Articoli con tag Google Assistant

Huawei si prepara ad esportare il suo assistente vocale ed a duellare con Assistant e Alexa

Torniamo a parlare dell’assistente vocale sviluppato in casa Huawei, per il quale l’azienda sta preparando seriamente la diffusione oltre i confini cinesi nei quali è stato utilizzato finora.

La notizia proviene direttamente da Richard Yu – CEO di Huawei – il quale, intervistato da CNBC, ha affermato che la sua azienda sta sviluppando l’assistente vocale intelligente proprietario, chiamato Xiaoyi  in Cina, per essere esportato al di fuori del mercato cinese. L’esportazione dell’assistente vocale avrebbe senso anche alla luce del recente lancio dello smart speaker dell’azienda, AI Cube, che momentaneamente supporta solo Google Assistant ed Amazon Alexa. (altro…)

Una Tartaruga Ninja che incoraggia a sistemare il letto? Assistant ha in mente questo e molto altro (foto)

Google ha annunciato diverse novità per il suo popolare assistente virtuale, che investono diversi suoi prodotti per la casa e che convergono tutte verso l’obiettivo di migliorare la vita e la convivenza domestica.

Una di queste è la funzionalità Broadcast: tutti i componenti della famiglia possono comunicare in modo smart attraverso i diversi dispositivi in casa che supportano Google Assistant, tra questi sono inclusi gli smartphone, Google Home e gli Smart Display. Una funzionalità specifica per gli Smart Display è quella relativa alla consultazione delle ricette: Assistant è in grado di suggerire diverse idee per i vostri pasti, con ricette aggiornate anche in base al contesto temporale. (altro…)

L’app Google si aggiorna in beta: Kitt scalda i motori e novità in vista per Collezioni, Podcast e Lens

Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il canale beta della sua omonima app, la quale giunge alla versione 8.49 non ricevendo novità di rilievo. Come di consueto, la parte interessante consiste nell’analisi del nuovo apk rilasciato, il quale contiene numerosi suggerimenti sulle funzionalità in fase di sviluppo.

Il team di sviluppo sembra che stia continuando a lavorare allo sviluppo di Kitt, il nome in codice per identificare la gestione delle auto mediante Google Assistant: le ultime stringhe di codice emerse si riferiscono all’associazione del veicolo al proprio account personale. Altre novità sono state rilevate relativamente allo sviluppo della sezione Collezioni, la quale integrerebbe la possibilità di salvare contenuti e condividerli anche in modalità privata. (altro…)

Lo sblocco dello smartphone tramite Voice Match sarebbe sul viale del tramonto

Nei Pixel 3 Google ha tolto la possibilità di sbloccare del tutto lo smartphone tramite riconoscimento vocale. Potete sempre accedere all’Assistente in qualsiasi schermata, se la vostra voce viene riconosciuta, ma non potete sbloccare un telefono protetto da un qualche passcode semplicemente dicendo Ok Google”. La motivazione è abbastanza ovvia, considerando quanto sia facile richiamare gli assistenti altrui con il suono della nostra voce.

In base ad un teardown dell’app Google 8.39, eseguito da 9to5Google, sembra evidente che lo sblocco con Voice Match sarà sostituita da “Lock screen personal results”, che mostrerà informazioni da email, calendario e contatti nel lock screen, se glieli chiederete a voce, ma qualsiasi interazione ulteriore richiederà password o lettore di impronte. (altro…)

Da lunedì i clienti TIM possono controllare il credito (e non solo!) tramite l’Assistente Google

Da lunedì 29 ottobre gli utenti TIM avranno un nuovo la possibilità di interfacciarsi con l’operatore tramite l’Assistente Google. Sarà sufficiente pronunciare un Ok Google, parla con TIM per iniziare ad utilizzare i nuovi servizi di assistenza tramite i quali sarà possibile conoscere il credito e avere informazioni a proposito della propria promozione.

In un primo momento non saranno molte le azioni disponibili tramite l’Assistente Google, ma l’operatore sta già lavorando ad altre funzioni, che amplieranno molto le possibili interazioni con l’assistente virtuale. (altro…)

Google Assistant potrebbe arrivare su tutti i Chromebook nelle prossime settimane (foto)

Google Assistant non va ancora molto d’accordo con Chrome OS, visto che il supporto all’assistente vocale di Google risulta tuttora mancante su molti Chromebook. Tale situazione potrebbero, però, cambiare molto presto, come indicano nuovi indizi trovate nelle versioni di sviluppo del sistema.

Un nuovo flag aggiunto nella versione Canary del progetto Chrome OS porta il nome “Enable Google Assistant“. Si tratta di un’etichetta esplicita, che non ha bisogno di molte spiegazioni se non quella fornita dagli stessi sviluppatori: il flag “abilita una versione sperimentale dell’implementazione di Assistant che funzionerà su tutti i Chromebook“. (altro…)

Gli smartphone Android venduti in Europa senza Ricerca Google avranno un assistente vocale “castrato”

Abbiamo visto ieri che Google ha pubblicato sul Play Store un terzetto di nuove app, tra le quali Voice Action Services, la cui descrizione parla di “funzionalità basilari per supportare i comandi vocali”, con delle immagini illustrative che ricordano la grafica di Google Assistant. Non si tratta però del vero Assistente Google, bensì di una sua versione ridotta, pensata per quegli smartphone che in Europa saranno venduti senza Ricerca Google preinstallata, a causa del contenzioso in corso; e che infatti è disponibile solo nel Play Store europeo.

Le funzionalità di Assistant sono infatti in buona parte integrate nell’app Google, a prescindere dall’omonima app standalone, e siccome non sarà più scontato avere Ricerca Google su tutti i dispositivi Android in vendita in Europa, BigG ha pensato bene di confezionare una nuova app ad-hoc, che verrà invece inclusa nel pacchetto base di Google. (altro…)

Anche a voi è sparito il pulsante per la tastiera in Google Assistant? (foto)

Nel tempo Google ci ha abituati a una serie di aggiornamenti, soprattutto lato server, che vanno a modificare in maniera minima l’apparenza o le funzionalità delle sue app. Che si tratti di aggiustamenti, piccole ottimizzazioni o semplici bugfix ormai c’è un certo numero di persone in Rete che osservano le applicazioni di BigG scovando anche le più piccole novità.

A quanto pare, alcuni utenti stanno notando la scomparsa dell’icona per la tastiera nell’Assistente Google. In altre situazioni la cosa sarebbe stata interpretata senza ambiguità di sorta come un semplice bug, ma data l’enfasi sull’interazione vocale posta da Google e trattandosi di Google, è lecito farsi venire più di un dubbio. (altro…)

Con questa combinazione di app potete resuscitare il Now on Tap (video)

Ricordate Now on Tap, la funzionalità di Google Now di analizzare cosa c’è sullo schermo ed eseguire attività rapidamente, come tradurre un testo? Certo, è stata inglobata in Google Assistant tramite il “Cosa c’è sul mio schermo?“, ma non ha la stessa potenzialità che aveva un tempo. Ora, grazie ad una combinazione di app, si riesce ad ottenere un risultato molto simile.

Per funzionare servono: Tasker, il suo plugin AutoShare e Google Lens (li trovate tutti nei badge in fondo all’articolo). L’idea di base è la seguente: Tasker creerà un quick setting che, una volta tappato, invierà uno screenshot della schermata a Google Lens, il quale analizzerà il contenuto. (altro…)

In Google Assistant spunta la nuova sezione Elenchi e Note (aggiornato: in rollout con l’app Google beta)

Nel corso di uno dei teardown di routine dell’apk dell’ultima versione beta (8.33) dell’app Google, è stato possibile imbattersi in riferimenti relativi ad una nuova web app chiamata Elenchi e Note, legata in qualche modo a Google Assistant. Ed è saltato fuori che l’URL sia già online, consentendo a tutti di provare già questa novità.

Visitando questa pagina, vi apparirà un’interfaccia molto scarna, già ispirata ai nuovi dettami del Material Design, che vi consente di creare note ed elenchi. Risulta anche già funzionante la sincronizzazione cloud di ciò che creerete, dunque disponibile da tutti i dispositivi legati al vostro account Google. Al momento, oltre al nome nell’URL, non è chiaro quale sia il ruolo di Assistant in questo progetto – né se rimarrà parallelo o convergerà in Keep – ma d’altronde risulta evidente che sia ancora ad uno stadio embrionale. (altro…)

Torna all'inizio