Articoli con tag roaming

Iliad alza a 3 GB il traffico dati per il roaming europeo della sua primissima offerta italiana

Iliad ha ufficialmente ritoccato al rialzo il quantitativo di GB, disponibile per l’utilizzo in roaming nei paesi dell’Unione Europea, della sua offerta di lancio nel mercato italiano.

Come ben ricorderete, lo scorso mese di maggio Iliad decise di debuttare sul nostro mercato con un’offerta molto allettante, che metteva a disposizione, al costo di 5,99€ al mese, minuti ed SMS illimitati e 30 GB di traffico dati. Di questo quantitativo utilizzabile sul suolo italiano, 2 GB erano sfruttabili anche in roaming gratuito negli altri paesi dell’UE. Ora questa soglia è salita a 3 GB. (altro…)

Fastweb si adegua a modo suo alla direttiva sul roaming europeo, però include la Svizzera

In questi giorni abbiamo spesso parlato di come i diversi operatori telefonici si stiano adeguando alla direttiva relativa al Roam like at home, la quale prevede un aumento del traffico dati disponibile in roaming europeo a partire dallo scorso 1 gennaio.

Anche Fastweb ha seguito la direttiva, adeguandosi diversamente da quanto fatto dagli altri operatori. L’operatore è stato autorizzato dal AGCOM ad applicare un sovrapprezzo alle tariffe di roaming secondo le norme europee. Questi sono gli adeguamenti: (altro…)

Aumento soglie dati roaming in Europa: come si adeguano gli operatori italiani

Qualche giorno fa vi abbiamo illustrato come e quando aumenteranno le soglie del traffico dati in roaming utilizzabile in Europa. Oggi conosciamo qualche dettaglio in più su come gli operatori italiani si adeguano a questa novità, già in vigore dal 1 gennaio.

Vodafone e Wind Tre hanno deciso di attenersi esattamente alla normativa, pertanto applicano la formula 2x (“Costo Tariffa Telefonica Senza IVA” / 4,5) per il calcolo dei GB in roaming disponibili in Europa. In particolare, Vodafone ha già aggiornato il traffico disponibile per ogni sua offerta: 5 GB invece di 4,4 GB per Unlimited X3; 6 GB invece di 5,5 GB per Unlimited X4 Pro; 10 GB invece di 9,2 GB per Unlimited Red; 20 GB invece di 14,6 GB per Unlimited Red+. (altro…)

Dal 1° gennaio 2019 navigheremo di più in Europa, senza rincari

Roam like at home, l’iniziativa dell’Unione Europea volta a incentivare l’uso del proprio smartphone (e delle proprie tariffe) in tutta Europa, diventerà ancora più interessante dopo Capodanno.

Cambierà infatti la (complicata) formula per il calcolo dei gigabyte minimi che avrete a disposizione per navigare all’estero, rispetto a quanto vi spiegammo a suo tempo. Se infatti finora il calcolo era questo: 2x(CostoTariffaTelefonicaSenzaIVA / 6) = Numero GB in Roaming, dal 1° gennaio 2019 tale formula diventerà 2x(CostoTariffaTelefonicaSenzaIVA / 4,5) = Numero GB in Roaming. (altro…)

ho. Mobile riduce i costi per il roaming internazionale: ecco le nuove tariffe

Dopo i chiarimenti già arrivati qualche giorno fa, ho. Mobile ci ha informato delle ultime modifiche relative ai costi di roaming al di fuori dell’Unione Europea, che da ora saranno più convenitenti per in molte località internazionali.

Nella maggior parte dei Paesi, tra i quali USA, Canada, Cina, Giappone, Australia e Sudafrica, il costo del roaming Internet di ho. Mobile è stato ridotto da 0,244€/MB a 0,05€/MB. Ci sono, però anche riduzioni ancora più consistenti, come quelle che riguardano alcune zone del Medio Oriente o del Sud America. Riportiamo di seguito quale esempio: (altro…)

Il roaming con ho. Mobile da Svizzera e Principato di Monaco potrebbe costarvi carissimo, ma qualcosa non torna (foto)

Oggi vi riportiamo dei curiosi ed interessanti dettagli emersi relativamente ai costi di roaming dell’operatore virtuale di Vodafone, ho. Mobile. In particolare, ci sarebbero delle incongruenze tra i costi di roaming comunicati sul sito ufficiale e gli stessi riportati nell’app mobile ufficiale.

I paesi maggiormente investiti dalle incongruenze sono Svizzera e Principato di Monaco. Dal documento riportato sul sito ufficiale dell’operatore possiamo osservare come, dal listino di luglio a quello di settembre, i costi di roaming da questi due paesi siano aumentati in misura rilevante: gli SMS sono passati dal costo di 0,10€ a ben 0,75€ e la navigazione web da 0,0244 €/MB a 0,05 €/MB. Questo invece non accade se si consulta il listino dei costi di roaming presente nell’app mobile, dove sono riportati i costi precedenti (esempio in galleria). (altro…)

Il roaming con ho. Mobile da Svizzera e Principato di Monaco potrebbe costarvi carissimo, ma qualcosa non torna (foto)

Oggi vi riportiamo dei curiosi ed interessanti dettagli emersi relativamente ai costi di roaming dell’operatore virtuale di Vodafone, ho. Mobile. In particolare, ci sarebbero delle incongruenze tra i costi di roaming comunicati sul sito ufficiale e gli stessi riportati nell’app mobile ufficiale.

I paesi maggiormente investiti dalle incongruenze sono Svizzera e Principato di Monaco. Dal documento riportato sul sito ufficiale dell’operatore possiamo osservare come, dal listino di luglio a quello di settembre, i costi di roaming da questi due paesi siano aumentati in misura rilevante: gli SMS sono passati dal costo di 0,10€ a ben 0,75€ e la navigazione web da 0,0244 €/MB a 0,05 €/MB. Questo invece non accade se si consulta il listino dei costi di roaming presente nell’app mobile, dove sono riportati i costi precedenti (esempio in galleria). (altro…)

Tiscali autorizzata da AGCOM ad applicare sovrapprezzi sul roaming internazionale: perché e cosa cambia?

Tiscali Mobile ha ottenuto l’autorizzazione, da parte dell’organo competente AGCOM, ad applicare dei sovrapprezzi alle sue tariffe nel caso di roaming internazionale in Unione Europea. Sostanzialmente, si tratta di “deviare” rispetto al principio “Roam Like At Home“, introdotto l’anno scorso nei territori dell’UE.

Questa direttiva prevede l’utilizzo del roaming internazionale alle stesse tariffe domestiche, sebbene gli operatori non sono tenuti a garantire gli stessi contenuti delle stesse in Italia e all’estero. Tiscali ha richiesto ad AGCOM l’applicazione di sovrapprezzi nei casi di roaming internazionale, appellandosi al fatto che, non essendo un operatore infrastrutturale, “non è in grado direcuperare i costi sostenuti per la fornitura dei servizi di roaming“. (altro…)

Tre chiarisce finalmente la quantità di dati in roaming UE compresi nelle varie tariffe

Rispettando quanto previsto dalla normativa europea Roaming Like At Home, Tre ha pubblicato sul suo sito le specifiche sul traffico dati incluso nella propria offerta utilizzabile quando ci si trova all’estero in uno dei Paesi dell’UE. Stando a quanto riportato da MondoMobileWeb la stessa informativa dovrebbe apparire presto anche sul sito Wind.

La quantità di dati disponibili all’estero è correlata al costo mensile della propria offerta. Al di sopra della soglia gli operatori sono autorizzati a far pagare il traffico dati a consumo. Nello specifico potete far riferimento alla tabella presente sul sito ufficiale di Tre (o cliccare direttamente qui). (altro…)

Ecco perché Fastweb è stata autorizzata da AGCOM ad applicare sovrapprezzi al roaming internazionali

AGCOM ha approvato la richiesta di Fastweb di applicare un sovrapprezzo al roaming internazionale. La decisione è stata pubblicata negli ultimi giorni e autorizza l’operatore a non seguire il principio del “Roam Like At Home“, introdotto l’anno scorso nei territori dell’Unione Europea. In realtà, la stessa direttiva europea prevede delle eccezioni, ed è proprio ad una di queste che Fastweb si è appellata.

L’operatore ha richiesto l’autorizzazione ad applicare una tariffa aggiuntiva sul roaming internazionale per “recuperare i costi della fornitura di servizi di roaming al dettaglio regolamentati, tenuto conto delle tariffe massime all’ingrosso applicabili“. L’autorizzazione concessa da AGCOM ha una durata di 12 mesi, a partire dal prossimo 21 luglio, e le tariffe massimi applicabili equivalgono a 0,032 €/min per le chiamate (uscenti), 0,01 € per SMS (uscenti), 0,006 €/MB per traffico dati (0,0045 €/MB a partire dal 1 gennaio 2019). (altro…)

Torna all'inizio