Articoli con tag leak

È trapelato il manuale utente di Samsung Galaxy M20 e con lui tutte le sue specifiche (foto)

Il sito /Leaks ha riportato alcune pagine del manuale utente del prossimo Samsung Galaxy M20 che confermano tanto l’aspetto del telefono (almeno in parte), quanto le sue caratteristiche tecniche in toto. A quanto pare Galaxy M20 adotterà davvero il display Infinity-V (con il caratteristico notch a goccia) oltre a una batteria davvero capiente da 5.000 mAh.

LEGGI ANCHE: Spendereste 1.400€ per Samsung Galaxy S10 5G? (altro…)

Evan Blass pubblica la prima immagine “ufficiale” di Galaxy S10 e parla di una funzione che vi piacerà (foto)

Evan Blass è un noto leaker che si è fatto un nome facendo trapelare informazioni e dettagli su parecchi smartphone carichi di aspettative nel corso degli ultimi anni. Un paio di ore fa in particolare ha pubblicato uno scatto “rubato” del lato frontale del prossimo Samsung Galaxy S10.

Come si capisce dalla didascalia si dovrebbe trattare di un’immagine reale, quindi niente render né ricostruzioni fatte ad arte, ma il vero e proprio atteso top di gamma coreano. Fidandoci dell’attendibilità che Blass ha finora dimostrato vi riportiamo più in basso integralmente il suo tweet con tanto di foto. (altro…)

Trapelano i render dell’intera famiglia Moto G7 e scopriamo che c’è un nuovo componente (foto)

La prossima generazione di smartphone Moto G si è appena rivelata in una serie di render ufficiali trapelati online. Tutti e quattro i componenti della famiglia G7 sono apparsi anzitempo – come già avvenuto a inizio anno con l’intera lineup Motorola – in alcune immagini pubblicate dal sito Droid Shout e che potete trovare a fine articolo. I modelli in questione sono Moto G7, Moto G7 Plus, Moto G7 Play e un “nuovo” Moto G7 Power.

Il virgolettato è d’obbligo visto che una variante “Power” è già apparsa nella serie E e nella serie One. Probabilmente si tratterà anche questa volta di un dispositivo dotato di batteria più generosa e processore Snapdragon della serie 600. Come potete vedere dalle immagini due dei prossimi G7 sfoggeranno l’ormai classico notch rettangolare, mentre altri due mostrano una variante più piccola definita “a goccia”. Inalterato invece il caratteristico design a oblò per le fotocamere posteriori. (altro…)

OnePlus mostra (involontariamente) il suo futuro: ecco il prototipo del nuovo smartphone

Il futuro di OnePlus potrebbe essere racchiuso tutto nell’immagine che trovate a fine articolo. Si tratta dell’ultimo leak di Ishan Agarwal e sembra essere arrivato direttamente dalle stanze di comando dell’azienda cinese, durante una riunione in cui i più alti dirigenti valutano i nuovi progetti.

Quello che si intravede sullo schermo della lavagna elettronica potrebbe essere un’inedito smartphone a marchio OnePlus. Ad illustrare le sue caratteristiche c’è Pete Lau, CEO dell’azienda, mentre un altro dirigente tocca con mano il prototipo del nuovo modello. Un altro prototipo, in colorazione rossa, è appoggiato sul tavolo con lo schermo rivolto verso il basso. (altro…)

Honor V20 / View 20 appare su AnTuTu e si mostra in un’immagine frontale col suo “display forato” (foto)

Con la data di presentazione ufficiale in Cina che si avvicina sempre più, aumentano giorno dopo giorno i leak sul prossimo Honor V20. Solo la scorsa settimana sono trapelate risoluzione del display e versione di Android, possibili colorazioni e tre “assi nella manica”. Il dispositivo, che in Europa dovrebbe chiamarsi View 20, verrà presentato ufficialmente nel Vecchio Continente il 22 gennaio prossimo a Parigi, ma già oggi è apparso in un benchmark su AnTuTu.

Il punteggio fatto registrare dal modello identificato dal codice PCT-AL10 è 291.244 punti, risultato della somma di CPU (106.755), GPU (109.251), UX (64.574) e memoria (10.664). Uno score niente male che si posizione subito sotto altri concorrenti tutti equipaggiati con lo stesso Kirin 980 (e tutti Huawei/Honor) e cioè Huawei Mate 20 (309.425), Mate 20 X (304.807) Mate 20 Pro (302.871) e Honor Magic 2 (300.866). (altro…)

Samsung sta testando il 5G su un possibile prototipo di Galaxy S10: curiosi di vederlo?

Il 5G sarà la prossima frontiera delle telecomunicazioni, destinato ad entrare nel vivo già nel 2019. Non stupisce dunque che i principali produttori di smartphone stiano facendo a gare per arrivare pronti all’appuntamento e per lanciare con anticipo i primi dispositivi compatibili con la nuova connettività. Fra questi c’è Samsung, che ha in programma di lanciare una variante 5G di Galaxy S10. E un suo prototipo potrebbe già essere trapelato in rete.

L’immagine che vedete in galleria è stata pubblicata su Twitter da Ice universe, celebre leakster cinese, spesso capace di fornire succose anticipazioni sulle novità in arrivo. Secondo lui, si tratterebbe di un’unità utilizzata da Samsung per testare il 5G e dunque potrebbe trattarsi di uno dei primi prototipi di Galaxy S10. (altro…)

ASUS ZenFone Max Pro (M2) spunta a sorpresa in un video: svelati design e specifiche?

ASUS Zenfone final

Dopo una decina di giorni di silenzio dalle ultime notizie sul suo conto, ASUS ZenFone Max Pro (M2) torna prepotentemente a far parlare di sé grazie ad un video trapelato in rete, che lo ritrae in immagini piuttosto approfondite e dettagliate, oltre a svelare ulteriori presunti dettagli sulla scheda tecnica.

Partiamo proprio dalle specifiche, che sembrano confermare il già vociferato Snapdragon 660 come SoC, coadiuvato da 4/6 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna. Sembrerebbe invece smentita l’indiscrezione ventilata da Roland Quandt sulla tripla fotocamera posteriore, visto che nel modello apparso nel video ce ne sono soltanto due – la principale da 12 megapixel S0ny IMX486 f/1.8, la secondaria da 5 megapixel per l’effetto bokeh – mentre frontalmente troverebbe posto un sensore da 13 megapixel f/2.0, affiancato da un LED per il flash. (altro…)

I dati principali di Moto Z4, G7 e G7 Plus sono trapelati di nuovo, ma sono diversi da quanto detto finora

Gli smartphone Motorola della famiglia Moto G6 sono sul mercato da un po’ di tempo, ed è normale che già si parli dei successori. Idem dicasi per Moto Z3, anche se si tratta di un modello più recente. Qualche voce in merito a questi smartphone è già arrivata a noi (che si parli di schermo, processore o notch), ma oggi ne è comparsa un’altra, che porta informazioni un po’ fuori dal coro.

Le informazioni che porta riguardano alcuni dei dati principali degli smartphone, ovvero processore, RAM e memoria interna. Queste dovrebbero essere le combinazioni: (altro…)

Manca ancora un po’ al 2019 ma i primi dettagli su Huawei P Smart (2019) sono già qui (aggiornato: immagini ufficiali)

Stando a quanto riportato da XDA Huawei starebbe preparando una versione aggiornata del suo P Smart (anche noto come Honor 9 Lite in alcuni mercati) da lanciare nei primissimi giorni del prossimo anno. Si tratta di un aggiornamento che non sposta il dispositivo dalla fascia medio-bassa, ma ne aggiorna l’hardware. Ma vediamo in dettaglio le novità trapelate oggi.

Huawei P Smart (2019) dovrebbe essere equipaggiato con Kirin 710, un SoC che ha debuttato su Huawei Nova 3i e che almeno sulla carta si presenta come rivale diretto di Snapdragon 636 e 660. Se confrontato con i suoi fratelli invece è sicuramente più potente del Kirin 659 contenuto in Huawei P Smart (2018) e le sue performance sono simili a Kirin 960 e 970. Per quanto riguarda la memoria il telefono dovrebbe vantare 3 GB di RAM e 64 GB di archiviazione, una configurazione ormai standard per i mid-range, a cui potrebbe anche aggiungersi una variante più capiente. (altro…)

Roland Quandt alza il velo sui prossimi ASUS Zenfone Max (M2) e Max Pro (M2)

ASUS Zenfone final

Roland Quandt è uno dei leaker più noti in Rete per le sue notizie in anteprima assoluta che spesso e volentieri risultano poi essere accurate. Stavolta si è pronunciato sui prossimi ASUS Zenfone riportando le caratteristiche salienti di Max (M2) e Max Pro (M2). Prima di passare alle specifiche vi facciamo notare che Quandt stesso ha aggiunto che le uniche informazioni certe al 100% sono quelle relative a CPU, RAM e numero di fotocamere, gli altri dettagli quindi potrebbero variare.

Senza altri indugi vi riportiamo i contenuti del suo tweet (che trovate anche fedelmente riprodotto più sotto): (altro…)

Torna all'inizio