Hardware

Huawei presenta il nuovo Kirin 710: octa-core a 12 nm, dual 4G VoLTE e prestazioni migliori del 75% di Kirin 659 (foto)

Huawei ha presentato ieri il nuovo smartphone Nova 3i equipaggiato con l’inedito processore Kirin 710 e oggi vi proponiamo un approfondimento per vedere in dettaglio le caratteristiche del nuovo SoC.

Costruito con tecnologia a 12 nm – una prima volta nella serie – Kirin 710 ha 4 core ARM Cortex-A73 grandi con clock 2,2 GHz e 4 core più piccoli ARM Cortex-A53 da 1,7 GHz. (altro…)

Huawei presenta il nuovo Kirin 710: octa-core a 12 nm, dual 4G VoLTE e prestazioni migliori del 75% di Kirin 659 (foto)

Huawei ha presentato ieri il nuovo smartphone Nova 3i equipaggiato con l’inedito processore Kirin 710 e oggi vi proponiamo un approfondimento per vedere in dettaglio le caratteristiche del nuovo SoC.

Costruito con tecnologia a 12 nm – una prima volta nella serie – Kirin 710 ha 4 core ARM Cortex-A73 grandi con clock 2,2 GHz e 4 core più piccoli ARM Cortex-A53 da 1,7 GHz. (altro…)

MediaTek lancia la nuova serie di SoC di fascia bassa Helio A e il suo primo esponente: Helio A22 (foto)

Dopo essersi presa un anno sabbatico dalla fascia alta del mercato per riorganizzare le proprie forze puntando tutto sulla fascia media, MediaTek è ora pronta a sfidare Qualcomm anche nel segmento entry level con una nuova serie di chip dedicati, che rispondono al nome di Helio A.

Seguendo dunque la nomenclatura inaugurata con le serie Helio X e Helio P, la nuova gamma di chip Helio A – dove la prima lettera dell’alfabeto sta per Advanced – punta a portare una ventata di aria fresca nella fascia bassa del mercato, adottando il processo costruttivo a 12 nm di TSMC, laddove i SoC predecessori erano ancora fermi ai 28 nm.ù (altro…)

Il processore di Samsung Galaxy S10 potrebbe integrare una GPU totalmente innovativa

Sebbene non manchi poco alla presentazione ufficiale del successore di Samsung Galaxy S9, verosimilmente Galaxy S10, già sappiamo qualcosa a proposito del futuro top di gamma sudcoreano. In particolare, sappiamo che si presenterà con la nuova versione del SoC di Samsung, l’Exynos 9820, ed oggi apprendiamo che potrebbe integrare un tipo di GPU mai visto prima in ambito smartphone.

Stiamo parlando della GPU Mali-G76, presentata qualche mese fa, la quale sarebbe totalmente innovativa perché è la prima ad essere realizzato con processo costruttivo a 7 nm. L’unità per l’elaborazione grafica avrebbe 18 core esattamente come la Mali-G72 che si trova nel Exynos 9810 di Galaxy S9, ma grazie al tipo particolare di processo realizzativo, si distinguerebbe per migliore efficienza energetica e prestazioni più elevate, a parità di velocità di clock. (altro…)

Smartphone, la guerra dei caricabatterie: sistemi di ricarica rapida a confronto in questa infonografia! (foto)

Da sempre noi esseri umani facciamo a gara a “chi ce l’ha più grosso“, soprattutto nel mercato della telefonia: prima dell’avvento degli smartphone la gara era su chi aveva il telefono più piccolo, poi più sottile, e ora si punta tantissimo sulle specifiche.

Certo è che se non si riesce a fornire una durata della batteria adeguata, si deve puntare sulla velocità di ricarica. Ecco quindi che i vari produttori lottano tra loro per mostrare il sistema che “ci mette meno” a ricaricare lo smartphone. Hometop ha realizzato una bellissima infonografia che ci mostra vari sistemi di ricarica a confronto. (altro…)

I display FLCD potrebbero essere il futuro per smartphone, monitor e TV

Attualmente i display di smartphone, tablet, monitor, televisori e tanti altri dispositivi tecnologici utilizzano prevalentemene due tecnologie, ampiamente note agli appassionati di elettronica: LCD oppure OLED, disponibili nelle varie declinazioni IPS, TFT, AMOLED e così via. Le ricerche sull’0ttimizzazione della qualità visiva stanno, però, procedendo anche per altre strade, come dimostrano gli sviluppi della nuova tecnologia FLCD.

Nei laboratori di optoelettronica e display dell’università di Hong Kong sono stati messi a punto i nuovi schermi di tipo Active Matrix Ferroelectric Liquid Crystal Display (FLCD), in grado di assicurare una qualità elevatissima con consumi e costi ridotti rispetto alle tecnologie tradizionali. (altro…)

Qualcomm ha lanciato un nuovo chip Bluetooth per migliorare l’autonomia degli auricolari wireless

Qualcomm ha presentato nelle ultime ore il suo nuovo SoC Bluetooth denominato QCC3026. Si tratta di un piccolo processore in grado di diventare il cuore pulsante dei prossimi auricolari wireless di nuova generazione, pensato soprattutto per prodotti dal prezzo aggressivo.

Questo nuovo chip, infatti, ha una potenza inferiore rispetto al QCC5100 annunciato a gennaio e pone l’attenzione su una fascia di mercato leggermente più bassa. In particolare, grazie a questo SoC è possibile allungare di molto l’autonomia degli auricolari wireless, con un aumento di ben il 50% della durata della batteria rispetto ad altri prodotti concorrenti. (altro…)

Qualcomm ha lanciato un nuovo chip Bluetooth per migliorare l’autonomia degli auricolari wireless

Qualcomm ha presentato nelle ultime ore il suo nuovo SoC Bluetooth denominato QCC3026. Si tratta di un piccolo processore in grado di diventare il cuore pulsante dei prossimi auricolari wireless di nuova generazione, pensato soprattutto per prodotti dal prezzo aggressivo.

Questo nuovo chip, infatti, ha una potenza inferiore rispetto al QCC5100 annunciato a gennaio e pone l’attenzione su una fascia di mercato leggermente più bassa. In particolare, grazie a questo SoC è possibile allungare di molto l’autonomia degli auricolari wireless, con un aumento di ben il 50% della durata della batteria rispetto ad altri prodotti concorrenti. (altro…)

Qualcomm ha lanciato un nuovo chip Bluetooth per migliorare l’autonomia degli auricolari wireless

Qualcomm ha presentato nelle ultime ore il suo nuovo SoC Bluetooth denominato QCC3026. Si tratta di un piccolo processore in grado di diventare il cuore pulsante dei prossimi auricolari wireless di nuova generazione, pensato soprattutto per prodotti dal prezzo aggressivo.

Questo nuovo chip, infatti, ha una potenza inferiore rispetto al QCC5100 annunciato a gennaio e pone l’attenzione su una fascia di mercato leggermente più bassa. In particolare, grazie a questo SoC è possibile allungare di molto l’autonomia degli auricolari wireless, con un aumento di ben il 50% della durata della batteria rispetto ad altri prodotti concorrenti. (altro…)

Presentato lo standard SD Express: anche le schede SD supporteranno la velocità del PCIe NVMe (foto)

La SD Association ha da poco annunciato un nuovo standard dedicato ai supporti di memoria SD, il quale formalizza ed integra la velocità del protocollo di trasferimento dati PCIe NVMe.

Il nuovo protocollo SD Express sarà supportato grazie all’implementazione di una seconda fila di pin sulle schede SD, già esistenti in commercio sui supporti UHS-II e UHS-III, i quali gestiscono fino a 312 MB /s sulla prima fila di pin e fino a 624 MB /s sulla seconda. Il nuovo standard appena presentato supporterà una velocità di trasferimento dati fino a 985 MB/s. Per avere una panoramica chiara della situazione e capire dove si colloca il nuovo standard in termini di prestazioni, osservate la prima immagine in galleria. (altro…)

Torna all'inizio