Articoli con tag Google Chrome

Chrome v.70: arriva il picture in picture

Disponibile su Android dal 2017, dalla versione Oreo 8.0, la modalità picture-in-picture è disponibile ora su Windows, Mac e Linux con la versione 70 di Chrome.

(...)
Continua a leggere Chrome v.70: arriva il picture in picture su Androidiani.Com


(altro…)

Chrome 70 in arrivo su Android: più sicuro, widget Material e finalmente c’è la sezione Download (foto e download apk)

Chrome 70 è in rollout su tutte le piattaforme, ed Android non fa eccezione. Con questa versione Chrome  non includerà più il numero di build di Android nello user-agent visibile ai vari siti web, per un pizzico di privacy e sicurezza in più. In questo modo infatti, un ipotetico sito malevolo avrà meno informazioni sul vostro sistema per sfruttare possibili exploit.

Tanto più che, proprio con Chrome 70, arriva l’accesso al lettore di impronte digitali di Android, che i siti web potranno utilizzare allo scopo di autenticarvi a vari servizi, grazie alle Web Authentication API. (altro…)

Chrome: in test un’intera sezione dedicata a siti consigliati (ma per ora poco utili se non abitate in India)

Tra le tante novità che Google costantemente sperimenta per i suoi servizi, oggi vi parliamo della nuova sezione Esplora (Explore), comparsa sul browser Chrome. Potete già attivarla anche voi, ricorrendo ad un classico flag, ma di cosa si tratta esattamente?

Nelle intenzioni di Google, la sezione Esplora dovrebbe essere un contenitore di siti consigliati, suddivisi per categoria. Tra quelle che è possibile scorgere dagli screenshot di chi l’ha già attivata, compaiono le categorie Viaggi e Intrattenimento, ma probabilmente ce ne saranno molte altre. (altro…)

Google Chrome non supporterà più il 3,2% dei dispositivi Android nel mondo

Brutte notizie per gli utenti che ancora utilizzano un dispositivo Android fermo alla versione Jelly Bean. A giudicare da una nota apparsa nel codice di Chromium – il progetto open source su cui si basa il celeberrimo Chrome – il web browser di Google presto alzerà l’asticella del livello minimo di API, di fatto tagliando fuori una non proprio trascurabile fetta di utenti.

Nello specifico, secondo i dati diffusi da Google stessa per il mese di settembre 2018, si parla del 3,2% del totale dei dispositivi Android, ossia sicuramente molto di più di quelli che attualmente possono già utilizzare uno smartphone aggiornato all’ultima versione disponibile, la 9.0 Pie. (altro…)

Google Chrome: decimo anniversario e versione 69

L’aggiornamento di Chrome è stato lanciato ieri 4 settembre. Purtroppo ha raggiunto i nostri device, desktop e mobile, solo oggi. Abbiamo quindi atteso qualche ora in più per parlarvi delle novità e darvi le nostre prime impressioni.

(...)
Continua a leggere Google Chrome: decimo anniversario e versione 69 su Androidiani.Com


(altro…)

Google disabiliterà JavaScript su Chrome per le connessioni in 2G

Chrome è il browser più diffuso e usato al mondo, anche in molti dei paesi in via di sviluppo. Proprio pensando a questi ultimi con il prossima aggiornamento dovrebbe venire disabilitato il caricamento automatico di plugin e script in JavaScript per le connessioni in 2G o più lente. Questa novità comporterà una significativa diminuzione dei dati consumati per gli utenti in nazioni dove i pacchetti per Internet in mobilità hanno costi considerevoli.

LEGGI ANCHE: La giornata tipo di Google Assistant (altro…)

Chrome 69 beta porta il PiP su desktop, download manager rinnovato e ottimizzazioni per notch (foto e APK download)

Con l’arrivo della versione stabile di Chrome 68 era solo questione di tempo prima che iniziassimo a parlare della Beta 69. In effetti stavolta c’è voluto più tempo del solito, ma in ogni caso ora possiamo vedere tutte le novità che speriamo arriveranno a tutti prossimamente.

Iniziamo dall’ottimizzazione delle visualizzazione delle pagine web sui display dotati di notch. Nonostante sia passato quasi un anno dal lancio dell’iPhone X e della sua innovazione, Google si sta adeguando solo ora. Non che ci fossero problemi, ma Chrome, al contrario di Safari, mancava della possibilità per gli sviluppatori di sfruttare al meglio il “ritaglio” (potete vedere un esempio in galleria). Con la beta 69 anche il browser per Android supporta degli attributi CSS specifici e permette di avere un maggior controllo sul risultato finale. (altro…)

Safari e iOS dominano la navigazione Internet in USA, ma attenti a Facebook!

Il browser mobile preferito dagli utenti americani per la navigazione da smartphone e tablet è Safari, vale a dire l’app predefinita per iPhone e iPad. Un risultato non troppo sorprendente, se pensiamo alla larga fetta d’utenza che Apple è riuscita a ritagliarsi nel mercato USA, anche se gli avversari non sembrano voler rimanere fermi a guardare.

Secondo le ultime analisi fornite dal sito Mixpanel, condotte su un campione di utenti sparsi in tutti gli Stati Uniti, Safari ha il 58,06% del market share tra i browser mobile, distanziando non di poco Google Chrome, che si ferma al 32,48%. Tali cifre si riflettono anche nell’uso dei sistemi operativi: anche in questo caso, iOS (65,5%) batte nettamente Android (34,46%). (altro…)

Con il nuovo Chrome per Daydream VR potrete navigare in realtà virtuale

Google ha aggiunto una funzionalità molto importante sulla piattaforma Daydream VR, quella dedicata alla realtà virtuale. Grazie al supporto al browser Chrome, da ora sarà possibile navigare in Internet tramite qualsiasi visore che supporti Daydream, utilizzando le periferiche associate per muoversi nell’interfaccia ottimizzata.

Il funzionamento non è molto dissimile da quanto visto sull’app Android standard, anche se il modo d’interagire coi comandi in VR cambia radicalmente l’esperienza utente. Ovviamente non mancano tutti tutti gli strumenti tipici di Chrome, come la modalità incognito, la sincronizzazione con altri dispositivi e la ricerca vocale, particolarmente utile in questo caso. (altro…)

Chrome sperimenta una nuova funzione per l’accesso rapido alla cronologia dei tab (foto e APK download)

Tra le varia funzionalità che ha il browser Chrome su desktop e sono assenti nella versione per dispositivi mobili ce n’è una che potrebbe risultare molto comoda a parecchi (incluso chi scrive): la possibilità di tornare indietro più facilmente. Attualmente infatti è possibile da desktop premere una volta la freccia a sinistra per tornare alla pagina precedente o tenere pigiato per far aprire un piccolo pop-up dove si possono scorrere svariate pagine precedenti e accedere direttamente alla cronologia.

Tutto ciò non è possibile da smartphone e se si vuole tornare sui propri passi bisogna farlo obbligatoriamente uno alla volta oppure aprire la cronologia completa. Presto però le cose potrebbero cambiare visto che Google ha creato una nuova funzione nel canale sperimentale di Chrome. Visitando la sezione chrome://flags e abilitando #long-press-back-for-history otterrete la possibilità di aprire un piccolo menu pop-up del tutto simile a quello presente su desktop con la semplice pressione prolungata sul pulsante per tornare indietro. (altro…)

Torna all'inizio