute, acqua, polvere e agenti atmosferici, dunque è possibile utilizzarlo in qualsiasi condizione, anche le più difficili. (altro…)

Ulefone Armor 5 ufficiale: ecco il primo smartphone rugged dotato di notch (foto)

Ulefone Armor 5 è la nuova proposta rugged dell’azienda cinese, che ha realizzato un modello pensato per resistere alle condizioni più difficili ed estreme. Armor 5 non teme acqua, caldo, freddo, cadute o altri tipi di pericoli, ma soprattutto è il primo smartphone rugged al mondo dotato di notch sul display.

Ulefone Armor 5: Caratteristiche tecniche (altro…)

Volete lo smartphone rugged più piccolo al mondo? Correte su Kickstarter!

Unihertz è la società responsabile per la creazione di Jelly Phone, lo smartphone LTE più piccolo del mondo prodotto grazie a una campagna di crowdfunding dal successo record. A poco più di un anno di distanza l’azienda si è voluta migliorare proponendo, sempre su Kickstarter, il più piccolo telefono rugged e impermeabile al mondo.

L’obiettivo iniziale di 50.000$ è stato raggiunto nel giro di minuti e dopo neanche 16 ore era già stato più che decuplicato. Attualmente, a 10 giorni dal lancio, sono stati raccolti circa 900.000$ (o 800.000€ se preferite), ma dal momento che manca ancora quasi un mese siamo sicuri che la cifra simbolica di 1 milione di dollari sarà raggiunta e ampiamente superata. (altro…)

Volete lo smartphone rugged più piccolo al mondo? Correte su Kickstarter!

Unihertz è la società responsabile per la creazione di Jelly Phone, lo smartphone LTE più piccolo del mondo prodotto grazie a una campagna di crowdfunding dal successo record. A poco più di un anno di distanza l’azienda si è voluta migliorare proponendo, sempre su Kickstarter, il più piccolo telefono rugged e impermeabile al mondo.

L’obiettivo iniziale di 50.000$ è stato raggiunto nel giro di minuti e dopo neanche 16 ore era già stato più che decuplicato. Attualmente, a 10 giorni dal lancio, sono stati raccolti circa 900.000$ (o 800.000€ se preferite), ma dal momento che manca ancora quasi un mese siamo sicuri che la cifra simbolica di 1 milione di dollari sarà raggiunta e ampiamente superata. (altro…)

Torna all'inizio