Smartphone

Amate iPhone e non sapete che farvene di un Android? Da oggi non più (se avete a cuore la vostra sicurezza)

I fan di iPhone sono da sempre piuttosto scettici nei confronti degli smartphone Android, retaggio dei tempi in cui il melafonino manifestava una superiorità evidente ed indiscutibile verso gli acerbi dispositivi del robottino verde. Negli anni, il divario si è pressoché azzerato e ora la scelta fra le due diverse coniugazioni di esperienza mobile non è altro che una questione di gusti e preferenze personali. Se tuttavia continuate ad utilizzare iPhone ma avete tra le mani anche uno smartphone Android che non volete usare come fermacarte, Google vi ha da poco servito un assist su un piatto d’argento, specialmente se vi sta a cuore una questione da non sottovalutare: la sicurezza informatica.

Da tempo infatti, Google permette di utilizzare i smartphone e tablet Android come chiavette di sicurezza (security key), ovvero dispositivi di sicurezza il cui utilizzo rende quasi del tutto impenetrabili da attacchi esterni i vostri account online, oltre a scongiurare pericoli come phishing e truffe informatiche varie. Fin qui però, la funzione era circoscritta al browser Chrome (anche su macOS eventualmente), ma la musica è cambiata. (altro…)

Galaxy Note 10: una nuova cover conferma un triste addio, ma ipotizza anche un gradito ritorno (foto)

Rumor e leak relativi a Galaxy Note 10 sono ormai da tempo entrati nel vivo, con il nuovo smartphone top di gamma di Samsung previsto come di consueto per il mese di agosto. O sarebbe meglio dire previsti, visto che quest’anno ci aspettiamo l’arrivo di 2 modelli distinti, che differiranno specialmente per la diagonale del display. Non si tratterà però dell’unica novità per la serie Galaxy Note, ma anzi quest’anno vedremo davvero qualcosa di nuovo rispetto al recente passato, nel bene e nel male.

Il display davvero borderless con foro per la fotocamera anteriore sarà sicuramente un dettaglio inedito da non sottovalutare, così come la tripla fotocamera posteriore a semaforo. Ci sarà però anche spazio per un triste addio, ma forse anche per un gradito ritorno, come ipotizzato da una nuova cover attribuita a Galaxy Note 10, trapelata in una serie di scatti nelle scorse ore. (altro…)

Honor 20, design e autonomia TOP ma tanti punti interrogativi | Recensione

Lo scorso 21 Maggio sono stati annunciati i nuovi Honor 20 e 20 Pro, i due smartphone di punta della società cinese, costola semi-indipendente di Huawei. La stretta parentela tra le due aziende ha causato l’inclusione di Honor nel tanto chiacchierato “ban” da parte di Google (e non solo). Il rapporto complicato con gli USA ha infatti rimandato la commercializzazione di Honor 20 Pro, che speriamo veda presto la luce. Tutto ciò non è accaduto ad Honor 20, il modello inferiore, che aveva già ricevuto le dovute licenze al momento del “ban”. Oggi vi parlo proprio di questo smartphone, un dispositivo dalle ottime qualità, ma che arriva sugli scaffali nel momento più sbagliato.

(...)
Continua a leggere Honor 20, design e autonomia TOP ma tanti punti interrogativi | Recensione su Androidiani.Com (altro…)

Anche LG pensa finalmente di sbarazzarsi del notch, ma senza osare troppo (foto)

Dopo un’inizio di 2019 un po’ in sordina, LG sta provando a risalire la china e il giusto punto di ripartenza sembra essere V50 ThinQ 5G, messo in ombra durante il MWC 2019 dai giganti dai piedi d’argilla Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X, ma ora tornato alla ribalta poiché fra i primi smartphone 5G a sbarcare sul mercato. A far storcere il naso alcuni utenti però è la presenza di un ampio notch, ormai una costante per il produttore coreano da un anno a questa parte. Ma il futuro potrebbe arridere a chi non riesce proprio a digerire la tacca.

Dalla Turchia infatti è spuntato un nuovo brevetto che ritrae uno smartphone LG, fra l’altro dal design posteriore del tutto simile a quello del già citato V50 ThinQ, che adotta una novità assoluta, quantomeno per l’azienda coreana: il foro nel display, posizionato in alto a sinistra, in cui è alloggiata l’irrinunciabile fotocamera frontale. (altro…)

OnePlus 7 Pro ha la meglio in volata su Xiaomi Mi9: è lui il nuovo re della Top 10 Performance AnTuTu

Il regno di Xiaomi Mi9 nella Top 10 Best Performance Android di AnTuTu è ufficialmente giunto al termine nel mese di maggio 2019 e l’usurpatore che ora siede sul trono ha un nome che conoscete tutti: OnePlus 7 Pro.

Il divario fra i due smartphone è però meno marcato di quanto potreste attendervi: il top di gamma di OnePlus totalizza infatti 373.953 punti, bruciando al fotofinish il rivale Xiaomi, che si ferma a 371.894 punti. Il colosso cinese si consola piazzando sul podio anche il suo gaming phone, Black Shark 2. (altro…)

Huawei Mate 30 Pro: il display potrebbe essere a 90 Hz e spuntano dei concept render dal sapore di Galaxy S10+ (foto)

Una delle novità molto interessanti di OnePlus 7 Pro è il nuovo schermo a 90 Hz. Certo, non è stato il primo a superare il limite dei 60 Hz, ma è stato il primo ad aver avuto una certa rilevanza sul mercato smartphone. Per questo non ci stupisce vedere che il prossimo Huawei Mate 30 Pro potrebbe essere dotato di uno schermo a 90 Hz.

In realtà la voce è comparsa dal nulla e non ci sarebbe davvero nulla a confermarla, dunque questa informazione è da prendere con le dovute cautele. Quello che invece è più concreto è una serie di concept render che mostrerebbero come potrebbe essere il nuovo smartphone. (altro…)

Motorola One Action è un One Vision meno caro e con una fotocamera in più, ecco render e specifiche (foto)

Lo scorso mese Motorola ha presentato ufficialmente il nuovo modello appartenente al programma Android One chiamato Motorola One Vision. Oggi sono trapelate le prime immagini del successivo modello One Action che molto probabilmente sarà accompagnato da un ulteriore variante al momento nota come One Pro. Grazie ai render che potete ammirare nella galleria a fine articolo, sono stati rivelati alcuni dettagli del telefono. In particolare, oltre a confermare un design del tutto simile a One Vision, è evidente la presenza di un terzo sensore fotografico sul retro.

Com’è possibile leggere la tripla fotocamera dotata di flash LED dual-tone avrà un angolo di visione di 117° e sarebbe stata denominata “Action Cam” – da cui deriva il nome del telefono. Per il resto Motorola One Action sembra ricalcare, in aspetto e dotazione, One Vision anche se dalle voci che circolano in Rete dovrebbe essere commercializzato a una cifra inferiore, attorno ai 250€. (altro…)

Huawei Mate X rinviato a settembre (per “colpa” di Samsung)

Che sia rappresentato da Galaxy Fold o da Mate X, il mondo dei flessibili non poteva avere portabandiera più sfortunati, per usare un eufemismo. Dopo i problemi ed i rinvii ad una data sempre più sfuggente del primo, anche il secondo incorre in dei prevedibili problemi. Prevedibili poi non più di tanto in realtà, perché Huawei non dà la colpa tanto agli USA quanto a Samsung stessa.

L’azienda ha infatti dichiarato a CNBC ed al The Wall Street Journal che in pratica i problemi nei quali si è imbattuta Samsung l’hanno portata ad essere più scrupolosa, per assicurarsi che lo smartphone fosse davvero pronto per il grande pubblico. “We don’t want to launch a product to destroy our reputation“. E così il lancio di Mate X è stato rimandato di tre mesi, al ritorno dalla pausa estiva. (altro…)

Tutti i rumor sui Pixel 4, in poche parole (video)

Quella che si avvia al termine è stata senz’altro la settimana dei Pixel 4. Con circa 4 mesi di anticipo sul lancio ufficiale, i prossimi Googlefonini sono già re dei rumor, ed il bello è che in questo caso abbiamo avuto anche una conferma per bocca di Google stesso, che spavaldo come non mai ha pubblicato una prima immagine della back cover dei Pixel 4. I due smartphone dovrebbero infatti essere identici praticamente sotto ogni aspetto, dimensioni a parte.

Abbiamo quindi realizzato un breve video per riassumere quanto emerso finora, ma prima di lasciarvi al filmato in questione trovate una serie di link di approfondimento sui vari temi trattati. (altro…)

ASUS: weekend roventi per tutto il mese di giugno, grazie a ZenFone 5Z in sconto a 399€! (foto)

Torna la promozione INCREDIBLE di ASUS, che infiammerà tutti i weekend di questo mese di giugno, dal venerdì alla domenica. Questa volta, il protagonista assoluto sarà ZenFone 5Z, il top di gamma 2018 del produttore taiwanese, ancora in grado di fare la voce grossa, specialmente ad un prezzo così scontato.

In particolare, si tratta della variante di ZenFone 5Z dotata di 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, nelle colorazioni Midnight Blue e Meteor Silver, in sconto del 20% rispetto al prezzo di listino, che dunque scende a 399€. La promozione è valida soltanto sullo shop online ufficiale di ASUS, fino ad esaurimento delle scorte. (altro…)

Torna all'inizio