Material Design

Franco Kernel 4.0 riceve una bella rinfrescata: tema scuro, nuova dashboard e tanto altro in offerta a 1€! (foto)

Franco Kernel Manager è uno dei kernel custom tra i più popolari. L’applicazione infatti permette di modificare fino al dettaglio diversi settaggi della macchina permettendo di tarare con precisione velocità e consumi energetici del vostro dispositivo. Franco Kernel è sviluppata e mantenuta da Francisco Franco che recentemente ha chiesto un feedback alla sua base di utenti.

A quanto pare le critiche (a volte anche dure) e i suggerimenti ricevuti l’hanno spinto a mettere mano all’app portando una ventata di novità. La prima è la possibilità di abilitare il tema scuro che ora include elementi di Material Design. Ma forse la cosa che salta per prima agli occhi è la nuova dashboard che raccoglie tutte le info necessarie. (altro…)

L’app Google si aggiorna: si espande il nuovo Material Design e si intravedono novità per Assistant (foto)

Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il canale beta della sua omonima app, la quale giunge alla versione 9.46 ricevendo una nuova spolverata di Material Design. Inoltre, l’ultimo apk rilasciato integra alcuni suggerimenti sulle funzionalità in fase di sviluppo per Google Assistant.

Le immagini riportate nella galleria in basso vi mostrano i piccoli cambiamenti grafici rispetto alla versione precedente dell’app Google: il nuovo Material Design si è diffuso anche alla sezione delle impostazioni. Alcune stringhe rilevate nell’apk appena rilasciato indicano che il team di sviluppo sta lavorando all’implementazione dei gruppi familiari per Google Assistant: all’interno di questi gruppi sarebbe prevista anche la condivisione delle librerie di YouTube TV e Google One. (altro…)

Vi piacerebbe se le ricerche su Google diventassero in bianco e nero? (foto)

Come saprà bene chi ci segue da un po’, quando si parla di Google si parla anche di continue sperimentazioni estetiche, ancora di più da quando i canoni del Material Design sono stati rivisti. Stando alla segnalazione di un utente ad Android Police, BigG starebbe sperimentando una ulteriore implementazione del nuovo Material Design nella sua omonima app e in generale nelle ricerche effettuate da dispositivi mobili.

L’attuale palette di colori – ormai familiare a tutto il mondo – che prevedono blu per i link e verde per il nome del sito, viene rimpiazzata con un testo uniformemente nero. Il titolo appare più evidente grazie all’uso del grassetto e i vari risultati sono inseriti in box spaziati tra loro. Inoltre l’immagine che accompagna ogni voce è più grande e ha i bordi smussati. (altro…)

Cambiare account su Google Contatti sarà più piacevole con il nuovo Material Design (foto)

Il nuovo Material Design di Google si sta diffondendo sempre di più, arrivando anche dove non ve lo aspettereste. L’ultima novità a riguardo è relativa al pannello di cambio account di Google Contatti, l’app rubrica predefinita sui Pixel e su altri dispositivi Android.

A partire dalla versione 3.4.6 di Contatti è disponibile una nuova barra superiore, che permette di accedere rapidamente allo strumento di cambio account facendo un tap sull’icona del profilo in alto a destra. Da qui si può selezionare quale account utilizzare per la visualizzazione dei contatti oppure aggiungere uno non presente nella lista tramite l’apposita opzione. (altro…)

Gmail: in arrivo la grafica Material Design per Android

L’applicazione Gmail per Android, proprio in queste ore, sta ricevendo un nuovo aggiornamento che introduce la nuova grafica Material Design, caratterizzata da un design minimal tendente al bianco.

(...)
Continua a leggere Gmail: in arrivo la grafica Material Design per Android su Androidiani.Com


(altro…)

Google Maps continua il suo percorso di ristrutturazione nel nuovo Material Design (foto)

Il processo di transizione dalla vecchia grafica (nota come Material Design) di Google Maps alla nuova (il cui nome non cambia ed è perciò confidenzialmente chiamata Material Design 2) si sta rivelando una questione piuttosto lunga. Nel corso dei mesi trascorsi abbiamo osservato uno dopo l’altro i vari elementi adottare i nuovi stilemi che prevedono icone cave, bianco al posto di quasi tutti i colori, il font Product Sans e un generale appiattimento del senso di profondità.

LEGGI ANCHE: Arrivano le chiamate in VoIP su Google Voice (non in Italia) (altro…)

Il nuovo Material Design per l’app di Google Play Libri ha ormai raggiunto (quasi) tutti (foto)

Se siete assidui lettori di ebook sul vostro smartphone Android, tramite il servizio Play Libri di Google, negli ultimi mesi vi sarete senza dubbio domandati che fine avesse fatto il restyling nel nuovo Material Design per l’omonima app. In effetti, era rimasta una delle ultime a mancare all’appello, ma ormai sembra che ci siamo davvero.

Sono infatti tante le segnalazioni sul web degli utenti che assicurano di aver finalmente ricevuto il Material Design anche su Google Play Libri, segno che il rollout delle novità grafiche si sia intensificato nel corso delle ultime ore. Da noi in redazione non tutti lo abbiamo già, ma fortunatamente qualcuno sì, dunque possiamo mostrarvi una carrellata di schermate nella nostra galleria. (altro…)

Google Play Libri è l’ultima app di Google a ricevere il nuovo Material Design (foto)

Da quanto Google ha rilasciato l’aggiornamento dei suoi canoni estetici per Android, noti come Material Design, le sue app sono state rivisitate in maniera più o meno radicale. Alcune hanno colto l’occasione per ripensare le proprie funzioni mentre per altre si è trattato solamente di un aggiustamento visivo. A quest’ultima categoria sembra appartenere l’ultimo aggiornamento di Google Play Libri che sta avvenendo lato server.

Come potete notare dalle immagini presenti nella galleria a fine articolo le differenze tra la vecchia versione e quella nuova sono essenzialmente di carattere estetico. Il bianco rimpiazza tutti (o quasi) i colori, il font Google Sans diventa lo stile usato per tutte le scritte e le icone diventano vuote invece che piene. Ci sono altri accorgimenti o spostamenti di icone, ma niente di sostanziale. (altro…)

Google sta testando nuove schede per i risultati di ricerca su film, serie, libri, personalità, ecc. (foto)

La crociata per sbiancare qualsiasi colore da parte di Google sembra inarrestabile. Dopo aver proposto una revisione del Material Design che rimpiazza praticamente ogni nuance con il bianco, BigG sta ora sperimentando una nuova grafica anche per le schede generate dal Knowledge Graph. Quando si effettua una ricerca di un titolo cinematografico, di un libro, di una serie o anche di un attore o di altre personalità l’app Google propone delle schede monocromatiche.

LEGGI ANCHE: 28 regali tecnologici per Natale 2018 (altro…)

L’app Google si aggiorna portando a tutti la nuova grafica in Material Design e il tab “Altro” (foto)

Da un po’ di tempo Google stava provando diverse impostazioni estetiche per la sua app omonima, ora a quanto pare una nuova grafica, che completa la transizione al nuovo Material Design, si sta diffondendo per tutti gli utenti. Grazie a un aggiornamento lato server tuttora in corso, chi ha la versione 8.70 dell’applicazione noterà un cambiamento nella barra inferiore: oltre al tab “Altro” ora le icone sono più ‘cicciotte’ e il testo adotta il font Google Sans.

Aprendo il menu è sparita l’immagine dell’utente nella parte superiore rimpiazzata da un’area bianca in cui campeggia il logo di BigG. Allo stesso modo, seguendo i dettami della nuova estetica “materiale” sono svaniti tutti i colori anche dalle impostazioni che sono state riorganizzate e in alcuni casi anche riformulate. (altro…)

Torna all'inizio