Articoli con tag A/B testing

Vi piacerebbe se le ricerche su Google diventassero in bianco e nero? (foto)

Come saprà bene chi ci segue da un po’, quando si parla di Google si parla anche di continue sperimentazioni estetiche, ancora di più da quando i canoni del Material Design sono stati rivisti. Stando alla segnalazione di un utente ad Android Police, BigG starebbe sperimentando una ulteriore implementazione del nuovo Material Design nella sua omonima app e in generale nelle ricerche effettuate da dispositivi mobili.

L’attuale palette di colori – ormai familiare a tutto il mondo – che prevedono blu per i link e verde per il nome del sito, viene rimpiazzata con un testo uniformemente nero. Il titolo appare più evidente grazie all’uso del grassetto e i vari risultati sono inseriti in box spaziati tra loro. Inoltre l’immagine che accompagna ogni voce è più grande e ha i bordi smussati. (altro…)

Google sta testando dei nuovi look per l’interfaccia di autenticazione in due passaggi (foto)

L’autenticazione in due passaggi è il mezzo che Google mette a disposizione per incrementare il livello di sicurezza sui dispositivi Android e sui suoi servizi. L’interfaccia utente relativa a questa funzionalità potrebbe essere presto svecchiata.

Google sta testando alcuni nuovi design per questa interfaccia: nella galleria in basso potete osservare il confronto delle due nuove interfacce in fase di test e quella attuale. Le novità consisterebbero nella maggiore integrazione del nuovo Material Design nell’interfaccia, in particolare nei pulsanti inferiori. (altro…)

Il Play Store testa un nuovo metodo per installare rapidamente le app: l’avete anche voi? (foto)

Google ha in mente di modificare la modalità d’installazione rapida delle app sul Play Store e, in tal senso, sta testando un nuovo metodo più intuitivo.

Per modalità d’installazione rapida intendiamo la possibilità di installare le app dal Play Store tappando i tre puntini in basso a destra di ogni icona (prima immagine riportata nella galleria in basso): il nuovo metodo consiste nell’installazione mediante pressione prolungata dell’icona relativa all’app, rimuovendo completamente i tre puntini prima citati (seconda e terza immagine in galleria). (altro…)

Copiare o condividere link potrebbe essere molto più comodo con la nuova funzione in test su Chrome

Continuano ancora le sperimentazioni per la nuova interfaccia di Google Chrome, quella che in precedenza era nota come Duplex e da qualche mese è stata ridefinita Duet. La novità più recente è riferita ad una funzionalità della barra di ricerca superiore, la omnibox, che ora funziona in maniera leggermente differente quando si preme il pulsante di ricerca inferiore. Ma andiamo con ordine.

La funzionalità si può attivare tramite un apposito flag sulle versioni sperimentali Chrome Dev e Canary. Per farlo, basta copiare ed incollare la seguente stringa di testo nella barra degli indirizzi del browser: (altro…)

Google Maps continua il suo percorso di ristrutturazione nel nuovo Material Design (foto)

Il processo di transizione dalla vecchia grafica (nota come Material Design) di Google Maps alla nuova (il cui nome non cambia ed è perciò confidenzialmente chiamata Material Design 2) si sta rivelando una questione piuttosto lunga. Nel corso dei mesi trascorsi abbiamo osservato uno dopo l’altro i vari elementi adottare i nuovi stilemi che prevedono icone cave, bianco al posto di quasi tutti i colori, il font Product Sans e un generale appiattimento del senso di profondità.

LEGGI ANCHE: Arrivano le chiamate in VoIP su Google Voice (non in Italia) (altro…)

Storie e bolle azzurre prendono possesso di YouTube: le vedete anche voi?

Così come gli altri servizi Google, anche YouTube sta sperimentando diverse novità grafiche negli ultimi giorni. Per la precisione, i cambiamenti più interessanti riguardano le Storie dei canali e le nuove bolle per i suggerimenti di visione, che presentano un aspetto davvero curioso.

Le Storie su YouTube non sono certo una novità assoluta, visto che sono disponibili già da mesi per alcuni utenti, ma nelle prossime settimane dovrebbero diventarlo per un numero sempre maggiore di utilizzatori dell’app. In particolare, da ora le Storie appariranno nella schermata principale del feed e verranno suggerite anche quelle appartenenti a canali che non seguiamo. (altro…)

Inversione dei tab e nuovi menu pop-up: siete pronti alla nuova grafica del Play Store? (foto)

Il Play Store di Google si sta preparando ad un’ennesima modifica grafica, che come da tradizione andrà a rinnovare l’interfaccia del servizio in varie fasi. Questa volta i cambiamenti riguardano la disposizione dei tab superiori e i nuovi menu in sovrimpressione, già in test per alcuni utenti.

Per quanto riguarda la prima novità, il cambiamento è presto spiegato: sulla schermata principale del Play Store non è più visibile il tab “Home“, sostituito da quello dedicato alle sole “App“. Inoltre, tale nuovo tab è stato portato in seconda posizione, mentre al suo posto è ora presente quello dei “Giochi“. (altro…)

Google Maps mostra la posizione degli autovelox, ma non agli utenti italiani (foto | aggiornato)

Dopo i primi avvistamenti risalenti allo scorso novembre, sembra che la funzione di segnalazione degli autovelox su Google Maps stia per essere attivata ad una quantità maggiore di utenti, anche se solo in particolari aree del mondo.

A confermalo nuovamente arrivano altre segnalazioni da parte di alcuni utenti, che si sono accorti che la funzione è ora attiva sui loro dispositivi. Come si può vedere nelle immagini a fine articolo, impostando un percorso sulla mappa o avviando la navigazione stradale, le telecamere per il riconoscimento della velocità vengono indicate da un’apposita icona sulla mappa e da una notifica nella parte bassa dello schermo. (altro…)

Google sta testando l’introduzione del nuovo menu di condivisione in Foto (foto)

Il menu di condivisione di Android non è certamente uno dei suoi migliori biglietti da visita: lento, macchinoso e non particolarmente efficace. Google stessa l’ha ammesso, annunciando che la prossima versione del robottino verde vedrà arrivare un nuovo menu, totalmente ridisegnato e ripensato. Nel frattempo però alcune delle app di BigG hanno iniziato a proporre una nuova variante, rivista e più funzionale.

Tra le applicazioni che possono beneficiare della nuova impostazione c’è Google News, primo terreno di sperimentazione sul tema (dove probabilmente è una delle funzioni più utilizzate dagli utenti). Giusto prima di Natale si è aggiunta anche Google Maps, adottando un menu praticamente identico. Ora sembra sia arrivato il turno della prossima e sarà proprio Google Foto. (altro…)

Google Duo sperimenta le videochiamate di gruppo e la modalità luci basse (foto)

Si parla ormai da mesi di due nuove funzionalità in arrivo per Google Duo: le videochiamate di gruppo e la modalità luci basse. Arrivano solo oggi, però, le prime prove che queste due novità esistono e, anzi, sono già in test per alcuni utenti, come dimostrano le immagini che trovate a fine articolo.

Esattamente come accade su tanti altri servizi di messaggistica, anche su Duo sarà presto possibile effettuare chiamate di gruppo, con un limite di 7 utenti per ogni conversazione. Per farlo, sarà necessario prima creare il gruppo con tutti i membri e poi avviare la videochiamata. Al momento sembra che non si possano aggiungere utenti nel corso della chiamata. (altro…)

Torna all'inizio