Roberto Artigiani

Roberto Artigiani

(0 commenti, 799 articoli)

Questo utente non ha condiviso alcuna informazione del profilo

Pagina Principale: http://www.androidworld.it

Articoli di Roberto Artigiani

Google aggiorna Presentazioni e finalmente implementa il Picture-In-Picture (via Googlecast/Chromecast)

Era da un bel pezzo che Google non aggiornava la sua app per le presentazioni, ma stavolta l’ultima versione porta in dote una funzione che potrà risultare utile a parecchi utenti. Infatti chi usa l’applicazione per mostrare delle slide stile PowerPoint apprezzerà la possibilità di poter vedere la diapositiva successiva prima che questa venga mostrata a tutti.

LEGGI ANCHE: Come avere 31€ di buoni Amazon (altro…)

Sapevate che Honor Magic 2 può anche tradurre le telefonate in tempo reale? (foto e video)

Tra le varie caratteristiche che rendono Honor Magic 2 uno degli smartphone più interessanti del momento ce n’è una di cui non si è ancora parlato: la traduzione in tempo reale offerta dall’assistente intelligente. L’ultimo top di gamma Honor infatti è equipaggiato con YoYo, un’IA in grado di offrire molti servigi (anche se la maggior parte sono indirizzati a utenti cinesi). Uno dei pochi che invece può essere utile anche a chi non viene dall’Estremo Oriente è la traduzione effettuata durante le telefonate.

Come potete vedere e sentire nel video riportato qui sotto, girato da uno degli editor di XDA durante un test, Honor Magic 2 permette di parlare con un interlocutore in un’altra lingua traducendo simultaneamente quello che si dice. Bisogna notare però che si tratta di un primo passo che, per quanto apra affascinanti spiragli sul futuro, è ancora piuttosto limitato. (altro…)

Manca ancora un po’ al 2019 ma i primi dettagli su Huawei P Smart (2019) sono già qui

Stando a quanto riportato da XDA Huawei starebbe preparando una versione aggiornata del suo P Smart (anche noto come Honor 9 Lite in alcuni mercati) da lanciare nei primissimi giorni del prossimo anno. Si tratta di un aggiornamento che non sposta il dispositivo dalla fascia medio-bassa, ma ne aggiorna l’hardware. Ma vediamo in dettaglio le novità trapelate oggi.

Huawei P Smart (2019) dovrebbe essere equipaggiato con Kirin 710, un SoC che ha debuttato su Huawei Nova 3i e che almeno sulla carta si presenta come rivale diretto di Snapdragon 636 e 660. Se confrontato con i suoi fratelli invece è sicuramente più potente del Kirin 659 contenuto in Huawei P Smart (2018) e le sue performance sono simili a Kirin 960 e 970. Per quanto riguarda la memoria il telefono dovrebbe vantare 3 GB di RAM e 64 GB di archiviazione, una configurazione ormai standard per i mid-range, a cui potrebbe anche aggiungersi una variante più capiente. (altro…)

MIUI 10 Global Beta ROM 8.11.15 porta fix per Redmi 5, Mi8 e ripristina security app nelle impostazioni per tutti

Come tutte le settimane vi riportiamo la notizia dell’ultimo rilascio di MIUI 10 Global Beta ROM che raggiunge la versione 8.11.15. Nonostante l’aggiornamento, che siamo sicuri sarà ben accolto dalla comunità degli utenti Xiaomi più attenti alle ultime novità software, sia stato raccomandato dal 94% della community in realtà contiene solamente qualche fix.

In particolare si tratta della correzione dell’anomalia che bloccava la fotocamera di Redmi 5 e i pulsanti di navigazione che a volte spariscono su Mi8. Per tutti gli altri invece viene ripristinata la voce “Security App” nelle menu delle impostazioni. (altro…)

Beamdog resuscita un altro classico: Neverwinter Nights: Enhanced Edition beta disponibile per Android (foto)

Beamdog sta continuando la sua crociata per ripescare grandi titoli del passato e portarli su dispositivi mobili. Dopo Baldur’s Gate e Baldur’s Gate II stavolta è il turno di Neverwinter Nights: Enhanced Edition, un classico GDR di qualche tempo fa. La versione per Android è disponibile sul Play Store (trovate il badge a fine articolo), ma vi facciamo presente che si tratta ancora di una beta a pagamento per cui potrebbero esserci dei bug.

A tal proposito Beamdog invita tutti coloro che proveranno il gioco a segnalare sul forum ufficiale qualsiasi anomaliaNeverwinter Nights: Enhanced Edition per Android contiene quasi tutto il contenuto giocabile della versione originale, ma mancano ancora all’appello alcuni expansion pack della community come Kingmaker, ShadowGuard e Witch’s Wake che saranno disponibili tra qualche tempo come download gratuiti. (altro…)

Vodafone Happy vi propone sconti su Moleskine, Goldenpoint e anche Levi’s (se siete fortunati) (foto)

“Thanks God it’s Friday!” dicono gli inglesi e gli utenti Vodafone possono di nuovo scoprire un nuovo regalo grazie al programma Vodafone Happy. Questa settimana l’operatore rosso mette a disposizione due sconti a scelta tra Moleskine o Goldenpoint. Alcuni fortunati invece stanno ricevendo uno sconto da spendere sullo store online di Levi’s. Ma vediamo le varie offerte in dettaglio.

Moleskine: 25% di sconto su una spesa minima di 40€ di agende, taccuini e quaderni sul sito ufficiale o nei negozi fisici, il codice è valido fino al 22 novembre 2018 e copre eventualmente anche le spese di spedizione (altro…)

Partito il programma Android Pie beta con la nuova ONE UI per Samsung Galaxy S9! (in Corea, USA e Germania) (foto)

Il giorno che i possessori di Samsung Galaxy S9 e S9+ stavano aspettando con impazienza è finalmente arrivato: è partito oggi il programma di accesso alla versione beta di Android Pie 9! Gli utenti potranno così provare la nuova versione del robottino verde ma anche la nuova interfaccia ONE UI. Il rilascio è partito in Corea del Sud (da cui proviene lo screenshot che trovate a fine articolo), Stati Uniti e Germania.

Per partecipare bisogna iscriversi tramite l’app Samsung Members cliccando sulla notifica che dovrebbe apparire negli avvisi (naturalmente è necessario avere un account Samsung). Probabilmente la notifica non è disponibile per gli utenti italiani e non sappiamo dirvi se e quando potrebbe arrivare. (altro…)

Snapdragon 8150 (ex-855) batte tutti su AnTuTu e si posiziona in vetta alla classifica dei dispositivi Android (foto)

Qualcomm sta lavorando da diverso tempo sul prossimo SoC di fascia alta che andrà a prendere il posto di Snapdragon 845 entro la fine dell’anno. Contrariamente alle aspettative però è stato deciso di non seguire la vecchia denominazione, per cui il prossimo chip non si chiamerà Snapdragon 855, come era lecito ipotizzare, ma Snapdragon 8150.

Il nuovo processore verrà adottato sui prossimi top di gamma presentati nel primo semestre del 2019, ma già ha fatto la sua prima apparizione semi-ufficiale nei benchmark di AnTuTu. Come era prevedibile ha fatto meglio di Snapdragon 845, ma ha battuto anche tutto il resto della concorrenza Kirin 980 e Exynos 9820 inclusi, posizionandosi in cima alla classifica. (altro…)

Google è intenzionata a far provare Android Q a sviluppatori e utenti prima del rilascio nell’AOSP (foto)

Project Treble è stata una delle operazioni più interessanti avvenute nel reame del robottino verde negli ultimi tempi. Uno dei cardini del progetto è il fatto che ogni dispositivo compatibile con Treble deve essere in grado di far girare un’immagine generica di sistema (GSI), ossia una build pura di Android senza alcuna modifica o personalizzazione da parte di produttori e operatori.

Treble ha reso possibile tutto ciò proprio separando la parte di OS relativa al sistema da tutto il resto. Ora Google sembra intenzionata a sfruttare questa caratteristica per rendere disponibili a tutti le nuove versioni di Android prima che vengano rilasciate nell’AOSP. Questo vuol dire che Android Q potrebbe essere provato non soltanto da chi possiede un terminale incluso nel programma di beta testing, ma da chiunque abbia un dispositivo Android con Treble. (altro…)

Roland Quandt alza il velo sui prossimi ASUS Zenfone Max (M2) e Max Pro (M2)

ASUS Zenfone final

Roland Quandt è uno dei leaker più noti in Rete per le sue notizie in anteprima assoluta che spesso e volentieri risultano poi essere accurate. Stavolta si è pronunciato sui prossimi ASUS Zenfone riportando le caratteristiche salienti di Max (M2) e Max Pro (M2). Prima di passare alle specifiche vi facciamo notare che Quandt stesso ha aggiunto che le uniche informazioni certe al 100% sono quelle relative a CPU, RAM e numero di fotocamere, gli altri dettagli quindi potrebbero variare.

Senza altri indugi vi riportiamo i contenuti del suo tweet (che trovate anche fedelmente riprodotto più sotto): (altro…)

Roberto Artigiani's RSS Feed
Torna all'inizio