meizu

Abbiamo una data di presentazione per Meizu Note 9 (foto)

Dopo settimane di rumor, finalmente abbiamo una data per la presentazione di Meizu Note 9, ultimo esponente della famosa serie di Meizu. Il nuovo smartphone, con il suo piccolo notch, verrà presentato il prossimo 6 marzo.

A confermarcelo è proprio l’account Weibo di Meizu, il quale ha pubblicato il poster pubblicitario (in cinese) con poche ma importanti informazioni in chiaro: la data (3.6, ovvero 6 marzo) e “Note 9” sulla parte inferiore. (altro…)

Meizu Note 9 sarà presentato ufficialmente il prossimo 6 marzo

Meizu Note 9 sarà presentato ufficialmente il prossimo 6 marzo. Ad annunciare la notizia è stata direttamente l’azienda pubblicando il primo teaser dell’evento.

(...)
Continua a leggere Meizu Note 9 sarà presentato ufficialmente il prossimo 6 marzo su Androidiani.Com


(altro…)

Meizu Zero: c’è chi ne ha già fatto la recensione (video)

Meizu Zero è il primo smartphone “senza fori”  (troviamo giusto i fori per i microfoni) ed è disponibile su Indiegogo. Nonostante sia ancora in uno stato embrionale di commercializzazione, c’è chi è riuscito a metterci le mani e a farci una bella recensione completa.

Il fortunato è lo youtuber ben’s gadget reviews, ed ha testato per un po’ di giorni lo smartphone. Come si comporta Meizu Zero? Tutto sommato, bene. Sì, perché solitamente questi “esperimenti” non riescono a convincere, ed invece Meizu Zero, seppur con delle limitazioni, è perfettamente utilizzabile. (altro…)

Meizu 16 Plus in versione Sound Color si “arricchisce” di accessori audio Astell&Kern (foto)

Meizu ha ufficializzato una nuova variante del suo Meizu 16 Plus, denominata Sound Color Edition e che sarà commercializzato in Cina. L’edizione speciale si distingue per gli accessori audio Astell&Kern abbinati allo smartphone, non propriamente economici.

Meizu 16 Plus Sound Color Edition: Caratteristiche Tecniche (altro…)

Meizu Note 9: design e specifiche svelate dalla Certificazione TENAA

Meizu Note 9 torna al centro dei riflettori tramite la certificazione TENAA, svelando in anteprima le specifiche e il design, fornendo inoltre, alcune immagini reali dello smartphone.

(...)
Continua a leggere Meizu Note 9: design e specifiche svelate dalla Certificazione TENAA su Androidiani.Com (altro…)

Meizu Note 9: diagonale del display, dimensioni generali e batteria non sono più un segreto

Torniamo a parlare di Meizu Note 9, ultimo discendente della serie più di successo per il produttore cinese, che qualche anno fa furoreggiava fra gli appassionati (e non), grazie ad un eccellente rapporto qualità prezzo. Di recente erano già trapelate diverse informazioni sul conto del nuovo smartphone targato Meizu, ma ora dal TENAA iniziano ad arrivare le prime conferme tangibili.

In particolare, l’ente di certificazione cinese ha confermato una volta per tutte le dimensioni generali, la capacità della batteria del dispositivo e la diagonale del display. Meizu Note 9 sarà infatti dotato di uno schermo da 6,2″, integrato in un corpo dalle dimensioni di 153,11 mm di altezza, 74,34 mm di larghezza e 8,65 mm di spessore, nel quale troverà spazio una batteria da 3.900 mAh. (altro…)

Se volete Meizu Zero correte su Indiegogo, ce ne sono solo 100! (video)

Meizu Zero il primo smartphone “senza interruzioni” o “senza fori” è disponibile su Indiegogo. Ve ne avevamo parlato più in dettaglio in un nostro articolo la settimana scorsa e ora lo potete fare vostro. Agli interessati consigliamo di non indugiare troppo sulla decisione perché sono prenotabili solamente 100 pezzi (di cui 9 già ordinati al momento in cui stiamo scrivendo, ndr).

Il prezzo non si può esattamente definire economico, anzi per aggiudicarsi il primo smartphone “senza fori” dovete sborsare 1.229$, ma è il costo di un progetto per ora unico che se avesse successo potrebbe ragionevolmente essere replicato o imitato da altri. (altro…)

Nuova conferma per il notch a goccia di Meizu Note 9, ma c’è una notizia anche per Meizu 16S (foto)

Meizu Note 9 si prepara ad essere il primo smartphone con notch a goccia dell’azienda cinese. Ne avevamo già parlato nei giorni scorsi, ma oggi è trapelata la prima foto dal vivo del telefono che conferma forma e dimensioni della tacca. Purtroppo però il dispositivo è inserito nella sua custodia per cui non è possibile capire lo spessore delle cornici o individuare la presenza del chin.

L’immagine fornisce solamente un altro dettaglio (non secondario), ossia la presenza a bordo del SoC Snapdragon 675 (riconoscibile dal codice sm6150, una delle poche scritte in caratteri latini). (altro…)

Meizu Note 9 in arrivo a metà febbraio. I punti di forza? Batteria generosa, tantissimi megapixel e prezzo contenuto

Meizu Note 9, o anche Meizu M9 Note come riportato dai colleghi di GSMArena, arriverà sull’affollato mercato smartphone tra pochissime settimane. Per la precisione il lancio dovrebbe avvenire da metà febbraio in poi. Ma perché dovrebbe meritare la vostra attenzione?

M9 Note o Note 9 sarà intanto dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 675. Fin qui niente di straordinario quindi, ma sarà accompagnato da una batteria da ben 4.000 megapixel. Non si tratta di un top di gamma o di uno smartphone gaming, la batteria quindi, se tutto va bene, dovrebbe garantire una più che ottima autonomia. (altro…)

Meizu Zero sarà il primo smartphone “senza interruzioni” ovvero senza pulsanti, prese, jack, speaker o slot SIM (foto)

Tra tutte le aziende cinesi produttrici di smartphone Meizu è stata quella di cui si è parlato di meno nel corso del 2018. La relativa calma dell’anno appena passato è stata probabilmente il preludio all’annuncio di un nuovo concept smartphone che alza l’asticella in maniera considerevole. Meizu Zero infatti dovrebbe avere uno schermo da 5,99″ e processore Snapdragon 845, ma soprattutto essere il primo telefono smart della storia privo di pulsanti, fori per gli altoparlanti, prese per la ricarica, jack audio o slot per la scheda SIM.

Il marketing dell’azienda lo definisce “the world’s first seamless, uninterrupted phone”. A quanto riporta Forbes però Vivo potrebbe presentare un dispositivo simile già al prossimo MWC. Ma com’è possibile rimpiazzare tutti questi componenti senza perdere funzionalità fondamentali? (altro…)

Torna all'inizio