htc

Gli aggiornamenti di Android stanno davvero diventando più veloci? (foto)

Uno dei grandi mali storici di Android è rappresentato dalla questione della frammentazione, ossia dalla presenza di molti dispositivi non aggiornati all’ultima versione del sistema operativo, ma rimasti indietro per qualche motivo. Per chi vuole avere sempre l’ultima release di Android la scelta è semplice: optare per un Pixel. Scelta semplice ma costosa. Per quello che riguarda gli altri produttori invece storicamente nessuno può dirsi altrettanto affidabile (eccezion fatta per Essential che però ha prodotto un unico modello).

Se poi passiamo a considerare anche la diffusione delle patch di sicurezza la situazione si complica ulteriormente. Negli ultimi anni però Google e i produttori hanno compiuto parecchi sforzi per cercare di affrontare la questione, definendo esplicitamente la durata temporale del supporto software, ma soprattutto attraverso Project Treble e il programma Android One. (altro…)

HTC Vive Cosmos è un visore che funzionerà anche con gli smartphone

HTC continua a puntare sulla realtà virtuale. La conferma ci arriva dal CES 2019, occasione durante la quale l’azienda svela due importanti novità per il suo ecosistema in realtà virtuale. Andiamo quindi a vedere quali sono queste due cose nuove, la prima dedicata al mercato consumer, l’altro al settore enterprise.

HTC Vive Cosmos (altro…)

Android Pie è in forno anche per HTC U11: spuntano i test su Geekbench (foto)

HTC non sta passando un bel momento ma nonostante questo potrebbero esserci notizie positive per i suoi clienti, in particolare per i possessori di HTC U11. L’aggiornamento ufficiale ad Android Pie potrebbe essere molto vicino.

La notizia proviene dalla piattaforma di benchmarking Geekbench dove HTC U11 è stato testato con l’ultima versione del robottino verde: nella galleria in basso potete osservare i risultati dei test effettuati sul dispositivo dell’azienda taiwanese aggiornato ad Android Pie. Il major update dovrebbe integrare diversi miglioramenti all’autonomia ed all’interfaccia grafica, oltre che il supporto dell’intelligenza artificiale. (altro…)

Ripercorriamo il 2018 con DxOMark: i migliori (e i peggiori) camera phone dell’anno appena concluso

La fine di un anno solare è sempre la migliore occasione per guardarsi alle spalle, ammirare la strada che si è percorso e tirare le somme su quanto avvenuto e compiuto. Oggi lo facciamo dalla prospettiva di DxOMark, sito indipendente che analizza e valuta la qualità fotografica anche dei principali smartphone sul mercato: chi si è conquistato la gloria nel 2018 appena concluso e chi invece è finito dietro alla lavagna?

Per aiutarci a districarci fra la moltitudine di dispositivi provati nel corso del 2018, DxOMark ha stilato una serie di classifiche, suddivise per punteggio complessivo, punteggio alle foto e punteggio ai video. Nella graduatoria generale, il re incontrastato rimane Huawei P20 Pro, che probabilmente avrebbe finito per essere superato dal cugino Mate 20 Pro, se solo Huawei non avesse posto il veto sulla sua valutazione, sembra per non alzare eccessivamente l’asticella rispetto alla concorrenza – anche interna. (altro…)

HTC continua a calare paurosamente: -62% di fatturato nel 2018

Il 2018 non è iniziato bene per HTC e non è certamente finito meglio. L’ormai ex-gigante taiwanese ha registrato un netto calo delle entrate nel corso dell’anno che ammontano a soli 23,74 milioni di dollari contro i circa 62 del 2017. Queste cifre sono state diffuse su Twitter da Tim Culpan, analista di Bllomberg e certificano un declino ormai impietoso.

L’azienda infatti registra forti diminuzioni da sette anni di fila e non si vedono prospettive di un rapido cambiamento nel prossimo futuro. Nonostante HTC veda le sue vendite calare e la sua quota di mercato assottigliarsi sempre più, il management rimane invariato. La cosa è quantomeno curiosa considerato che altre società in situazioni ben meno difficili avrebbero già fatto rotolare qualche testa e invece Cher Wang e consorte continueranno a guidare l’azienda anche nel 2019. (altro…)

Nokia e OnePlus terminano più app in background di tutti (foto)

La gestione delle app in background è un tema delicato. Da una parte ci sono gli utenti che vorrebbero che le app fossero sempre pronte e alla riapertura trovarle come le hanno lasciate. Dall’altra gli sviluppatori cercano di accontentare il più possibile gli utenti, ma si trovano a dover fare i conti con la gestione energetica di Android, decisamente fuori della loro portata.

Per salvaguardare la carica del dispositivo infatti il sistema tende a terminare le applicazioni che girano in background. Alcuni produttori però sono più aggressivi di altri. È per questo che un gruppo di sviluppatori si è organizzato e ha messo in piedi Don’t kill my app dove vengono tracciati i comportamenti di ogni azienda. Il sito propone una classifica (la potete vedere anche qui sotto) che riporta il giudizio assegnato dagli sviluppatori sotto forma di “cacchine”. (altro…)

HTC Desire 12s ufficiale: snapdragon 435 e batteria da 3075 mAh

HTC Desire 12s è stato ufficialmente presentato durante un evento tenuto a Taiwan nelle scorse ore, introducendo un nuovo smartphone entry-level dalle buone prestazioni.

(...)
Continua a leggere HTC Desire 12s ufficiale: snapdragon 435 e batteria da 3075 mAh su Androidiani.Com


(altro…)

Continua il declino di HTC, ma almeno i ricavi sono aumentati rispetto ad ottobre

Ormai non teniamo più il conto dei mesi nei quali HTC ha continuato ad andare in perdita: sembra una discesa inesorabile ed inarrestabile. E questo novembre non fa eccezione: l’azienda ha infatti pubblicato il suo rapporto mensile, e i dati non cambiano rispetto a quanto visto in precedenza.

In realtà un piccolo miglioramento c’è stato: a novembre HTC ha avuto delle entrate pari a 47,67 milioni di dollari, con un aumento del 12,75% rispetto ai 42,63 milioni di ottobre. Se però si guarda novembre 2017, il risultato è sconfortante: -73,98%, dato che in quel mese HTC aveva delle entrate pari a 182,5 milioni di dollari. (altro…)

HTC U11 life ha voglia di torta: è iniziato l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie

È scattata ufficialmente l’ora del major update per HTC U11 life, che a poco più di un anno dalla presentazione ufficiale sta iniziando a ricevere proprio in questi giorni il nuovo aggiornamento ad Android 9.0 Pie.

Il dispositivo, dotato di sistema Android One, potrà ora sfruttare tutte le funzionalità della nuova versione software, che promette di portare anche alcuni miglioramenti a livello prestazionale. (altro…)

HTC: niente successore di U12+, arriverà “altro”

Che HTC continui a navigare in cattive acque non è un mistero (vi ricordate delle vendite di giugno?), ma pare che anche la stessa azienda se ne sia resa conto (finalmente?), tanto che potrebbe aver deciso di cambiare strategia per il futuro.

Innanzitutto, eliminati tutti i piani per un top di gamma successore di U12+ per la prima parte dell’anno: anzi, HTC dovrebbe presentare un medio gamma verso fine primavera (quello con Snapdragon 435?). Però l’azienda non si ferma qui: pare che HTC stia lavorando su “qualcos’altro” per la seconda metà del 2019. (altro…)

Torna all'inizio