Godetevi gli ultimi botti prima della chiusura: Xiaomi ha rilasciato MIUI 10 Global Beta ROM 9.6.20

Xiaomi ha appena rilasciato quello che con tutta probabilità sarà uno degli ultimi aggiornamenti per la Global Beta ROM di MIUI 10. La decisione, comunicata giusto una settimana fa, seppur drastica, non sembra sia stata messa in discussione, per cui dal primo luglio niente più update sul canale beta.

La nuova versione 9.6.20 si sta diffondendo in queste ore ed è consigliata dal 92% degli sviluppatori e manager dell’azienda cinese. Il changelog non è particolarmente ricco – potete consultarlo integralmente a fine articolo – ma prevede un paio di ottimizzazioni per il calendario, la possibilità di sfocare l’anteprima di alcune app tra le Recenti e soprattutto impedisce di toccare inavvertitamente la barra delle notifiche durante una telefonata. Continue reading

Questa non dovete farvela scappare: Pocophone F1 a soli 199€!

Super offerta di Cooponline che propone l’ancora ottimo Pocophone F1, versione 6/64 GB, a soli 199 euro, contro i 330€ dello store ufficiale. La promozione è valida fino al 30 giugno, ma siamo pronti a scommettere che le scorte andranno esaurite ben prima.

Al momento dell’ordine potete scegliere il ritiro in negozio (al momento la prima data per il ritiro è il 13 giugno) oppure con consegna a casa (spedizione standard a 5,90 euro). Attenzione però perché non tutta Italia è coperta dal servizio a domicilio. In particolare risultano escluse Toscana, Lazio, Umbria, Campania, e parte dell’Abruzzo. Per avere la certezza di poter ordinare la consegna a domicilio, andate in questa pagina e verificate personalmente. Continue reading

Galaxy S10, Xiaomi Mi9, Redmi Note 7, Huawei P30 Lite in offerta su eBay insieme a tanti altri smartphone

Le offerte eBay che vi proponiamo oggi riguardano alcuni tra gli smartphone più popolari del momento, con prezzi eccezionali sui modelli più recenti a marchio Huawei, Xiaomi e Samsung. Su alcuni articoli sono disponibili tagli di prezzo fino al 43%, con ottime possibilità di risparmio sia sui top gamma che sugli entry-level.

Nella nostra selezione che trovate in basso potete trovare Xiaomi Mi9 a 445€, Redmi Note 7 a 179,99€, Huawei P30 Lite a 307€, Samsung Galaxy Note 9 a 609€ e tutti i modelli della gamma Galaxy S10, con prezzi compresi tra 449,99€ e 704€. Continue reading

Ricco aggiornamento per Poco F1: riproduzione in HD su Prime Video, registrazione in 4K 60fps e tanto altro (foto)

Buone notizie per i possessori di un Pocophone F1: Xiaomi ha appena rilasciato un corposo aggiornamento che innalza la versione della MIUI 10 alla 10.3.4.0. Grazie all’arrivo del supporto a Widevine L1 ora il telefono può riprodurre contenuti in HD su Amazon Prime Video (per Netflix invece c’è ancora da attendere), registrare video in 4K a 60 fps, sfruttare le nuove modalità potenziate dall’IA per la fotocamera, Game Turbo, Face unlock App Lock e davvero tante ottimizzazioni e bugfix.

LEGGI ANCHE: Confronto Samsung Galaxy S10+ vs. Huawei P30 Pro Continue reading

POCO F1 non è più ‘Master of Speed’ dopo gli ultimi aggiornamenti, secondo diversi utenti

Sin dal suo debutto, POCOPHONE F1 è stato dipinto come lo smartphone top di gamma senza fronzoli, che punta dritto alle migliori prestazioni possibili, senza focalizzarsi troppo su design, materiali, fotocamere di riferimento e display d’impatto. Master of Speed è il suo epiteto ufficiale, sicuramente ben meritato, anche alla luce dell’eccellente rapporto qualità prezzo. Ultimamente però, questo titolo onorifico starebbe vacillando, pare a causa di uno degli ultimi aggiornamenti software, che ne starebbero minando proprio le prestazioni.

In particolare, diversi utenti si stanno lamentando che – a seguito del rilascio degli ultimi aggiornamenti della MIUI 10 stabile – le prestazioni videoludiche di POCO F1 siano colate a picco, tanto da non riuscire a giocare proficuamente a PUBG Mobile senza fastidiosi e limitanti lag. Come se non bastasse, questo calo prestazionale andrebbe di pari passo con problemi di surriscaldamento e conseguenti consumi anomali della batteria. Continue reading

Epifania di POCOPHONE F2 su Geekbench: lo Snapdragon 855 c’è, ma tutto il resto non torna

POCOPHONE F1 è stata una delle maggiori sorprese del 2018. Uno smartphone che ha riportato alla mente gli esordi di OnePlus, alla luce dell’obiettivo prefissato di garantire prestazioni al top della categoria, senza fronzoli di sorta, ad un prezzo di vendita che più basso non si può. Non stupisce dunque che molti appassionati stiano attendendo con ansia la seconda iterazione del marchio patrocinato da Xiaomi e proprio nelle scorse ore potrebbero essere comparse le prime tracce tangibili della sua esistenza.

Infatti, su Geekbench ha fatto capolino uno smartphone chiamato proprio POCOPHONE F2, ma è la sua dotazione hardware e software a lasciare un po’ interdetti. Partiamo però da ciò che non stupisce affatto, ovvero la presenza del SoC Snapdragon 855. Dal momento che il predecessore puntava tutto sulle prestazioni, POCO F2 non potrà di certo prescindere dall’ultimo chip top di gamma di Qualcomm. Continue reading

Su Geekbench spunta un timido Pocophone F1 Lite: Snapdragon 660 e 4 GB di RAM (foto)

Sembra che Xiaomi abbia apprezzato molto il successo ottenuto da Pocophone F1, presentato come il nuovo flasgship killer, tanto da mettersi a lavoro su una nuova variante Lite dello smartphone.

La notizia ci giunge dal noto portale di benchmarking Geekbench, dove il futuro Pocophone F1 Lite è passato per un primo test: come potete vedere dall’immagine in galleria che raccoglie i risultati della prova, il dispositivo integra un SoC Snapdragon 660 octa-core, 4 GB di RAM e Android Pie 9.0 sotto il cofano. Continue reading

POCOPHONE F1 si aggiorna ancora nel ramo stabile: ecco le patch di sicurezza di febbraio 2019

Una settimana fa vi abbiamo parlato di un importante aggiornamento per POCOPHONE F1, ovvero l’implementazione della registrazione video in 4K a 60 fps. Si trattava però del ramo beta della MIUI 10 e ci vorrà ancora un po’ di tempo prima che si faccia largo sulla versione stabile. Non c’è più bisogno di aspettare invece per il rinnovamento della dotazione di sicurezza.

In India è infatti partito il rilascio di un nuovo aggiornamento per la MIUI 10 stabile (numero di versione 10.2.3.0.PEJMIXM), che ha introdotto le patch di sicurezza di Android di febbraio 2019. Al momento non è stato diffuso il changelog completo dell’update ma, dato il peso dell’OTA in distribuzione (560 MB), potrebbe esserci anche qualche altra piccola novità. Continue reading

Novità pesanti nell’ultima MIUI 10 Beta per POCO F1, Mi8 e Mi8 Pro: ecco la ripresa video in 4K a 60 fps

Il supporto che Xiaomi garantisce agli smartphone che lancia sul mercato è da sempre esemplare, non tanto per i major update di Android – in Cina non è un aspetto particolarmente importante per gli utenti – quanto per l’implementazioni di funzionalità sempre nuove. Anche POCOPHONE F1 non ha fatto eccezione, potendo vantare, nei mesi successivi alla commercializzazione, sull’aggiornamento a Pie, i video slow motion a 960 fps e la certificazione Widevine L1. E ora è tempo di un’altra grande novità.

Promessa già diversi mesi fa, nell’ultima versione beta della MIUI 10 è infatti arrivata la possibilità di registrare video in 4K a 60 fps. La novità è condivisa con Xiaomi Mi8 e Mi8 Pro e, come da tradizione, presto arriverà anche nel ramo stabile, per la gioia dei tanti Mi Fan di tutto il mondo, Italia compresa. Continue reading

POCO Launcher si aggiorna: introdotto App Vault, ma solo per utenti Xiaomi

POCO Launcher, ovvero il launcher del famoso smartphone Pocophone F1, è stato lanciato ad ottobre nel Google Play Store, e da allora ha continuato ad attrarre utenti e sfornare aggiornamenti. Oggi è stata introdotta una nuova funzionalità, la quale però è solo per “utenti selezionati”.

La novità si chiama App Vault e, benché possa essere già conosciuta da chi usa un Pocophone, ora Xiaomi la ha resa disponibile ufficialmente a tutti gli utenti Xiaomi/Redmi. Questo significa che se doveste avere uno smartphone di un altro produttore, semplicemente l’App Vault non apparirà. Continue reading