Xiaomi aggiornerà ad Android Q ben 11 smartphone entro il 2019, ma (quasi) solo top di gamma (aggiornato)

Da ormai un anno e mezzo, Xiaomi ha abbandonato la sua dimensione di produttore locale cinese, per puntare a diventare un colosso su scala globale. Fra i necessari cambi di rotta che la novità ha comportato, annoveriamo una maggiore attenzione verso l’avanzamento di versione di Android per i suoi smartphone. Se infatti in Cina gli utenti si curano ben poco della linea dettata da Google, in India e in Occidente la musica è ben diversa. Ed ecco dunque che, in vista del rilascio stabile di Android Q, Xiaomi non ha intenzione di sfigurare al confronto con gli altri produttori e ha già annunciato quali modelli verranno aggiornati quasi nell’immediato.

LEGGI ANCHE: L’Amazon Prime Day 2019 sta arrivando Continue reading

Mi9T Pro avvistato su Geekbench. È proprio quello che pensate (foto)

Facciamo il punto della situazione: il 28 maggio Xiaomi ha presentato in Cina sotto il brand di Redmi i nuovi presunti flagship killer 2.0, ovvero Redmi K20 e K20 Pro. Parallelamente, dopo pochi giorni, nella pagina Facebook internazionale di Xiaomi era comparso un nuovo dispositivo, poi battezzato Xiaomi Mi9T.

Inizialmente si credeva non condividesse nulla con i Redmi menzionati sopra ma poi l’emergere delle specifiche tecniche ha lasciato pochi dubbi: Xiaomi Mi9T è il corrispettivo per la vendita internazionale di Redmi K20. Continue reading

Redmi K20 e K20 Pro ufficiali: il medio e il top di gamma dai prezzi contenuti che non si fanno mancare niente

Redmi K20 e K20 Pro sono finalmente ufficiali. Si tratta dei due nuovi smartphone di punta della famiglia Xiaomi Redmi e, almeno per quanto riguarda il K20 Pro, si può parlare di un vero e proprio top di gamma dal prezzo super contenuto. Analizziamo per un momento i punti in comune per poi scendere più nel dettaglio. Entrambi vantano colorazioni sgargianti (Flame Red e Glacier Blu), una fotocamera frontale pop-up che consente al display di occupare larga parte della superficie frontale e un lettore di impronte digitali integrato direttamente sotto lo schermo.

A proposito della fotocamera pop-up, entrambi i dispositivi vantano un sensore da 20 megapixel protetto da lente zaffiro che diventa pronta all’utilizzo in 0,8 secondi. Il meccanismi è stato testato per oltre 300.000 sollevamenti. Il K20 Pro vanta anche 8 strati di graffite interni utili alla dissipazione termica. Vista la presenza a bordo del processore Qualcomm Snapdragon 855 c’è chi potrebbe acquistarlo anche in un ottica gaming (a bordo troviamo anche Game Turbo 2.0, non a caso) e una dissipazione più efficiente non guasta sicuramente. I due modelli differiscono prevalentemente per il processore e per i tagli di memoria interna e RAM. Il K20 Pro si spinge infatti fino agli 8 GB di RAM e ai 256 GB di memoria interna, mentre il K20 si ferma ad un più modesto 6/128 GB. Vediamo le caratteristiche tecniche di entrambi i modelli e i relativi prezzi per il mercato cinese. Continue reading

Redmi K20 Pro e K20 Ufficiali: Snapdragon 855, 8 GB di RAM e Tripla Camera

Redmi ha appena presentato ufficialmente la nuova famiglia K20, che include in nuovi Redmi K20 Pro e K20, caratterizzati da componenti hardware di ultima generazione. Scopriamoli nel seguente articolo.

(...)
Continua a leggere Redmi K20 Pro e K20 Ufficiali: Snapdragon 855, 8 GB di RAM e Tripla Camera su Androidiani.Com


Continue reading

Redmi K20: nome confermato e spuntano risultati benchmark e prime cover

K per Killer: la conferma del nome arriva direttamente, sul social cinese Weibo, dal profilo ufficiale Redmi e dal suo general manager Lu Weibing. Nel frattempo, in rete, iniziano a circolare le prime immagini delle cover e qualche benchmark dello smarphone.(...)
Continua a leggere Redmi K20: nome confermato e spuntano risultati benchmark e prime cover su Androidiani.Com


Continue reading