Articoli con tag Google Lens

Google Maps: da oggi sarà possibile conoscere i “piatti popolari” del menù dei ristoranti

La famosa app di navigazione dell’azienda di Mountain View si aggiorna e introduce la funzionalità “piatti popolari“, grazie alla quale potremo conoscere le pietanze più ordinate dalla selezione menù dei ristoranti.(...)
Continua a leggere Google Maps: da oggi sarà possibile conoscere i “piatti popolari” del menù dei ristoranti su Androidiani.Com


(altro…)

Google Lens: in arrivo cinque nuove modalità di filtri e traduzione

Dopo averlo annunciato durante il Google I/O 2019, il nuovo Lens è finalmente in distribuzione e porta interessanti novità, tra cui cinque nuovi filtri selezionabili per analizzare ancora più tipologie di immagini attraverso la fotocamera.(...)
Continua a leggere Google Lens: in arrivo cinque nuove modalità di filtri e traduzione su Androidiani.Com


(altro…)

Annunciate nuove funzionalità interattive per Google Lens [I/O 2019]

Presentato al Google I/O 2017, Google Lens non è altro che una intelligenza artificiale che permette di espandere le funzionalità dell’assistente vocale di BigG attraverso l’uso della fotocamera. Oggi, a distanza di due anni, questa IA sta per essere aggiornata con nuove funzionalità interattive.

(...)
Continua a leggere Annunciate nuove funzionalità interattive per Google Lens [I/O 2019] su Androidiani.Com (altro…)

Nuovo aggiornamento per Google Lens: in sviluppo i filtri per ristoranti, traduzioni e shopping (foto)

Google ha rilasciato nelle ultime ore un nuovo aggiornamento per Lens, la sua app dedicata al riconoscimento intelligente degli oggetti in tempo reale, che include qualche interessante suggerimento sulle funzionalità in fase di sviluppo.

La prima immagine riportata nella galleria in basso vi mostra la nuova interfaccia dell’app che potrebbe arrivare prossimamente: include 5 diversi filtri che rappresentato le categorie di potenziali oggetti da riconoscere, come quelli da tradurre, quelli relativi allo shopping o alla ristorazione. La lente centrale si riferisce alla categoria generica di ricerca. (altro…)

L’app fotocamera di MIUI si arricchisce con una “lente” in più (foto)

Google Lens non è una di quelle funzionalità più utilizzate tra tutti i servizi Google, ma nella pratica si rivela molto utile per analizzare oggetti, palazzi, testo e molto altro. Ora però gli utenti di Xiaomi ora avranno un modo in più per accedervi, grazie all’integrazione di Lens all’interno dell’app Fotocamera.

Per usare Lens, basterà aprire la fotocamera e scorrere il menù che si trova in alto a destra: lì troverete l’icona dedicata. La versione dell’app MIUI Camera è la 3.0, e potrebbe non essere disponibile da subito per tutti i modelli della casa cinese. Tuttavia, ci aspettiamo che la funzionalità arrivi presto a tutta la gamma (o a maggior parte di essa). (altro…)

Google pubblica sul Play Store Lookout, l’app per aiutare i non vedenti, ma solo per i Pixel USA (foto)

È innegabile che l’Intelligenza Artificiale sia sempre più presente intorno a noi. Che si tratti di aiutare i medici a identificare una malattia o che guidi un’automobile ci sono sempre più usi che vengono implementati dell’IA. Uno dei modi in cui può essere sfruttata è come supporto per le persone con disabilità, soprattutto se collegate alla vista. Nel mondo ci sono circa 250 milioni di ciechi o soggetti che soffrono di un qualche deficit visivo e proprio per loro Google ha sviluppato Lookout.

Si tratta di un’app che permette al telefono di identificare gli oggetti e rilasciare informazioni. È stata presentata per la prima volta allo scorso I/O e ora viene rilasciata ufficialmente al pubblico. L’applicazione sfrutta la stessa tecnologia di Google Lens e consente di riconoscere un oggetto semplicemente puntando lo smartphone. (altro…)

Sapevate che Google Lens può riconoscere più di un miliardo di oggetti? (foto)

Un miliardo. Mille milioni di cose. Fa girare la testa solo a pensare che esista tanta roba. Eppure Google Lens è in grado di riconoscere tutte e anche di più. È direttamente Google che lo ha reso noto con un post sul suo blog ufficiale in cui racconta cosa riesce a fare la sua app di Intelligenza Artificiale applicata alle immagini.

Al di là della cifra assoluta è impressionante notare come Lens sia cresciuta tanto rapidamente. Al momento del lancio infatti era in grado di riconoscere “soltanto” 250 milioni oggetti, quantità che è quadruplicata nel giro di circa un anno. L’espansione è frutto di un intenso lavoro di addestramento effettuato grazie al massiccio invio di immagini scattate dagli smartphone che hanno reso la funzione sempre più performante e puntuale. (altro…)

Google Lens si fa più compatto su Assistant e Foto e rinnova la grafica per Smart Text Selection (foto)

Piccole novità in vista per Google Lens, la funzione di riconoscimento visivo integrata in alcune app Google. Sembra essere ormai partito in tutto il mondo il nuovo aggiornamento lato server che porta una leggera modifica all’intefaccia del servizio, la quale si adatta alla grafica dell’app in cui viene utilizzata.

Su Assistant, la sezione Lens avrà una grafica più compatta: non presenterà più la propria denominazione in alto, così come non ci sarà più l’icona nella barra inferiore. Stesso discorso per l’integrazione su Google Foto, dove la scheda di Lens sarà a dimensione più ridotta, con i collegamenti rapidi in stile “pillola”. (altro…)

Google Lens aggiunge una scorciatoia per scegliere le immagini memorizzate sul telefono da analizzare

Lens è l’app creata da Google per mostrare la potenza dell’IA applicata alle immagini. Per alcuni dispositivi la funzione di analisi delle foto è disponibile già da qualche tempo direttamente all’interno dell’applicazione Google Foto, ma BigG ha deciso di implementare un’ulteriore nuova scorciatoia al suo sorprendente servizio.

LEGGI ANCHE: Limitazioni per il consumo di dati anomalo di Google News (altro…)

Google Lens 1.3: in futuro la realtà aumentata ci assisterà nello shopping?

Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento per l’app Lens, il noto servizio di riconoscimento intelligente degli oggetti sviluppato da BigG, il quale non include particolari novità di rilevanza ma suggerisce lo sviluppo di un’interessante funzionalità in realtà aumentata.

Questa funzionalità si chiamerebbe AR Shopping e potrebbe diventare il nuovo strumento di assistenza per le nostre compere: stando all’analisi delle stringhe presenti nell’ultimo apk rilasciato, la funzionalità dovrebbe collocare l’articolo inquadrato dalla fotocamera nella stanza virtuale dell’utente, in modo da dargli un’anteprima che aiuti la scelta finale. (altro…)

Torna all'inizio