Articoli con tag apk teardown

In futuro potrete girare dei bellissimi time-lapse anche dall’app Google Fotocamera

Non c’è dubbio che, in un panorama smartphone ormai appiattito su standard elevatissimi, a rappresentare il maggiore tratto distintivo fra un modello e l’altro è rimasta la qualità fotografica. La differenza fra smartphone anche della stessa fascia di prezzo può essere molto ampia e dunque i produttori sono al lavoro soprattutto sul software per arricchire i propri dispositivi di funzionalità fotografiche sempre più varie e coinvolgenti. Anche Google non vuole essere da meno e l’ultima versione della sua app fotocamera è disseminata di indizi su una funzionalità molto attesa.

Si tratta della modalità time-lapse, che consiste nel montaggio automatico di un video formato da una serie di fotogrammi scattati in sequenza, in un lasso di tempo anche molto lungo, conferendo l’illusione di uno scorrimento accelerato del tempo. Una tecnica molto utilizzata in film, serie TV e non solo, che in futuro potrebbe essere alla portata anche degli smartphone Google Pixel, senza la necessità di ricorrere a software di terze parti. (altro…)

Google Duo si aggiorna alla versione 42 e prepara i videomessaggi da inviare a più utenti (APK download)

Duo, l’app per le videochiamate di Google, raggiunge con l’aggiornamento di oggi la versione 42. Scorrendo il changelog non sembra ci siano novità di sorta e all’uso l’applicazione sembra non aver subito alcun cambiamento. Come capita spesso però anche se le acque in superficie sono calme, sotto c’è qualcosa che si muove.

I colleghi di Android Police hanno eseguito le loro consuete analisi del codice e si sono accorti che è in preparazione la possibilità di inviare videomessaggi a più utenti contemporaneamente. Se una persona non risponde alla nostra chiamata infatti Duo suggerisce di lasciare un messaggio, come se si trattasse di una video-segreteria telefonica. (altro…)

Prosegue lo smantellamento di Inbox: l’ultimo aggiornamento inizia il conto alla rovescia verso la chiusura (foto e APK download)

Anche se sappiamo che manca ancora qualche mese alla dismissione finale di Inbox il suo team di sviluppo ha già iniziato le operazioni di smantellamento e si sta preparando per tempo alla inevitabile chiusura. È con questo spirito che è stato rilasciato un aggiornamento dell’app, ragionevolmente uno degli ultimi che è lecito attendersi.

In dettaglio la versione 1.78 rimuove l’opzione per bloccare le notifiche di Gmail, una volta utile a evitare alert ridondanti per chi aveva installato entrambe le app. Ciò non significa che le notifiche di Gmail sono state riattivate automaticamente e in ogni caso gli aficionados interessati ad usare Inbox fino all’ultimo possono ancora evitare la ripetizione disabilitandole manualmente. (altro…)

Google App 8.28 Beta porta buone notizie per l’integrazione delle Routine (foto)

Ancora piccoli passi in avanti per l’app Google, giunta ormai alla versione 8.28 beta con l’ultimo aggiornamento arrivato qualche ora fa. Anche questa volta le novità principali sono quelle sotto al cofano, rivelate dal teardown dell’apk, e riguardano l’integrazione delle Routine con i vari servizi di sistema.

In particolare, alcune stringhe di codice lasciano intendere che presto la funzionalità per l’attivazione delle Routine di Assistant sarà ben integrata con l’app Orologio: ad esempio, appena spenta la sveglia potremo far partire una routine personalizzata, in modo da automatizzare alcune operazioni mattutine. (altro…)

Messaggi (Android) sarà sempre più ricco: in arrivo Google Assistant e la possibilità di allegare file

Come vi abbiamo fatto notare ieri, l’app per la gestione degli SMS sviluppata da Google – conosciuta fino a pochissimo tempo fa come Messaggi Android – ha perso il riferimento esplicito al robottino verde, un possibile ed ennesimo indizio del graduale allontanamento di Big G dal marchio Android (per approfondire questo interessante scenario, non perdetevi l’articolo del nostro Nicola). Ciò tuttavia non coinciderà con un disimpegno di Google nell’app, ma anzi sembra che stiano bollendo in pentola novità succose.

Grazie al teardown dell’apk della versione 3.7 di Messaggi, siamo venuti a conoscenza della volontà del colosso di Mountain View di integrare il suo assistente vocale Assistant anche con questa app, probabilmente in modo simile a quanto avviene in Allo. Presto potrebbe quindi essere possibile ricevere informazioni su meteo, cinema, ristoranti e molto altro, senza lasciare l’app. (altro…)

Google Duo: in arrivo la possibilità di fissare in alto i contatti preferiti e di chiamare i dispositivi di casa

Google Duo continua a faticare nell’obiettivo di prendere piede tra gli utenti Android, che sembrano preferirgli decisamente servizi concorrenti. Per riguadagnare terreno, Duo ha bisogno di migliorarsi e far leva su qualcosa che i rivali non potranno ottenere facilmente: una profonda integrazione con il sistema e soprattutto con l’ecosistema di Big G.

Ecco dunque che Duo starebbe testando la possibilità di chiamare direttamente alcuni dispositivi collegati al proprio account Google e associati alla categoria casa. La funzione sembra cucita su misura degli smart display, ovvero dispositivi dotati di schermo e pensati proprio per popolare le nostre abitazioni. Con questa novità in arrivo, si potrà scegliere di chiamare direttamente un dispositivo mirato. Sarebbe bello però che la funzione non fosse limitata ai soli smart display. (altro…)

Google App 8.24 beta preannuncia le prossime novità: potrete decidere come prendere le note (foto)

Google ha aggiornato ancora la versione beta della sua app omonima, introducendo altri piccoli cambiamenti rispetto a quelli già apportati qualche giorno fa. Ancora una volta, la parte più sostanziosa si nasconde sotto al cofano, dunque è necessario il solito teardown dell’apk per poter scoprire le funzionalità in lavorazione.

Tra le modifiche più interessanti, nelle impostazioni dell’app è comparsa una nuova opzione per la scelta dell’app predefinita per le note, in cui è possibile indicare anche un servizio di terze parti o disabilitare la sincronizzazione. (altro…)

Google Traduttore potrebbe perdere una delle sue funzionalità più antiche (foto)

Novità in arrivo per Google Traduttore, probabilmente una delle app più conosciute ed amate dell’intero parco servizi di Big G. Sebbene i lavori sotto al cofano siano sempre più interessanti, l’app potrebbe presto rinunciare ad una funzionalità abbastanza importante, tra le prime ad essere introdotte sul servizio parecchi anni fa.

Stiamo parlando della traduzione SMS, la funzione che permette di leggere nella nostra lingua i messaggi che riceviamo sul nostro dispositivo. Alcuni utenti hanno segnalato la comparsa di un particolare avviso, che afferma in maniera abbastanza evidente “La traduzione SMS sta per essere rimossa“. (altro…)

L’app Google si prepara ad una miglior integrazione con Lens grazie ad un pulsante dedicato (foto)

Nuovo aggiornamento per l’app Google, arrivata alla versione 8.23 beta. Come di consueto, anche in questa versione le novità evidenti sono praticamente nulle, ma i lavori sotto al cofano possono darci qualche spunto in più, soprattutto per quanto riguarda alcune funzionalità particolari.

Il teardown dell’apk della nuova versione ha svelato che è in sviluppo un nuovo strumento dedicato a Google Lens: si dovrebbe trattare di un pulsante dedicato all’importazione di foto dalla galleria, in modo che possano essere analizzate dal servizio incluso nell’app. (altro…)

Si avvicina il tema scuro dell’app Telefono di Google (foto)

In questi ultimi tempi sta cominciando a “tornare di moda” l’utilizzo del tema scuro su molte app: tra queste possiamo citare Opera Touch (implementato appena qualche giorno fa) o il più famoso YouTube. Pare che un’altra app stia per aggiungersi al gruppo: Google Telefono.

Un teardown dell’ultima versione (la v24) ha permesso di vedere a che punto è il lavoro sul tema scuro. Quindi si, esiste, ma dev’essere ancora rifinito, dunque dovremmo aspettare ancora parecchio prima di poterci mettere le mani. (altro…)

Torna all'inizio