Articoli con tag Google Pay

PayPal sarà ancora più integrato in Google Pay, per acquisti sempre più semplici e rapidi

Lo shopping online (responsabile e senza abuso) è senza dubbio un antistress, ma lo stesso non si può dire per le innumerevoli modalità di pagamento, che rischiano di creare confusione fra gli utenti meno esperti e diventare ostacoli difficili da valicare. Per semplificare sempre di più la vita degli utenti, Google e PayPal hanno deciso di rinnovare la loro sinergia e beneficiarne saranno anche gli sviluppatori di app.

Big G ha infatti annunciato che, a partire da ora, PayPal potrà essere integrato molto più profondamente in Google Pay, tanto da offrire un’esperienza di acquisto senza soluzione di continuità, con meno passaggi intermedi prima del check-out e dunque meno stress. Se infatti acquisterete tramite Google Pay, potrete selezionare PayPal come metodo di pagamento con un solo tap. Nulla di più semplice. (altro…)

Ora Google Pay conserva i vostri biglietti per treno, metro o aereo e vi permette anche di fare il check-in! (foto)

Google negli ultimi tempi sta puntando sempre di più sul suo servizio di pagamenti, migliorandone le funzioni aggiornamento dopo aggiornamento. L’ultimo in particolare ha rilasciato delle nuove API con cui i siti possono mostrare una pagina di acquisto più trasparente e che porta una maggiore integrazione con Google Assistant.

Se avete mai effettuato un pagamento con Google Pay sarete abituati alla schermata finale in cui potete scegliere la carta da addebitare, ecco proprio questa presto conterrà un riepilogo delle spese. Inoltre con le nuove API lo sviluppatore di un sito potrà anche aggiungere un menu a tendina per scegliere tra le varie opzioni di spedizione disponibili. (altro…)

Saltare la fila pagando con Google Pay sarà presto possibile, in alcune città estere (foto)

Google sta lavorando con molte società di trasporti per integrare Google Pay come metodo di pagamento per l’acquisto di un biglietto, ed è pronta a lanciare un primo esperimento pubblico in New York (dal 31 maggio), Londra, Melbourne, Singapore e Mosca (nelle settimane successive).

Nella città di New York, tutto funziona con OMNY, un sistema di pagamento contactless offerto dalla Metropolitan Transportation Authority (MTA), che non ha neanche bisogno che lo smartphone sia sbloccato per effettuare l’acquisto. (altro…)

L’importazione delle carte fedeltà da Gmail a Google Pay è finalmente qui (foto)

Non è certamente una novità: Google era al lavoro per collegare Google Pay e Gmail in modo tale da ritrovare nel servizio di pagamento biglietti, carte fedeltà e tanto altro in maniera automatica. Pare sia arrivato finalmente il momento: l’integrazione è qui.

Il collegamento non è automatico, ma va impostato manualmente. Per farlo, basta aprire Google Pay e andare su Impostazioni  > Generali > Importa da Gmail. Verrà richiesta una ulteriore conferma, dopodiché qualunque programma fedeltà o tessera trovato nella casella di posta verrà aggiunto automaticamente. (altro…)

Fake Wallet autorizzato ad accedere al proprio account Google

Dopo l’avviso di diversi utenti che dichiarano di aver ricevuto notifiche menzionanti l’accesso di Wallet al proprio account Google è partita la segnalazione da parte dell’azienda statunitense. Infatti pare che dietro a tutto questo vi sia uno sviluppatore non identificato, di cui non sono ancora note le tracce.(...)
Continua a leggere Fake Wallet autorizzato ad accedere al proprio account Google su Androidiani.Com


(altro…)

Ora potete sfoderare Google Pay anche in aeroporto: ecco il supporto per le carte d’imbarco (foto)

Google Pay ha debuttato ufficialmente in Italia soltanto da qualche mese, ma è già entrato nella routine quotidiana di un crescente numero di utenti, che utilizzano la piattaforma di Big G non soltanto per effettuare pagamenti tramite smartphone e smartwatch dotati di NFC, ma anche per servirsi delle versioni digitali di carte fedeltà e carte regalo. E ora, Google Pay si espande ancora, grazie al supporto per le carte d’imbarco.

Chi viaggia spesso – per lavoro o per diletto – avrà già da tempo smesso di stampare le carte d’imbarco, preferendo servirsi delle app per smartphone delle varie compagnie aeree. Se però preferite trovare tutte le vostre carte d’imbarco in un unico posto, ecco che Google Pay saprà accontentarvi. Da ora infatti, al momento del check-in potrete decidere di importare la carta d’imbarco in Google Pay e ritrovarla nella sezione Pass. (altro…)

Google Pay si espande ancora in Europa e in Italia: ecco le nuove banche supportate

Da quando è sbarcata in Italia lo scorso settembre Google Pay non ha smesso di espandersi. Anche se lentamente e in maniera piuttosto silenziosa, diversi istituti di credito e carte sono stati aggiunti all’elenco di quelli compatibili con il servizio di pagamenti di BigG. La notizia di oggi è che si nuove banche sono entrate nella lista e per la precisione si tratta di: BPER Banca, Banco di Sardegna, Cassa di Risparmio di Bra, Cassa di Risparmio di Saluzzo, Banca Popolare dell’Alto Adige e Bunq.

L’ultimo è un istituto olandese anche se ironicamente Google Pay non è ancora arrivato nei Paesi Bassi. Per consultare l’elenco completo delle banche e delle carte attualmente supportate potete cliccare qui. (altro…)

Fineco spunta tra le banche partner di Google Pay: voi riuscite ad aggiungere le vostre carte?

Per quanto riguarda i clienti Fineco scontenti di non poter utilizzare le loro carte su Google Pay la situazione starebbe fortunatamente cambiando. Fineco è infatti comparsa tra le banche partner del servizio di pagamento di casa Google: il logo Finecobank fa la sua bella figura accanto agli altri circuiti già supportati da Google Pay.

E d’altronde, vista la vicinanza di Finecobank con Unicredit, non ci aspettavamo altro. Ciò nonostante è da tempo che i clienti Fineco aspettano il supporto. Al momento però compare appunto nella pagina delle banche partner, ma non nella lista testuale con le carte supportate che si può trovare sul sito di supporto italiano a Google Pay. (altro…)

I registratori di cassa Olivetti sposano il sistema SumUp per i pagamenti tramite Apple Pay e Google Pay

Giunge una splendida notizia da Olivetti e SumUp, circa un accordo che porterà, sui futuri registratori di cassa del marchio italiano, il sistema di pagamento elettronico sviluppato dalla start-up europea.

La novità consentirà non soltanto di rendere ancora più agevole il compito del commerciante e l’operazione di pagamento da parte del cliente, ma anche di integrare le funzioni garantite da SumUp, ovvero la possibilità di effettuare pagamenti tramite carta di credito e soprattutto smartphone e smartwatch, grazie a Apple Pay e Google Pay. (altro…)

Grandi novità per l’app Postepay: arriva il supporto di Google Pay e la nuova estensione Postepay+

Finalmente è giunto l’aggiornamento che integra il supporto di Google Pay per l’app Postepay, insieme al quale è arrivata un’altra novità: l’estensione Postepay+ con l’obiettivo di rendere i pagamenti ancora più smart.

L’app è stata aggiornata nelle ultime ore ed integra il supporto alla nota piattaforma di pagamenti digitali di Google. Inoltre, Poste Italiane ha implementato anche l’estensione Postepay+: può essere scaricata direttamente dall’app Postepay ed offrirà la possibilità di acquistare titoli di viaggio per il trasporto pubblico e con Trenitalia, oltre che pagare il parcheggio ed effettuare rifornimento carburante nei distributori Ip-Matic. (altro…)

Torna all'inizio