Articoli con tag Google Home

Secondo lo store americano anche Google Home potrebbe presto passare sotto l’ala del brand Nest (aggiornato con smentita)

Al Google I/O 2019 l’azienda di Mountain View ha deciso di cambiare rotta e passare sotto il brand Nest tutti i prodotti Google Home. O, almeno, avrebbe dovuto farlo, ma ad oggi l’unico prodotto (in Italia) ad essere passato sotto Nest è il Google Home Hub (o Nest Hub).

Pare che qualcosa potrebbe cambiare a breve. Nello store americano di Google è possibile acquistare delle basi sostitutive colorate per Google Home, ma queste hanno fornito qualche indizio: invece che essere basi “per Google Home”, per qualche tempo sono state indicate come basi “per Nest Home”. (altro…)

Perché avere un telefono fisso in casa quando ci sono Nest Hub e Duo? (foto)

In un mondo nel quale i telefoni fissi stanno venendo soppiantati dagli smartphone, come possiamo chiamare a casa per sperare che uno dei componenti della famiglia venga a rispondere? Una delle novità che potrebbe arrivare presto su Google Duo vuole andare a sopperire proprio a questa mancanza. Ma non è la sola.

In un teardown dell’apk di Duo eseguito da 9to5Google sono stati scoperti i promemoria per le chiamate. Attivarne uno sarà molto semplice: dopo aver selezionato un contatto nella lista al centro dello schermo comparirà un bel pulsante che permette di settare il promemoria in base ad un orario (si veda la galleria). (altro…)

Recensione Google Nest Hub: il centro della vostra casa (foto e video)

Nest Hub è una novità della conferenza Google del 2018 dove assieme ai Pixel 3 è stato svelato anche il primo smart display di Google. L’azienda aveva già lanciato la sua piattaforma per la domotica per le aziende, che avevano quindi già realizzato il loro smart display, basati tutti su SmartThings e Android. Questo Nest Hub è all’apparenza identico, ma non lo è nella sostanza essendo basato su Google Cast (la tecnologia di Chromecast). Al momento è solo una premessa molto tecnica e poco concreta e scopriremo solo in futuro se questo vorrà dire qualcosa.

Google Nest Hub è un piccolo display da 7 pollici con una non proprio contenuta cornice bianca, che contiene anche due microfoni e un sensore di luminosità e temperatura, che permette di abilitare una delle funzioni più spettacolari di questo dispositivo, ovvero un adattamento alle condizioni di luce così rapido e preciso da far sembrare Nest Hub non tanto una “vecchia” cornice digitale, quanto piuttosto una vera foto stampata, rendendolo estremamente elegante anche quando è inutilizzato. Entrando nella stanza non avrete il fastidioso effetto di notare subito che c’è un display acceso. Nest Hub è dotato di una modalità di ambient display che mostra l’ora quando la stanza è buia e delle foto a rotazione quando invece è illuminata. Queste foto possono essere proposte da Google (come su Chromecast/Android TV), oppure possono essere selezionate fra quelle del proprio account Google Foto, scegliendo di mostrare solo foto con certe persone o di certi album. Manca una funzionalità: escludere una persona dal rullo delle foto (belle le foto del passato, ma magari volete evitare un ex-fidanzata/o o quello zio insopportabile). Simpatica anche l’opzione per lasciar scegliere a Google le foto più rilevanti dell’ultimo periodo dal proprio account. (altro…)

Come scollegare Google Home dal proprio account, anche se non si è sulla stessa wifi (foto)

Una volta che Google Home, uno speaker con Assistant o uno dei dispositivi Nest Hub sono collegati al nostro account Google, pare non esserci modo di scollegarli se non si è sotto la stessa rete Wifi. Quello di cui vi parliamo oggi è un metodo emerso su Android Police, che curiosamente non viene menzionato nei documenti di supporto di Google.

Nell’applicazione di Google Home, come prima cosa è necessario cliccare nel simbolo dell’account in basso a destra. Successivamente, cliccate su Impostazioni, e vi troverete in una nuova schermata dove ci sono diversi menù superiori. Andate su “Assistente” e lì troverete, in fondo, la lista di ogni dispositivo collegato con l’account in questione. (altro…)

Samsung rimanda nuovamente il lancio di Galaxy Home

Dopo averlo presentato circa 9 mesi fa, assieme al Galaxy Note 9, arriva l’annuncio di un nuovo slittamento della data di lancio dello speaker intelligente della casa coreana che, stando alle nuove dichiarazioni, dovrebbe arrivare entro settembre. (...)
Continua a leggere Samsung rimanda nuovamente il lancio di Galaxy Home su Androidiani.Com


(altro…)

Animate le vostre serate tra amici con Google Home: come giocare a Trivia Crack anche in Italia (video)

Google Home, il popolare speaker audio con Assistant integrato, offre tante opzioni di interazione e non trascura nemmeno il lato ludico: da oggi è possibile giocare anche al celebre gioco Trivia Crack.

Giocare a Trivia Crack con Google Home è molto semplice: in Italia vi basterà pronunciare “Ehy Google, giochiamo a ti senti fortunato” per accedere al gioco, il quale offre la modalità singola per giocare autonomamente e quella Party che ammette 4 squadre diverse. Il meccanismo di gioco è proprio quello che già avrete visto nell’app mobile del gioco: rispondendo correttamente ad una serie di domande si conquista il personaggio e chi conquista tutti i personaggi vince il gioco. (altro…)

Samsung Galaxy Home: l’arrivo sul mercato potrebbe essere imminente

Presentato ormai nove mesi fa assieme al Note 9, il primo smart speaker della casa coreana potrebbe essere vicino all’arrivo sui mercati, anche se non ci sono conferme ufficiali da parte del produttore. (...)
Continua a leggere Samsung Galaxy Home: l’arrivo sul mercato potrebbe essere imminente su Androidiani.Com


(altro…)

L’app Google Home entra nel club dei 100 milioni di download sul Play Store

Chromecast, Google Home, Home Mini e tutti i dispositivi domotici stanno conquistando sempre di più le abitazioni di tutto il mondo, comprese quelle italiane. Non abbiamo detto nulla di nuovo fin qui, ma quando arriva un dato tangibile a certificarlo, fa sempre un altro effetto.

E il dato è il numero di volte in cui l’app Google Home è stata scaricata dal Play Store sui dispositivi Android, ovvero ben 100 milioni. Come sempre, si tratta di dati indicativi, anche perché rimane oscuro il modo in cui Google calcoli davvero il numero di download, ma non è di certo campato per aria e ci tratteggia un presente in cui i dispositivi smart stanno popolando con sempre maggiore incidenza la nostra vita quotidiana. (altro…)

Una casa sempre più intelligente grazie alle integrazioni native di Google Home

La guerra per il dominio sul mercato degli smart speaker (presto più diffusi dei tablet) è più agguerrita che mai. Mentre Amazon integra la sua Alexa con Skype e Vevo per permettere videochiamate e la riproduzione di video musicali, Google continua ad estendere il suo parco di applicazioni integrabili nativamente con il suo Google Home.

Nei casi standard, per interfacciarsi con una applicazione si interagisce con l’assistente vocale con “Ok Google, chiedi a ‹nome applicazione› di ‹azione›”. Lo step successivo è quello dell’integrazione nativa, che permette di collegarsi con alcune applicazioni messe a disposizione da Google e di renderle più immediate da comandare. (altro…)

Vi eravate accorti che lo streaming da Google Home ad Android TV era stato rimosso? Sta per tornare

Circa un mese fa Google ha rimosso la possibilità di trasmettere contenuti da Google Home ad Android TV a causa di uno strano bug ed oggi sembra che la situazione stia finalmente tornando alla normalità.

Lo strano bug aveva messo le sue radici in Google Foto: alcune immagini trasmesse mediante Google Home ad Android TV sono state visualizzate anche su dispositivi associati ad account diversi da quello di provenienza. Questo ha creato un allarme sulla privacy e Google per coprirsi al meglio ha rimosso la funzionalità di streaming da Home verso Android TV. (altro…)

Torna all'inizio