Hardware

Snapdragon 8150 (ex-855) batte tutti su AnTuTu e si posiziona in vetta alla classifica dei dispositivi Android (foto)

Qualcomm sta lavorando da diverso tempo sul prossimo SoC di fascia alta che andrà a prendere il posto di Snapdragon 845 entro la fine dell’anno. Contrariamente alle aspettative però è stato deciso di non seguire la vecchia denominazione, per cui il prossimo chip non si chiamerà Snapdragon 855, come era lecito ipotizzare, ma Snapdragon 8150.

Il nuovo processore verrà adottato sui prossimi top di gamma presentati nel primo semestre del 2019, ma già ha fatto la sua prima apparizione semi-ufficiale nei benchmark di AnTuTu. Come era prevedibile ha fatto meglio di Snapdragon 845, ma ha battuto anche tutto il resto della concorrenza Kirin 980 e Exynos 9820 inclusi, posizionandosi in cima alla classifica. (altro…)

Samsung svelerà il 14 novembre il nuovo Exynos 9820, il SoC di Galaxy S10

Samsung ha fissato ufficialmente la data di presentazione per il suo nuovo processore mobile top gamma, quello che dovrebbe chiamarsi Exynos 9820. Secondo le indiscrezioni, sarebbe proprio questo il SoC che costituirà il motore del nuovo Galaxy S10, dunque la presentazione andrà seguita molto da vicino.

Stiamo parlando del successore di Exynos 9810, il SoC utilizzato sulle varianti europee ed asiatiche di Galaxy S9 e Note 9. L’evoluzione della specie si annuncia molto interessante, anche perché la potenza del nuovo modello 9820 dovrebbe essere davvero altissima. (altro…)

Airtame 2: l’anti-Chromecast si aggiorna con molte novità (foto)

Ricordate Airtame, l’anti-Chromecast? L’omonima startup dietro al progetto ha presentato la seconda versione della chiavetta, con moltissime migliorie rispetto al modello precedente.

Innanzitutto, l’azienda cerca di sottolineare come la prima Airtame era principalmente una soluzione di screen mirroring, mentre Airtame 2 è stato reinventato in modo tale da rendere “i display smart e utili”. Ma non c’è solo questo, infatti le altre migliorie comprendono: (altro…)

Qualcomm testa il nuovo SoC SM6150: sembra uno Snapdragon 675, ma lo sarà davvero?

Sembra proprio che Qualcomm abbia iniziato a mettere sotto torchio il nuovo SM6150, SoC di nuova generazione di cui abbiamo già parlato qualche giorno fa. Secondo alcuni, si tratterebbe del processore identificato col nome commerciale di Snapdragon 675, ma non tutti concordano su questo punto.

Quello che è certo è che questo SM6150 è stato montato su uno smartphone di test, chiamato Qualcomm Talos, ed ha già mostrato le sue capacità in un primo test su Geekbench. I risultati ottenuti sono buoni: 2.267 punti in single-core e 6.103 punti in multi-core. Non male per un SoC medio gamma in versione non definitiva. (altro…)

Qualcomm al lavoro sui nuovi SoC di fascia media per il 2019: ecco Snapdragon 6150 e 7150

Oltre al già avvistato Snapdragon 8150, che dovrebbe essere il top gamma per il prossimo anno, sembra che Qualcomm stia già lavorando anche a due nuovi SoC di fascia media, chiamati per il momento Snapdragon 6150 e Snapdragon 7150.

Secondo le prime informazioni, trapelate dalle piattaforme di sviluppo, si dovrebbe trattare di un’evoluzione delle serie 600 e 700 già viste negli anni precedenti. Entrambi i nuovi SoC sarebbero basati su un’architettura octa-core con CPU Cryo a diverse frequenze, per adesso non note. (altro…)

Ecco come funziona il “primo display flessibile al mondo”, svelato in questo filmato (video)

Il 2019 potrebbe essere l’anno buono per il debutto di una delle tecnologie più attese degli ultimi decenni, vale a dire gli schermi flessibili. A darci l’ennesima prova a riguardo arriva oggi il noto leaker Ice universe, che ha diffuso su Twitter un video molto interessante.

Quello che potete vedere a fine articolo è un filmato che mostra il “primo display pieghevole al mondo“, realizzato dall’azienda Rouyu Technology. Secondo le informazioni riportate dallo stesso Ice universe, si tratterebbe di un prototipo dotato del nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 8150, dunque già proiettato verso il futuro. (altro…)

Samsung sta per commercializzare la prima microSD Evo Plus da 512 GB (foto)

I più attenti ricorderanno che alla presentazione del Galaxy Note 9 si era parlato del fatto che lo smartphone poteva raggiungere l’inedita quantità di 1 TB di spazio di archiviazione grazie al supporto a microSD fino a 512 GB (a cui sommare la stessa quantità di memoria interna). Oggi finalmente Samsung ha annunciato l’arrivo di una nuova scheda da mezzo terabite nella serie Evo Plus specificandone prezzo e caratteristiche.

La microSD da 512 GB ha una velocità in scrittura di 90 MB/s e di 100 MB/s in lettura (classe di velocità 10 grado 3), ma se state pensando che potrebbe fare per voi sappiate che costa ben 289,90€. Questa è infatti l’esorbitante cifra a cui è apparsa in vendita su Amazon.de, mentre su Amazon Italia non è ancora presente. La data riportata dal sito per ora è 15 novembre ma potrebbe trattarsi di una stima visto che non ancora stata definita ufficialmente. (altro…)

Samsung lancia due nuovi sensori fotografici per foto di alta qualità su smartphone sempre più sottili (foto)

Samsung Electronics, la divisione del conglomerato coreano specializzata in semiconduttori, presenta oggi due nuovi sensori fotografici ISOCELL realizzati con tecnologia a 0,8 μm: Bright GM1 da (48 MP) e Bright GD1 (da 32 MP). Si tratta di due sensori ultrasottili ad alta risoluzione, un prodotto richiestissimo dal mercato degli smartphone che si sta concentrando sempre più sull’alta qualità fotografica contenuta in telefoni sempre più sottili.

In questo senso i due nuovi sensori offrono grande flessibilità, avendo rimpicciolito la dimensione dei pixel, infatti possono essere inseriti in moduli più piccoli che permettono un design più sottile e senza cornici. Bright GM1 e GD1 vantano ISOCELL Plus, un’evoluzione della tecnologia ISOCELL presentata da Samsung nel 2013 che ottimizza le performance su pixel di piccole dimensioni. (altro…)

Qualcomm si prepara al Quick Charge 5, ma non lo vedremo prima del prossimo anno

In occasione del recente 4G/5G Summit di Qualcomm, non si è parlato solo di reti, ma anche di tecnologie di ricarica. L’azienda californiana, infatti, ha colto l’occasione per raccontare dei suoi sistemi di ricarica rapida e dare qualche anticipazione sul futuro. Attualmente, l’ultimo standard disponibile è Quick Charge 4+, che utilizza la tecnologia Dual Charge per ridurre la dissipazione termina e i tempi di ricarica; Qualcomm ha ricordato che nel corso degli anni, il Quick Charge è stato adottato su oltre 1.000 dispositivi.

Il Quick Charge 4+ garnatisce una velocità di ricarica del 15-30% superiore rispetto al precedente standard Quick Charge 4, che già assicurava fino al 50% di carica in un quarto d’ora. (altro…)

Samsung guarda già al futuro e presenta le memorie UFS 3.0 e le RAM LPDDR5 (foto)

Arrivano notizie molto interessanti dal 4G/5G Summit di Qualcomm, evento in svolgimento in questi giorni ad Hong Kong. Protagonista assoluta è Samsung, che proprio durante una delle conferenze ha presentato al mondo la nuova versione della tecnologia Unified File Storage (UFS) e ha dato qualche indizio sulle memorie LPDDR5.

Jay Oh, capo della divisione dedicata al mobile memory product planning di Samsung, ha dichiarato che le nuove memorie UFS 3.0 arriveranno già a partire dal prossimo anno e saranno disponibili nelle varianti da 128, 256 e 512 GB. Inoltre, il primo modulo da 1 TB con tecnologia UFS 3.0 è già in sviluppo ed è atteso per il 2021. (altro…)

Torna all'inizio