News

Netgear presenta Orbi Outdoor: un nuovo Wi-Fi mesh universale per gli ambienti esterni

L’azienda californiana ha presentato un nuovo sistema Wi-Fi mesh universale che permette di estendere la copertura di rete anche all’esterno ed è adatto anche ad ambienti polverosi e con presenza di acqua, grazie alla certificazione IP55.(...)
Continua a leggere Netgear presenta Orbi Outdoor: un nuovo Wi-Fi mesh universale per gli ambienti esterni su Androidiani.Com


(altro…)

HMD e Google si alleano per aumentare la sicurezza dei dati in cloud e la velocità degli aggiornamenti Nokia

HMD Global ha appena annunciato di aver stretto una partnership con Google e l’azienda di consulenza CGI per la migrazione e l’archiviazione dei dati delle prestazioni e delle attivazioni dei telefoni presso la struttura Google Cloud in Finlandia. L’iniziativa ha lo scopo di migliorare la velocità e la precisione degli aggiornamenti dei dispositivi Nokia e rafforza l’impegno da parte di HMD di aderire alle normative di sicurezza europee, inclusi i regolamenti sulla Privacy (come il GDPR).

I primi smartphone Nokia i cui dati saranno archiviati nel nuovo centro – in seguito all’aggiornamento ad Android Q – saranno Nokia 4.2, Nokia 3.2 e Nokia 2.2. La migrazione di quelli precedenti comincerà sempre con l’avvento di Android Q e sarà completata nel 2020. (altro…)

Huawei si fa in quattro per assistere i proprio clienti e fino al 17 luglio sconta le riparazioni fuori garanzia (foto)

Il servizio clienti Huawei si fa letteralmente in quattro per offrire un’esperienza premium ai propri consumatori, migliorando ed ampliando i servizi. L’assistenza fornita dall’azienda cinese si moltiplica con quattro i nuovi servizi specializzati chiamati: “Serve you More”, “Serve you Longer”, “Serve you Better” e “Serve you Closer”.

Fino al 17 luglio 2019 sarà possibile riparare, anche per chi possiede smartphone fuori garanzia, schermo e retro rotti o danneggiati a prezzi vantaggiosi nei due centri assistenza ASC-E di Roma e Catania. La promozione sarà valida solamente su Huawei P30 e P30 Pro, tutti i dispositivi della serie Mate 20, P20 e P Smart 2019. I centri ASC-E di assistenza monomarca Huawei forniscono consulenze tecniche gratuite. Qui i consumatori potranno provare gli ultimi modelli di smartphone e acquistare gli accessori ufficiali, gustando un caffè offerto da Huawei. Tutte le riparazioni avvengono entro 60 minuti altrimenti ai clienti verrà offerto un piccolo regalo. (altro…)

Google Calendar non va: servizio offline o comunque molto lento (aggiornato: sta tornando)

Se avete provato ad usare Google Calendar negli ultimi minuti non temete, non è la vostra connessione a fare le bizze. Infatti il calendario di BigG sta riscontrando problemi, tra l’altro riconosciuti e confermati ufficialmente.

Per il momento il disservizio è in fase di indagine con il primo ed unico status che riporta: “Stiamo analizzando i report relativi a un problema con Google Calendar. A breve saremo in grado di fornire ulteriori informazioni. Gli utenti interessati non sono in grado di accedere a Google Calendar.” (altro…)

LG V50 ThinQ 5G è già disponibile in Italia in esclusiva Vodafone

L’azienda coreana, in collaborazione con l’operatore rosso, ha reso ufficialmente disponibile in Italia il suo primo smartphone compatibile con la Giga Network 5G in tutti i negozi Vodafone e online. (...)
Continua a leggere LG V50 ThinQ 5G è già disponibile in Italia in esclusiva Vodafone su Androidiani.Com


(altro…)

Questo algoritmo può migliorare di molto la resa delle foto grandangolari, addio visi allungati! (video)

I sensori grandangolari stanno diventando parecchio comuni nel mondo degli smartphone grazie all’inclusione di moduli fotocamera dotati di 2-3 (o più) sensori. Tuttavia, questi hanno un difetto: proprio a causa della loro natura, tendono a distorcere l’immagine tramite un effetto “a barile”. Un nuovo algoritmo, però, vuole cercare di migliorare il risultato.

I padri di questo algoritmo sono i ricercatori del Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory del MIT e Google. L’idea è concettualmente molto semplice: per rappresentare una immagine grandangolare possiamo usare due proiezioni diverse: una “prospettica” (che rende molto bene lo sfondo ma distorce i volti) e una stereografica (che fa l’opposto). Usando una combinazione delle due è possibile ottenere un ottimo risultato. (altro…)

Google Pixel 4 avvistato e fotografato in un parco di Londra

Dopo il leak ufficiale del retro del prossimo Pixel, pubblicato su Twitter dalla stessa Google, spuntano in rete due immagini scattate a Londra che ritraggono il retro dello smartphone in una cover nelle mani di un uomo. (...)
Continua a leggere Google Pixel 4 avvistato e fotografato in un parco di Londra su Androidiani.Com


(altro…)

Honor 20 Pro in arrivo ufficialmente in Italia a 599€

L’azienda cinese annuncia l’arrivo sul mercato italiano dell’Honor 20 Pro, il quale arriverà prossimamente sugli scaffali ed andrà a completare la gamma insieme a Honor 20 e Honor 20 Lite. (...)
Continua a leggere Honor 20 Pro in arrivo ufficialmente in Italia a 599€ su Androidiani.Com


(altro…)

Il servizio streaming gratuito di IMDb presto in Europa con Amazon. Film e serie TV a volontà!

Per molti di voi, IMDb non è un nome nuovo, dato che rappresenta uno dei database più grandi che raccolgono informazioni su film, programmi televisivi e ciò che ruota attorno al mondo cinematografico. Non tutti però sapranno che negli Stati Uniti IMDb ha lanciato all’inizio di quest’anno un servizio di contenuti in streaming.

Inizialmente noto come IMDb Freedive, cambierà presto nome in IMDb TV e sarà disponibile gratuitamente – con pubblicità – entro la fine dell’anno in Europa, grazie all’integrazione con Amazon (sia su Fire TV che sull’app Amazon Prime Video), che è anche la società proprietaria del marchio. (altro…)

Le novità di Chrome 76 Beta e gli sviluppi dell’adblock integrato

Con Chrome 75 da poco arrivato sul canale stabile, ecco che la prossima versione arriva sul canale beta, quello più stabile prima della release finale. Eccoci quindi ad elencarvi tutte le novità della 76, che tra l’altro ne porta di concrete anche per l’utente finale su Android, desktop ed iOS.

  • Lazy loading: gli elementi della pagina non vengono scaricati tutti al momento dell’apertura della pagina, ma via via che la si scorre
  • Tema dark per i siti: quando il vostro dispositivo, Mac, iOS o Android viene impostato in modalità scura/notte, verrà richiesta la versione scura di un sito, se presente
  • Cameo di Tron: tra le piccole novità su mobile c’è anche il flag  chrome://flags#identity-disc, nome che si ispira al film cult SciFi Tron, per posizionare un piccolo avatar di fianco al pulsante per la gestione delle schede. Premendoci si va alle impostazioni dell’account
  • Text URL Fragments: altra funzione sperimentale (chrome://flags#enable-text-fragement-anchor) che permette di inviare un link ad una pagina con un riferimento ad una frase specifica. Perfetta per condividere parti specifiche di un articolo
  • Web Share Target API Level 2: comoda integrazione con Android che permette (solo con le pagine web messe nella home) di condividere file direttamente verso o da una pagina web. Pensate ad un editor di foto online, che può accettare foto, esattamente come un’app nativa
  • Navigazione in Incognito “nascosta”: l’utente che naviga in Incognito adesso non può essere più distinto da quello che naviga in modalità normale
  • Blocco Flash: la nuova impostazione predefinita per Chrome desktop è quella che blocca automaticamente tutti i contenuti Flash. Dalle impostazioni si può comunque impostare la richiesta per ogni pagina
  • (altro…)
Torna all'inizio