L’ultimo aggiornamento per i Galaxy S10 porta brutte sorprese: notate anche voi blocchi del sistema? (aggiornato: nuovo update)

L’ultimo aggiornamento software rilasciato per il trio dei nuovi Galaxy S10 doveva portare solo buone novità per gli utenti ed invece sembra che nasconda delle brutte sorprese.

Stando a quanto segnalato da molti utenti possessori dei device che hanno ricevuto l’aggiornamento (quello relativo alla build XXU1ASE5) il software ha numerosi problemi con le app di terze parti come Twitter e Nova Launcher. Secondo altre segnalazioni da Reddit e da XDA, il sistema soffrirebbe di frequenti blocchi risolvibili solo con un riavvio del dispositivo. Per altri utenti si presenta una schermata nera, nonostante i tasti fisici continuino a funzionare. Continue reading

Le previsioni meteo da Google non sono accessibili, ve ne siete accorti anche voi? (foto)

In questi giorni di vacanze / ferie (per chi può) una delle informazioni online più consultate sarà stata sicuramente il meteo. Gli utenti che hanno sempre fatto affidamento su quello di Google ci saranno rimasti male nel constatare che le previsioni da BigG non erano accessibili.

L’animazione riportata nella galleria in basso chiarisce ciò che molti utenti hanno visto negli ultimi giorni: tappando sull’informazione meteo presente nel widget At a glance non si giunge più alla classica web app di Google per le previsioni meteo ma ad una schermata di Discover con le previsioni meteo. Peccato che tappando le previsioni per i prossimi giorni o per quello successivo non accada nulla. Lo stesso risultato si ha cercando le previsioni meteo mediante la classica ricerca Google. Continue reading

SMS che spariscono inspiegabilmente su Pixel 3? Google ha promesso un fix

Vi riportiamo un curioso quanto grave problema che sta affliggendo alcuni utenti con i nuovi Google Pixel 3: un bug causerebbe la misteriosa scomparsa dei messaggi di testo senza alcun preavviso.

Secondo le segnalazioni effettuate dagli utenti, il bug avrebbe iniziato il suo corso successivamente all’aggiornamento che ha integrato le patch di sicurezza del 5 novembre 2018. Non è stato ancora chiarito se si tratti di un bug a livello di Android oppure a livello dell’app Android Messaggi. Continue reading

Un bug dell’app Google scansiona la vostra posizione ogni volta che andrete nella home (aggiornato: risolto)

Le versioni dell’app Google uguali o superiori alla 8.39.6.21 sono afflitte da un bug che potrebbe incidere sull’autonomia di un po’ tutti gli Android, considerando che parliamo di un’applicazione preinstallata praticamente ovunque (anche se ancora per poco, almeno in Europa). In pratica, ogni volta che andrete nella home del vostro smartphone, l’app Google richiederà la posizione dello stesso. Questo comportamento sembra indipendente dal launcher, dal telefono ed anche dalla versione di Android, e dovreste accorgervene dall’icona di geolocalizzazione presente in alto a destra nella barra di stato.

LEGGI ANCHE: Tutto su OnePlus 6T Continue reading

Pixel 3 XL va così fiero del suo notchone che ne ha aggiunto un altro a caso ad alcuni utenti

Non pago di avere uno dei notch più grandi del creato, Pixel 3 XL se ne approfitta ulteriormente, “regalando” ad alcuni utenti un notch bonus sul fianco del dispositivo. Scherzi a parte, si tratta di un bug molto probabilmente correlato all’opzione per simulare la presenza di un notch, presente da sempre in Android P, e che nel caso del Pixel 3 XL serve anche per mascherare quello vero.

A quanto pare ruotando lo smartphone in landscape, o modificando appunto dette opzioni per sviluppatori, il notch fasullo poi sparisce. Si tratta insomma di un fastidioso glitch, che comunque è già stato segnalato a Google, il quale ha già promesso un fix in tempi rapidi. Ad essere sinceri, il fix proposto da Jason Nellis qui sotto ci sembra più originale. Continue reading

Un bug di Google News causa un consumo spropositato di dati, ma probabilmente non ci riguarda

Sul forum di supporto Google ci sono numerose segnalazioni di un bug che affligge Google News già da inizio estate, e che causa un anormale ed abnorme consumo di traffico dati. Parliamo di decine di gigabyte, che l’app utilizza con qualunque rete siate connessi (Wi-Fi o mobile), a prescindere dalle impostazioni che le possano vietare di avvalersi della rete mobile.

Inutile dire che gli utenti si lamentano soprattutto per i costi che ne derivano: in alcuni casi parliamo di centinaia di euro di addebiti, anche perché questo consumo spropositato non solo non è prevedibile, ma non è nemmeno evidente, a meno che non andiate a guardare nelle pagine di consumo utilizzo dati, e vi troviate davanti ad uno scenario come quello illustrato qui sotto. Continue reading

Anche il vostro Pixel XL non si carica più rapidamente con Android Pie? La soluzione sembra lontana (aggiornato: Google promette il fix)

Android Pie 9.0 è stato rilasciato ufficialmente da pochi giorni, dopo aver trascorso alcuni mesi in beta su alcuni dispositivi selezionati, come i Google Pixel. Uno di questi ultimi, il Pixel XL, ha digerito davvero male l’avvento di Android Pie, al punto che non si carica più rapidamente.

I dispositivi Pixel, compreso il primo Pixel XL lanciato nel 2016 possono caricarsi rapidamente mediante il protocollo di ricarica USB Power Delivery (USB-PD) secondo l’output 5V/3A. Dopo l’aggiornamento alle prime versioni beta di Android Pie, i possessori di Pixel XL hanno lamentato l’impossibilità di ricaricare il proprio dispositivo mediante la ricarica rapida: ogni volta che connettevano lo smartphone al cavo di ricarica, esso iniziava a caricarsi lentamente o in modalità standard, anche usando gli accessori originali. Continue reading

Google Pixel 2 XL: l’ultimo aggiornamento sembra aver rallentato lo sblocco del device (aggiornato: promesso il fix)

I dispositivi Pixel e Nexus ricevono costantemente gli aggiornamenti da parte di Google, almeno quelli riguardanti le patch di sicurezza Android mensili. Proprio l’ultimo di questi update sembra aver rallentato sensibilmente lo sblocco di Google Pixel 2 XL. sia usando il sensore d’impronte digitali che usando il tasto power.

Il problema è emerso dopo l’aggiornamento integrante le patch di sicurezza Android di giugno 2018, giunto via OTA come di consueto, il quale avrebbe dovuto anche apportare alcuni miglioramenti alla funzionalità Always On Display. Proprio quest’ultima sembra l’unica via per raggirare il problema del ritardo nello sblocco: abilitando questa funzionalità, gli utenti non hanno osservato il sopra citato ritardo, il quale è abbastanza significativo e quantificabile in 1 o 2 secondi. Continue reading

Google Pixel 2 XL: alcune app interferiscono con la funzione di riconoscimento automatico della musica

Abbiamo più volte parlato di Now Playing, una funzione esclusiva dei nuovi Pixel 2 che integra nella schermata always on Ambient Display il riconoscimento automatico della musica in riproduzione nell’ambiente in cui vi trovate (una sorta di Shazam sempre in ascolto). Secondo alcune recenti segnalazioni, sembra che tale funzione sia attualmente afflitta da un curioso bug, che ne mina il corretto funzionamento. Continue reading