Il primo port di Google Camera dedicato per Asus ZenFone 6 introduce l’HDR+ a piena risoluzione (48 MP) (foto)

Recentemente Asus ha inaugurato un programma di sviluppo in collaborazione con alcuni sviluppatori della comunità XDA. Lo scopo principale è creare mod di terze parti, custom ROM, GSI, recovery custom TWRP e kernel custom per i top di gamma dell’azienda taiwanese. A pochi giorni dal lancio il programma ha già dato il suo primo frutto: un porting della arcinota e desideratissima Fotocamera Google.

LEGGI ANCHE: Tutti i rumor su Pixel 4, in breve Continue reading

Se avete un Galaxy S10 con Snapdragon non vorrete farvi scappare il primo porting della Google Camera (foto)

Nonostante la presenza di un sensore fotografico singolo Google Pixel 3 è considerato uno dei migliori smartphone per scattare fotografie. Il merito è tutto del fenomenale algoritmo sviluppato da Google in grado di elaborare le immagini e restituirle in maniera molto fedele anche in condizioni di scarsa luminosità.

Da oggi l’app può essere usata anche dai possessori di Galaxy S10/S10+/S10e dotato di processore Snapdragon grazie al porting creato da uno dei membri del team XDA. L’applicazione porta in dote la tanto acclamata funzione Night Sight, HDR+ e la modalità ritratto, ma soprattutto riesce a sfruttare anche la lente super-grandangolare del telefono. Continue reading

Grazie a un nuovo porting potete strizzare nuove funzioni dai vostri Pixel con una Custom ROM (foto e video)

Per la prima volta è stato realizzato un porting della funzione Active Edge degli ultimi Pixel 2 e Pixel 3. Grazie al lavoro di un membro del team XDA e degli sviluppatori dietro la Dirty Unicorns ROM ora potete sfruttare un vasto ventaglio di opzioni quando il strizzate il telefono (con una custom ROM).

Se siete interessati potete trovare tutto quanto vi serve direttamente nel Gerrit di Dirty Unicorns o in Github. Al momento però sono disponibili solamente le candidate build per Pixel 2 XL, Pixel 3 e Pixel 3 XL. La versione standard di Pixel 2 rimane fuori dai giochi, almeno ufficialmente, ma se avete un po’ d’esperienza dovreste riuscire a selezionare i commit e le librerie necessarie. Continue reading

Xiaomi Redmi Note 7 supporta il porting della Google Camera senza necessità di root

L’ultimo medio-gamma arrivato in casa Xiaomi, o meglio nella neonata Redmi, si chiama Redmi Note 7 e chi avesse intenzione di acquistarlo può contare su un ulteriore aspetto positivo oltre a quelli visiti sulla sua scheda tecnica: il supporto delle Camera2 API.

Questa integrazione è molto importante perché significa che il dispositivo supporta il porting della Google Camera, senza la necessità di sbloccare il bootloader e modificare il file build.prop, acquisendo i permessi di root. Parliamo spesso del porting grazie ai diversi miglioramenti che apporta agli scatti dei device sui quali viene installato. Continue reading

Il porting della Google Camera ora può sfruttare il secondo sensore di Razer Phone 2 e Moto X4 (foto)

Il porting della Fotocamera Google è uno dei più apprezzati nel panorama Android, favorito dal fatto che non necessita dei permessi di root ed è disponibile per un gran numero di dispositivi. Vi riportiamo un ulteriore passo in avanti del suo sviluppo, il quale riguarda la possibilità di sfruttare il secondo sensore fotografico dei device che ne sono dotati.

L’uso del secondo sensore di norma non è contemplato dalla Fotocamera Google perché tutti i Pixel presentati finora hanno un singolo sensore posteriore. Grazie al lavoro degli sviluppatori B-S-GAlexander Deev, è stata abilitata la possibilità di usare due sensori fotografici nell’app Fotocamera Google, in particolare su Razer Phone 2 e Moto X4: in galleria potete osservare il funzionamento del secondo sensore come teleobiettivo. Continue reading

Il porting della Google Camera con Night Sight arriva su OnePlus 6/6T, Xiaomi Mi5 e Essential Phone (aggiornato x2)

Una delle novità più esclusive della nuova versione di Google Fotocamera è certamente la modalità Night Sight, capace di assicurare scatti di qualità anche in condizioni di luce scarsa. Questa particolarissima funzionalità è ora disponibile anche su Xiaomi Mi5 e Essential Phone, grazie al porting dell’app di Google realizzato dagli sviluppatori indipendenti della community XDA.

Si tratta dei primi due dispositivi non-Pixel a poter vantare il supporto alla modalità Night Sight, sinora esclusiva solo dei Pixel 3 e Pixel 3 XL in maniera ufficiale e degli altri Pixel grazie ad alcuni porting precedenti dell’app. Ovviamente l’esperienza d’uso della funzione non è la stessa riscontrabile sui dispositivi a marchio Google, ma gli utenti che l’hanno già provata su Mi5 e Essential Phone hanno notato un aumento della qualità per gli scatti notturni. Continue reading

Ecco il primo porting di Google Fotocamera con cui avere le esclusive novità dei Pixel 3 (foto)

La potenza del software della Fotocamera Google è un fatto arcinoto tra gli utenti Android. Per questo motivo i porting di questa app sono sempre molto desiderati, cosa ancora più vera per l’ultima versione – la 6.1 – che implementa parecchie interessanti novità e una nuova interfaccia. Oltre al supporto al formato RAW, all’encoding video HEVC e alla possibilità di registrare audio tramite microfono esterno, la nuova Fotocamera Google ha alcune funzionalità esclusive per i Pixel 3 come Top Shot, Night Sight e Photobooth.

Alcune di queste sono state implementate nel porting realizzato da un membro del team XDA e possono essere sfruttate anche da altri dispositivi. Si tratta ancora di un lavoro incompleto e alle prime fasi per cui è disponibile ancora per pochi modelli e le funzionalità presenti hanno qualche difetto, però è una prima indicazione di quello che possiamo aspettarci nei prossimi mesi. Gli interessati possono visitare il forum XDA dove c’è il link per scaricare il porting. Continue reading

Ecco il porting della Fotocamera Google per Samsung Galaxy S9/S9+ e Note 9 (foto e APK download)

La Fotocamera Google continua ad entusiasmare gli utenti che riescono a provarla e nonostante il recente aggiornamento dell’app presente negli ultimi top di gamma Samsung, molti ritengono gli scatti ottenuti usando l’applicazione di BigG superiori (più sotto trovate un confronto). Merito probabilmente della funzione HDR+ che grazie all’affinamento dell’Intelligenza Artificiale riesce a rendere davvero bene le immagini anche su dispositivi diversi dai Pixel.

Ora alcuni membri del team XDA hanno creato un porting che funziona – anche se con qualche accortezza e limitazione – su Samsung Galaxy S9, Galaxy S9+ e Galaxy Note 9 sia in versione Snapdragon che Exynos. Prima di lasciarvi ai link per il download vi avvertiamo che la modalità ritratto non sembra funzionare correttamente, ma che con il rilascio del prossimo Pixel 3 la cosa dovrebbe essere risolta. Continue reading

Provate il Pixel Launcher con Google Assistant nella barra della ricerca (come su Pixel 3) (foto e APK download)

Poco dopo che i Pixel hanno ricevuto l’aggiornamento ad Android Pie i tipi di XDA hanno scoperto che Google stava testando una nuova versione del Pixel Launcher su Android Studio Emulator. Questa versione in particolare differiva da quella già nota per via della presenza dell’assistente vocale di BigG nella barra della ricerca. Grazie al lavoro di uno dei membri del team XDA ora anche voi potete provare in anteprima la nuova feature.

Per funzionare però l’APK deve essere installato su un dispositivo aggiornato perlomeno ad Android Oreo, ma non deve avere già installato il Pixel Launcher, pena conflitti di versione. In ogni caso, alcune funzionalità, come le scorciatoie intelligenti, non saranno presenti sui telefoni con Oreo dal momento che mancano le specifiche API introdotte solo con Pie. Continue reading

Più animoji per tutti grazie all’ultimo porting della fotocamera Nokia (foto e APK download)

Una delle novità portate da Nokia 6.1 sono state le Personas 3D, ovvero la versione di HMD delle animoji di Apple o degli Emoji AR di Samsung. Il nome cambia, ma la sostanza rimane fondamentalmente invariata: si tratta di emoji tridimensionali costruite a partire dal proprio volto e poi caratterizzate in vario modo.

A differenza di quelle proposte dal gigante coreano la versione offerta da Nokia non può vantare un vasto parco di personaggi a tema Disney, ma da oggi può essere implementata su quasi tutti gli smartphone ARM64 aggiornati almeno ad Android Oreo. Il porting dell’applicazione Nokia Camera infatti è stato realizzato da un membro del team XDA chiamato linuxct. Continue reading