Modding

LineageOS 16 basata su Android Pie ora supporta ufficialmente anche OnePlus 6 e Essential Phone

Buone notizie per i possessori di OnePlus 6 e Essential Phone amanti del modding: LineageOS 16 – l’ultima versione basata su Android Pie della più celebre e diffusa delle custom rom – è ufficialmente approdata sui due modelli di smartphone, usciti rispettivamente nel 2018 e nel 2017, ma ancora oggi molto attuali.

OnePlus 6 e Essential Phone sono infatti tutt’oggi al passo con gli ultimi aggiornamenti disponibili grazie al supporto dei rispettivi produttori, tuttavia poter contare anche sull’apporto della comunità dello sviluppo indipendente non è mai da sottovalutare, anche in vista dei prossimi anni. (altro…)

GravityBox si aggiorna con tanti fix dedicati agli OnePlus 7

GravityBox da qualche tempo è diventato compatibile con Android Pie, e da allora lo sviluppo è continuato senza sosta. Stiamo parlando ovviamente di uno dei più amati moduli Xposed nel panorama del modding su Android.

Il modulo si è da poco aggiornato alla versione 9.1, e con essa, più che nuove funzionalità, sono arrivati tanti tanti fix. Molti di questi sono diretti unicamente a due modelli di smartphone, ovvero OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro. (altro…)

Il primo port di Google Camera dedicato per Asus ZenFone 6 introduce l’HDR+ a piena risoluzione (48 MP) (foto)

Recentemente Asus ha inaugurato un programma di sviluppo in collaborazione con alcuni sviluppatori della comunità XDA. Lo scopo principale è creare mod di terze parti, custom ROM, GSI, recovery custom TWRP e kernel custom per i top di gamma dell’azienda taiwanese. A pochi giorni dal lancio il programma ha già dato il suo primo frutto: un porting della arcinota e desideratissima Fotocamera Google.

LEGGI ANCHE: Tutti i rumor su Pixel 4, in breve (altro…)

ASUS ZenFone 6 ha a cuore il modding: sarà distribuito agli sviluppatori di custom ROM e recovery

ASUS si dimostra particolarmente attenta alla community di sviluppatori aprendo il suo ultimo top di gamma, lo ZenFone 6, al modding. Oltre ad aver subito pubblicato i sorgenti del kernel e la guida per sbloccare il bootloader, sta distribuendo il device ad alcuni sviluppatori di terze parti.

La notizia è stata riportata da XDA, la quale ha ricevuto la proposta da parte di ASUS relativamente alla distribuzione del suo ZenFone 6 ad alcuni sviluppatori per favorirne lo sviluppo di terze parti. A tal proposito XDA ha scelto 10 tra gli sviluppatori più in evidenza sulla sua piattaforma, ai quali verrà donato lo ZenFone 6 per favorirne lo sviluppo indipendente. (altro…)

La TWRP arriva su OnePlus 7 Pro e ZenFone Max Pro M2 (aggiornato x2:)

Anche per OnePlus 7 Pro è giunto il momento di aprirsi definitivamente al modding, grazie alla ricezione del supporto della nota custom recovery TWRP da parte del suo team di sviluppo.

Il supporto della TWRP è stato appena esteso ufficialmente a OnePlus 7 Pro e ad ASUS ZenFone Max Pro M2: questo ovviamente apre diverse possibilità per i possessori di questi smartphone che vogliono cimentarsi nel modding, come installare mod di terze parti e custom ROM. (altro…)

Magisk si aggiorna: supporto al nuovo file system di Huawei e piccole migliorie (download)

Magisk, il popolare tool per installare mod di terze parti sui dispositivi Android con permessi di root acquisiti, ha ricevuto un nuovo aggiornamento che introduce la versione 19.3.

La novità più rilevante consiste sicuramente nell’introduzione al nuovo file system sviluppato da Huawei: stiamo parlando dell’Extendable Read-Only File System (EROFS) che è stato presentato un paio di mesi fa e che sarà implementato a partire dalla EMUI 9.1. Inoltre, l’aggiornamento di Magisk ha introdotto diverse ottimizzazioni per gravare meno sul carico computazionale e la risoluzione dei bootloop che si verificavano su alcuni device. (altro…)

La ROM Potato Open Source Project si aggiorna con diverse novità grafiche di Android Q ed Oreo (foto)

Il mondo delle custom ROM per dispositivi rimane ancora vivo e questo è il caso di Potato Open Source Project (POSP), una ROM personalizzata a partire dal codice AOSP. La nuova versione 2.3 offre diverse novità prese dalle ultime versioni Android.

Le novità consistono nella possibilità di scegliere i colori da assumere dal LED RGB nei diversi contesti, nella reintroduzione del pannello Quick Settings come quello introdotto da Android Oreo, di un nuovo tema scuro e nell’introduzione di un nuovo stile dell’icona della batteria coerente con quello introdotto con Android Q. Inoltre, sono incluse anche le patch di sicurezza aggiornate a maggio 2019. (altro…)

Si allarga la famiglia TWRP: supporto per ZenFone Max M2, Lenovo Tab 4 10 Plus e non solo

Per gli utenti Android che si vogliono avventurare nel mondo del modding l’installazione della custom recovery è il primo passo da compiere, ed il team TWRP in questo ambito è il più conosciuto ed apprezzato.

La popolare custom recovery per dispositivi Android ha annunciato di aver esteso il suo supporto ufficiale a nuovi device Android, li elenchiamo di seguito: (altro…)

Magisk e Magisk Manager si aggiornano: tanti bugfix e novità per l’interfaccia dell’app

Magisk, il popolare tool per installare mod sui dispositivi Android, ha ricevuto un nuovo aggiornamento che ha risolto diversi bug segnalati in precedenza dagli utenti.

La nuova versione fa riferimento alla build 19.2 ed ha associato il seguente changelog: (altro…)

ASUS non perde tempo e rilascia codice sorgente e tool di sblocco per il nuovo ZenFone 6

Nemmeno il tempo di presentare ZenFone 6 (ZS630KL), che ASUS ha già pubblicato sul suo sito ufficiale il codice sorgente del kernel e il tool di sblocco del bootloader, ovvero tutto ciò che serve alla comunità di sviluppo indipendente per rimboccarsi le maniche e cucinare recovery e rom modificate per il nuovo smartphone.

La notizia segue a stretto giro quella di OnePlus, che ha già rilasciato i sorgenti per i suoi nuovi OnePlus 7, di cui ZenFone 6 è un diretto concorrente nel segmento dei top di gamma abbordabili. Si tratta di un’ottima notizia per tutti gli utenti più esperti, interessati alle operazioni di modding per i loro dispositivi. (altro…)

Torna all'inizio