Articoli con tag benchmark

Samsung vuole rispondere al cambio di marcia di Apple? In arrivo un nuovo tablet top di gamma

Nel corso del WWDC 2019, Apple ha colto di sorpresa un po’ tutti, annunciando iPadOS, ovvero una versione specifica e ottimizzata per i tablet della mela dell’ormai rodatissimo iOS. Con questa mossa, il gigante di Cupertino ha scavato un ulteriore solco fra i suoi iPad e la debole concorrenza Android, ma Samsung non vuole darsi per vinta e medita vendetta.

Su Geekbench è infatti spuntato un nuovo dispositivo attribuito al produttore coreano, contrassegnato dalla sigla SM-T865. Secondo le ipotesi più accreditate, dovrebbe trattarsi proprio di un nuovo tablet top di gamma, con cui Samsung rilancerà la sfida ad Apple – e al resto della concorrenza interna in Android – nel corso dei prossimi mesi. (altro…)

Master Lu incorona OnePlus 7 Pro: è lo smartphone Android più potente fra le new entry di maggio (foto)

Il mese di maggio è stato decisamente impegnativo per gli appassionati di smartphone, che hanno dovuto imparare a districarsi fra una moltitudine di eventi e annunci di nuovi smartphone, tutti interessanti e degni di attenzione. A spuntarla per acclamazione è stato OnePlus 7 Pro, il nuovo ambiziosissimo top di gamma del produttore cinese, che punta a fare le scarpe alla concorrenza più blasonata. E ora, a certificare il suo sangue blu, ci ha pensato Master Lu.

La piattaforma di benchmarking, nota soprattutto in Estremo Oriente, ha infatti stilato una classifica relativa ai migliori smartphone Android che hanno debuttato sul mercato nel corso del mese di maggio 2019, sulla base di un concetto tanto semplice, quanto importante: le prestazioni pure. A guadagnarsi il gradino più alto del podio è stato dunque OnePlus 7 Pro, seguito da ZTE Axon 10 Pro e dal fratellino OnePlus 7. (altro…)

Facile indovinare quali sono i due Huawei in cima alla classifica dei telefoni più fluidi per Master Lu (foto)

Master Lu è una piattaforma di benchmark con base in Cina e recentemente salita alla ribalta delle cronache. Oggi ha pubblicato un nuovo report che mette in fila i dispositivi più fluidi – che non vuol dire necessariamente più potenti – tra tutti quelli usciti nel mese di aprile. Tra questi il primo posto è occupato da Huawei P30 Pro e il secondo dalla sua variante standard, subito dopo troviamo Nubia Red Magic 3. Solo quarto il tanto atteso Oppo Reno.

Bisogna notare però che l’analisi, in maniera curiosa, non tiene conto dei modelli lanciati precedentemente al mese di aprile. Questo esclude dai giochi quindi uno smartphone come Xiaomi Mi9, che probabilmente avrebbe dato del filo da torcere. In questo scenario quindi la vittoria dei due Huawei P30 viene necessariamente sminuita. (altro…)

Un altro misterioso smartphone HTC appare all’orizzonte, ma questa volta non vi esalterà

Tanti nostalgici dei tempi d’oro di HTC continuano a sperare che il produttore taiwanese possa risollevarsi dalle sabbie mobili in cui è rimasto invischiato negli ultimi anni nel mercato smartphone e, ogni volta che spunta un nuovo smartphone firmato HTC, la speranza si riaccende. Così è stato per il promettente smartphone dotato di Snapdragon 710 avvistato il mese scorso, ma difficilmente la reazione sarà la stessa di fronte al nuovo misterioso modello apparso su Geekbench.

Le informazioni sul conto del fantomatico HTC 2Q741 non sono molte e, sia chiaro, nemmeno così sconfortanti, ma per un’azienda che deve risalire la china, non sembra proprio un asso nella manica. Si parla infatti di SoC MediaTek Helio P35, 6 GB di RAM e Android 9.0 Pie. (altro…)

Il Galaxy Fold europeo chiude sul nascere la diatriba Exynos-Snapdragon? Per ora però non brilla su Geekbench

Negli ultimi anni, in occasione del lancio degli smartphone top di gamma Samsung, abbiamo più volte assistito alla diffusione di qualche malumore per la scelta del produttore coreano di equipaggiare le varianti europei dei suoi modelli di punta con chip Exynos, controparti sulla carta equivalenti alle proposte Qualcomm, ma da alcuni giudicate meno performanti e più assetate di energia. I nuovi Galaxy S10 non hanno fatto eccezione, ma per il rivoluzionario Galaxy Fold la situazione potrebbe mutare.

Su Geekbench è infatti da poco transitato uno smartphone Samsung contrassegnato dalla sigla SM-F900F, attribuita inequivocabilmente a Galaxy Fold. Prestate però attenzione alla F finale – che da sempre contraddistingue le varianti destinate anche al mercato europeo e italiano – e poi date un’occhiata al SoC corrispondente: lo Snapdragon 855. (altro…)

Epifania di POCOPHONE F2 su Geekbench: lo Snapdragon 855 c’è, ma tutto il resto non torna

POCOPHONE F1 è stata una delle maggiori sorprese del 2018. Uno smartphone che ha riportato alla mente gli esordi di OnePlus, alla luce dell’obiettivo prefissato di garantire prestazioni al top della categoria, senza fronzoli di sorta, ad un prezzo di vendita che più basso non si può. Non stupisce dunque che molti appassionati stiano attendendo con ansia la seconda iterazione del marchio patrocinato da Xiaomi e proprio nelle scorse ore potrebbero essere comparse le prime tracce tangibili della sua esistenza.

Infatti, su Geekbench ha fatto capolino uno smartphone chiamato proprio POCOPHONE F2, ma è la sua dotazione hardware e software a lasciare un po’ interdetti. Partiamo però da ciò che non stupisce affatto, ovvero la presenza del SoC Snapdragon 855. Dal momento che il predecessore puntava tutto sulle prestazioni, POCO F2 non potrà di certo prescindere dall’ultimo chip top di gamma di Qualcomm. (altro…)

Su Geekbench spunta un timido Pocophone F1 Lite: Snapdragon 660 e 4 GB di RAM (foto)

Sembra che Xiaomi abbia apprezzato molto il successo ottenuto da Pocophone F1, presentato come il nuovo flasgship killer, tanto da mettersi a lavoro su una nuova variante Lite dello smartphone.

La notizia ci giunge dal noto portale di benchmarking Geekbench, dove il futuro Pocophone F1 Lite è passato per un primo test: come potete vedere dall’immagine in galleria che raccoglie i risultati della prova, il dispositivo integra un SoC Snapdragon 660 octa-core, 4 GB di RAM e Android Pie 9.0 sotto il cofano. (altro…)

Realme 3 si fa vedere nel suo primo test e confronta la qualità delle foto con Galaxy M20 e Redmi Note 7 (foto)

Realme 3 è ormai sempre più vicino alla presentazione ufficiale. Il nuovo smartphone dell’azienda cinese, collegata ad Oppo, dovrebbe essere presentato nelle prossime settimane e punterà molto sulla qualità fotografica grazie alle modalità Chroma Boost e Nightscape. Nelle ultime ore sono stati pubblicati i primi scatti realizzati con questo dispositivo ed è trapelato anche un inedito benchmark su AnTuTu.

Per quanto riguarda la potenza di calcolo, il risultato riportato nel test è di 137.976 punti totali, grazie alle prestazioni fornite dal SoC MediaTek Helio P70. L’aspetto del dispositivo appare abbastanza vicino ad altri modelli usciti di recente, con un display borderless dotato di notch a goccia sulla parte alta. (altro…)

Xiaomi Mi9 mostra di che pasta è fatto nei benchmark, e tiene testa a Galaxy S10+ (foto)

Galaxy S10+ e Xiaomi Mi9 sono i due top di gamma del momento, e per quanto la distanza di prezzo tra i due sia importante (1.029€ contro 449€) altrettanto non si può dire delle loro performance “grezze”; anzi, tutt’altro.

In base ad alcuni benchmark che abbiamo effettuato in questi giorni infatti, il modello di Xiaomi, ed il suo Snapdragon 855, superano in molti casi l’Exynos 9820 di Samsung. Galaxy S10+ sfiora infatti i 230.000 punti su AnTuTu, mentre Mi9 supera i 270.000. Geekbench decreta ancora una volta la vittoria di Xiaomi nei test multi-core, con circa 11.000 punti per Mi9 contro i 10.000 dello smartphone Samsung. Quest’ultimo è però nettamente avanti nei test single-core, con 4.485 punti contro i 3.489 di Xiaomi, il che significa (in teoria) tanta reattività in più. (altro…)

Un nuovo Samsung Galaxy Tab A all’orizzonte: Exynos 7885, 3 GB di RAM e Android Pie (foto)

Sembra proprio che Samsung stia per lanciare un nuovo tablet (nome in codice SM-P205) che andrà ad infoltire la sua gamma Galaxy Tab A. Il dispositivo ha fatto la sua comparsa sul noto portale di testing Geekbench.

Grazie all’immagine riportata nella galleria in basso possiamo vedere i risultati del test e, soprattutto, alcune delle specifiche tecniche del dispositivo: il test è stato effettuato usando un SoC Exynos 7885 octa-core fino a 1,59 GHz, 3 GB di RAM e Android Pie 9.0. Nessuna informazione è trapelata relativamente alla superficie del display. (altro…)

Torna all'inizio