qualcomm

Novità per Wear OS: stanno arrivando le Tile personalizzate. E la modalità Sport che fine ha fatto? (foto)

Wear OS si è da poco arricchito di nuove schede per Assistant e Google Fit, ma pare non volersi fermare qui: ora anche l’app di Wear OS si aggiorna per gestire meglio queste schede (le Tiles) e poterne anche aggiungere di nuove.

L’aggiunta di questa funzionalità nell’app per smartphone non è nulla di eclatante: la stessa cosa può essere fatta direttamente dallo smartwatch, ma il fatto di poter gestire le Tiles da uno schermo più grande sicuramente aiuta la personalizzazione. Si tratta di una funzionalità in fase di rilascio tramite aggiornamento lato server, dunque dovrete avere un po’ di pazienza. (altro…)

Snapdragon 865 e il prossimo Exynos potrebbero essere prodotti con la stessa tecnologia

Il prossimo Snapdragon 865 di Qualcomm dovrebbe essere prodotto con una nuova tecnologia a 7 nm, ovvero utilizzando la litografia EUV (la stessa del Kirin 985). Sebbene Samsung abbia perso la produzione dei chip della scorsa generazione (lasciando tutto in mano a TSMC), ora pare pronta a combattere: starebbe trattando con Qualcomm per la produzione dei chip del prossimo Snapdragon.

Sebbene il capo delle fonderie Samsung avesse definito la litografia EUV “impegnativa”, pare che ora l’azienda sia pronta per adottarla in linea di produzione. Rispetto al processore a 10nm del Note 9, i chip prodotti con LPP EUV possono essere più piccoli del 40% ed essere il 20% più veloci. Ovviamente, anche l’autonomia ne trarrebbe vantaggio: i consumi sarebbero ridotti del 50%. (altro…)

Scoperta nuova falla di sicurezza che riguarda ben 46 SoC Qualcomm (tra cui anche Snapdragon di fascia alta)

Qualcomm ha diramato un bollettino con cui comunica di aver rilevato una falla di sicurezza su parecchi dei suoi chipset. Si tratta della vulnerabilità identificata dal codice CVE-2018-11976 che consente a un malintenzionato di accedere, una volta ottenuti i permessi di root, ai dati personali e alle chiavi di cifratura. L’azienda ha già predisposto una soluzione che è parte della patch di sicurezza di aprile per Android. Vista la situazione di frammentazione dell’ecosistema però c’è da temere che molti dispositivi rimarranno scoperti a lungo (se non per sempre).

Entrando un po’ più nel tecnico il problema è stato sollevato da Keegan Ryan, ricercatore dell’NCC, che ha scoperto che l’implementazione fatta da Qualcomm degli algoritmi di crittografia ECDSA permette di recuperare dati contenuti nella QSEE dei processori, l’area protetta dove sono conservate le chiavi di cifratura del sistema. La falla insomma è rilevante e, anche se è necessario che il malintenzionato abbia i permessi di root, la cosa non è poi così difficile da realizzare. (altro…)

Questi sono i primi (tanti) dati (non ufficiali) riguardanti lo Snapdragon 735 (foto)

Il prossimo chipset della serie 700 di Qualcomm (quella per la fascia medio-alta) dovrebbe chiamarsi Snapdragon 735. L’azienda sarebbe ancora al lavoro sulla nuova piattaforma, ma una indiscrezione ci ha fornito dei succulenti dettagli.

Innanzitutto, si scende dagli 8 nm di Snapdragon 730 ai più piccoli 7 nm, gli stessi di Snapdragon 855. I core della CPU saranno 8, in conformazione 1 + 1 + 6. Questa particolare configurazione sarà composta da 8 core serie Kyro 400 (non specificati) alle frequenze, rispettivamente, di 2,9 GHz, 2,4 GHz e 1,8 GHz. (altro…)

Arriva il 5G in Europa: Qualcomm e Swisscom insieme per attivare i primi servizi

Il 5G è finalmente arrivato nel mercato europeo grazie al lancio da parte di Swisscom. L’operatore svizzero ha intrapreso diverse collaborazioni per portare a termine questo lavoro, tra queste emerge quella con Qualcomm e quella con altri produttori come LG Electronics, OppoAskey, e WNC.(...)
Continua a leggere Arriva il 5G in Europa: Qualcomm e Swisscom insieme per attivare i primi servizi su Androidiani.Com


(altro…)

Il prossimo Snapdragon 865 potrebbe supportare le RAM LPDDR5 e avere un modem 5G “opzionale”

Il successore dello Snapdragon 855 è ancora lontano. Se Qualcomm dovesse mantenere la stessa tabella di marcia degli anni scorso, il nuovo chip dovrebbe essere presentato a fine 2019 e arrivare sugli smartphone a inizio 2020. Questo non significa che non se ne possa parlare, giusto?

Secondo quanto riportato dal famoso leaker Roland Quandt, il prossimo chip di Qualcomm (nome in codice SM8250 o “Kona“) dovrebbe supportare le memorie RAM LPDDR5. Il nome “Snapdragon 865” arriverebbe dalla nomenclatura utilizzata in questi anni: lo Snapdragon 855 (che tra l’altro supporta “solo” RAM LPDDR4X) aveva nome in codice SM8150. (altro…)

Ora potete far girare Windows 10 sul vostro OnePlus 6T e giocare a “Call of Duty: Modern Warfare 2” (video)

Qualcomm realizza da tempo processori per laptop ultraleggeri equipaggiati con Windows 10, ma è solo grazie al recente arrivo di una versione del sistema operativo compatibile con chip ARM che si sono aperte le porte ai porting su SoC Snapdragon. In altre parole, questo fa sì che ora sia possibile far girare Windows 10 anche su smartphone.

Qualche giorno fa l’utente NTAuthor su Twitter ha postato una demo del programma su Pixel 3 XL, mentre oggi sono apparsi i primi video che testimoniano lo sbarco anche su OnePlus 6T. Stando a quanto si vede il touchscreen funziona correttamente e molte applicazioni – tra cui anche il browser Chromesembrano non avere alcun problema. (altro…)

Qualcomm: con i nuovi processori l’AI arriva sulla fascia media e non solo

Qualcomm, durante l’AI day di San Francisco, ha presentato i nuovi processori Snapdragon 730, 730G e 665 che porteranno AI, gaming, fotocamera ed alte prestazioni sui prossimi dispositivi di fascia media. Inoltre, con Qualcomm Cloud AI 100, l’intelligenza artificiale arriva sul cloud.(...)
Continua a leggere Qualcomm: con i nuovi processori l’AI arriva sulla fascia media e non solo su Androidiani.Com


(altro…)

Asus e Qualcomm lanciano il processore di nuova concezione Snapdragon SiP1 in Brasile (foto)

Circa un mese fa Qualcomm aveva annunciato di aver iniziato una partnership con un’azienda di semiconduttori brasiliana e ora, a sorpresa, arriva sul mercato del paese sudamericano un nuovo processore che si distacca dai SoC tradizionali. Il chip Snapdragon SiP1 infatti propone un approccio differente: finora si parlava di System-on-Chip ora invece scopriamo i System-in-Package. Semplificando al massimo il nuovo modulo contiene in sé tutti i componenti principali della motherboard.

Questa mossa permette quindi un certo risparmio di spazio interno che può essere sfruttato da altri componenti oppure da un design innovativo. Snapdragon SiP1 è costruito con tecnologia a 14 nm ed è essenzialmente equivalente allo Snapdragon 450, un octa-core di fascia medio-bassa con 1,8 GHz supporto fino a 4 GB di RAM e GPU Adreno 506. (altro…)

Qualcomm presenta Snapdragon x55 nuovo modem 4G/5G

Oggi, Qualcomm ha presentato il suo ultimo modem 5G, lo Snapdragon X55. Scoprite i dettagli nel nostro articolo.

(...)
Continua a leggere Qualcomm presenta Snapdragon x55 nuovo modem 4G/5G su Androidiani.Com


(altro…)
Torna all'inizio