Articoli con tag OnePlus 5T

Volete screenshot di alta qualità su OnePlus 6 / 5T / 5? Ecco come fare (foto)

I tre più recenti dispositivi di punta di OnePlus offrono numerosi aspetti positivi, anche grazie alle funzionalità software implementate nella OxygenOS. Oggi vi riportiamo una procedura per rimediare ad una piccola criticità di questo software relativa alla qualità degli screenshot, della quale, probabilmente, non tutti sono a conoscenza. La procedura, basata sull’installazione di un modulo Magisk, vi permetterà di ottenere gli screenshot in alta qualità.

La necessità di attuarla nasce dal fatto che la versione OxygenOS per questi tre device implica l’acquisizione di screenshot in formato compresso, ovvero JPEG, di qualità inferiore rispetto al formato PNG. La procedura che vi stiamo per illustrare permette di abilitare l’acquisizione e archiviazione delle catture secondo l’ultimo formato citato: (altro…)

Nuove Open Beta per OnePlus 5 e 5T: miglioramenti alla qualità fotografica e integrazione di Lens (foto)

OnePlus ha da poco rilasciato un nuovo aggiornamento per il canale Open Beta di OxygenOS, dedicato ai suoi device OnePlus 5 e 5T, il quale è principalmente focalizzato a migliorare la qualità fotografica offerta dai due smartphone. L’update si riferisce alla Open Beta 14 per OnePlus 5 e Open Beta 12 per OnePlus 5T. Eccovi il changelog, identico per entrambi:

Fotocamera (altro…)

Sorpresone per OnePlus 5 / 5T: supporto a Project Treble, interfaccia tutta nuova e non solo grazie alle Open Beta (foto)

OnePlus ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il canale Open Beta della OxygenOS, dedicato ai suoi OnePlus 5 e 5T, il quale sorprende tutti introducendo importanti novità, prima fra tutte il supporto a Project Treble ufficiale. L’update, il quale si riferisce alla Open Beta 13 per OnePlus 5 e Open Beta 11 per OnePlus 5T, integra lo stesso corposo changelog per entrambi i device:

Sistema (altro…)

Sorpresone per OnePlus 5 / 5T: supporto a Project Treble, interfaccia tutta nuova e non solo grazie alle Open Beta (foto)

OnePlus ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il canale Open Beta della OxygenOS, dedicato ai suoi OnePlus 5 e 5T, il quale sorprende tutti introducendo importanti novità, prima fra tutte il supporto a Project Treble ufficiale. L’update, il quale si riferisce alla Open Beta 13 per OnePlus 5 e Open Beta 11 per OnePlus 5T, integra lo stesso corposo changelog per entrambi i device:

Sistema (altro…)

Sorpresone per OnePlus 5 / 5T: supporto a Project Treble, interfaccia tutta nuova e non solo grazie alle Open Beta (foto) (aggiornato)

OnePlus ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il canale Open Beta della OxygenOS, dedicato ai suoi OnePlus 5 e 5T, il quale sorprende tutti introducendo importanti novità, prima fra tutte il supporto a Project Treble ufficiale. L’update, il quale si riferisce alla Open Beta 13 per OnePlus 5 e Open Beta 11 per OnePlus 5T, integra lo stesso corposo changelog per entrambi i device:

Sistema (altro…)

Sorpresone per OnePlus 5 / 5T: supporto a Project Treble, interfaccia tutta nuova e non solo grazie alle Open Beta (foto)

OnePlus ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il canale Open Beta della OxygenOS, dedicato ai suoi OnePlus 5 e 5T, il quale sorprende tutti introducendo importanti novità, prima fra tutte il supporto a Project Treble ufficiale. L’update, il quale si riferisce alla Open Beta 13 per OnePlus 5 e Open Beta 11 per OnePlus 5T, integra lo stesso corposo changelog per entrambi i device:

Sistema (altro…)

Sorpresone per OnePlus 5 / 5T: supporto a Project Treble, interfaccia tutta nuova e non solo grazie alle Open Beta (foto)

OnePlus ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il canale Open Beta della OxygenOS, dedicato ai suoi OnePlus 5 e 5T, il quale sorprende tutti introducendo importanti novità, prima fra tutte il supporto a Project Treble ufficiale. L’update, il quale si riferisce alla Open Beta 13 per OnePlus 5 e Open Beta 11 per OnePlus 5T, integra lo stesso corposo changelog per entrambi i device:

Sistema (altro…)

OnePlus sta finalmente per risolvere l’effetto acquerello delle fotocamere di OnePlus 5, 5T e 6 (foto)

La qualità fotografica degli smartphone OnePlus è andata via via migliorando negli anni, raggiungendo ormai livelli decisamente alti, senza tuttavia riuscire a pareggiare quella assicurata da smartphone più blasonati, ma anche ben più costosi. Proprio in quest’ambito, c’è anche un altro problemino che il produttore cinese si porta dietro da tempo, ma a cui finalmente potrebbe aver trovato una soluzione: l’effetto acquerello.

Si tratta di un effetto indesiderato che rende eccessivamente sfumati i contorni dei soggetti (specialmente in secondo piano) delle fotografie scattate con OnePlus 5, 5T e persino con il nuovo OnePlus 6. Gli esigenti utenti di OnePlus da tempo hanno fatto presente al produttore il problema, che viene particolarmente accentuato dall’attivazione della modalità HDR. (altro…)

Svolta per OnePlus: con Software Maintenance Schedule promette 24 mesi di aggiornamenti garantiti (foto)

Con l’aumentare della popolarità di OnePlus e dunque del numero di clienti che decidono di acquistare un dispositivo con tale marchio, è cresciuta proporzionalmente anche l’aspettativa degli utenti verso la qualità generale dei servizi offerti, con il supporto software a rivestire un ruolo tutt’altro che di secondo piano. Anche OnePlus però sta piano piano maturando e l’ultima conquista in tal senso risponde al nome di Software Maintenance Schedule.

Si tratta di un programma che descrive, nero su bianco in modo chiaro ed inequivocabile, il periodo di tempo in cui uno smartphone OnePlus verrà supportato dal punto di vista software, a cui il produttore si impegna ad attenersi. In particolare, si parla di 24 mesi di supporto per gli avanzamenti di versione di Android e il rinnovo bimestrale delle patch di sicurezza, più ulteriori 12 mesi di aggiornamento delle sole patch di sicurezza – per un totale di 36 mesi. (altro…)

Svolta per OnePlus: con Software Maintenance Schedule promette 24 mesi di aggiornamenti garantiti (foto)

Con l’aumentare della popolarità di OnePlus e dunque del numero di clienti che decidono di acquistare un dispositivo con tale marchio, è cresciuta proporzionalmente anche l’aspettativa degli utenti verso la qualità generale dei servizi offerti, con il supporto software a rivestire un ruolo tutt’altro che di secondo piano. Anche OnePlus però sta piano piano maturando e l’ultima conquista in tal senso risponde al nome di Software Maintenance Schedule.

Si tratta di un programma che descrive, nero su bianco in modo chiaro ed inequivocabile, il periodo di tempo in cui uno smartphone OnePlus verrà supportato dal punto di vista software, a cui il produttore si impegna ad attenersi. In particolare, si parla di 24 mesi di supporto per gli avanzamenti di versione di Android e il rinnovo bimestrale delle patch di sicurezza, più ulteriori 12 mesi di aggiornamento delle sole patch di sicurezza – per un totale di 36 mesi. (altro…)

Torna all'inizio