Roberto Artigiani

Roberto Artigiani

(0 commenti, 935 articoli)

Questo utente non ha condiviso alcuna informazione del profilo

Pagina Principale: http://www.androidworld.it

Articoli di Roberto Artigiani

Michael Kors lancia i nuovi Sofie 2.0: impermeabili con rilevazione battito cardiaco, NFC, GPS e Google Assistant (foto)

La classica linea di smartwatch prodotti da Michael Kors riceve una bella rinfrescata passando alla versione 2.0. Per chi non lo conoscesse si tratta di orologi con schermo touch e tutta la tecnologia necessaria per essere sempre connessi e attivi, senza rinunciare allo stesso tempo a un tocco di glamour. La nuova collezione Sofie riceve la possibilità di rilevare il battito cardiaco, funzionalità GPS, supporto NFC per i pagamenti contactless e impermeabilità.

L’aspetto anche è stato aggiornato mantenendo il design caratterizzato dall’uso dell’acciaio per la cassa e il cinturino, in più accanto alle classiche colorazioni vengono introdotte per la prima volta il rosa oro e un modello in acciaio con pavé di cristalli. Per chi fosse interessato è anche possibile inviare i propri selfie dal telefono a cui l’orologio è abbinato per aggiungere gli sticker esclusivi Michael Kors. (altro…)

Come uscirà lo slider di Xiaomi Mi MIX 3 dai test di resistenza di JerryRigEverything? (video)

La risposta breve alla domanda è: benone. Anche se in realtà più che mettere alla prova il meccanismo di scorrimento è proprio tutto il telefono ad uscirne in maniera più che brillante. Da tester professionale qual è, Zack del canale YouTube JerryRigEverything, ha messo alla prova i materiali e la solidità dell’ultimo Xiaomi Mi MIX 3 esaltandone bontà di costruzione e scelta dei materiali.

Certo, il telefono non ha una certificazione per l’impermeabilità a causa della presenza dello slider, che però non rappresenta un punto debole visto che lo smartphone resiste al test di piegatura senza cedere di un millimetro. Il display si conferma essere un AMOLED con una copertura in vetro temprato al livello degli altri top di gamma. Il retro in ceramica invece mostra, com’è lecito aspettarsi, una resistenza ai graffi superiore. (altro…)

Xiaomi Mi MIX 3 5G sarà la star del prossimo MWC: presentazione ufficiale forse già il 24 febbraio (foto)

L’ultimo top di gamma Xiaomi è stato presentato non molto tempo fa, ma l’azienda cinese aveva promesso che ne avrebbe lanciato una variante con supporto 5G nel corso del 2019. A quanto pare l’evento ufficiale di presentazione potrebbe avvenire prima di quanto molti si aspettavano, cioè tra poco più di un mese. Il prossimo 24 febbraio, ossia il giorno prima dell’inizio del prossimo Mobile World Congress in programma a Barcellona dal 25 al 28 febbraio, Xiaomi terrà un apposito evento.

LEGGI ANCHE: Nokia 9 PureView verrà lanciato al MWC? (altro…)

È trapelato il manuale utente di Samsung Galaxy M20 e con lui tutte le sue specifiche (foto)

Il sito /Leaks ha riportato alcune pagine del manuale utente del prossimo Samsung Galaxy M20 che confermano tanto l’aspetto del telefono (almeno in parte), quanto le sue caratteristiche tecniche in toto. A quanto pare Galaxy M20 adotterà davvero il display Infinity-V (con il caratteristico notch a goccia) oltre a una batteria davvero capiente da 5.000 mAh.

LEGGI ANCHE: Spendereste 1.400€ per Samsung Galaxy S10 5G? (altro…)

Ecco un’app per gestire i profili di performance su Pocophone F1 con una custom ROM

È innegabile come Pocophone – una costola di Xiaomi – si sia riuscita a ritagliare uno spazio di tutto riguardo in quello scomodo settore dove siedono telefoni con prestazioni da top di gamma e prezzi abbordabili. Il primo smartphone (di quella che speriamo sia una lunga serie), Pocophone F1 siede accanto agli ultimi OnePlus senza sfigurare, anzi. Inoltre grazie a un ottimo comparto hardware è anche in grado di offrire interessanti performance di gaming.

Se quindi siete degli smanettoni e vorreste poter gestire i profili di performance anche in una custom ROM su Pocophone così come avviene con la MIUI, ora potete farlo con una semplice app. L’applicazione in questione si chiama “Thermal Config Changer” ed è stata sviluppata da uno dei membri del team XDA. (altro…)

Ora potete misurare distanze, aree e angoli in Realtà Aumentata con il vostro OPPO RX17 Pro (APK download)

OPPO ha lanciato la versione beta dell’applicazione “AR Measure” per OPPO RX17 Pro. Si tratta di un’app per le misurazioni che sfrutta il sensore TOF 3D per misurare lunghezze, distanze, aree ed angoli.

Una delle tre fotocamere posteriori del telefono infatti è dotata di TOF (“Time of Flight”) un sensore in grado di effettuare misurazioni di profondità, il che può tornare utile per moltissime applicazioni. Mentre le fotocamere tradizionali vengono adoperate per scattare foto, questa tecnologia può essere sfruttata per applicazioni in Realtà Aumentata, attraverso le quali lo smartphone può essere utilizzato inquadrando l’ambiente circostante per mostrare informazioni aggiuntive sullo schermo. (altro…)

TIM rinnova le sue offerte per acquistare a rate smartphone Samsung e Huawei (compreso l’ultimo P Smart 2019)

TIM sta per modificare le sue offerte che prevedono la possibilità di acquistare a rate uno smartphone Samsung o Huawei e introdurrà anche il nuovissimo Huawei P Smart 2019 nel suo listino. Dal 14 fino al 27 gennaio (salvo proroghe e fino ad esaurimento scorte) i clienti TIM possono acquistare uno dei telefoni elencati di seguito. Vi invitiamo a fare attenzione alle condizioni che variano a seconda del tempo trascorso con l’operatore ed altri parametri.

Mobvoi annuncia l’arrivo di nuove funzioni di sicurezza, fitness e Google Assistant sui TicWatch con Snapdragon

I nuovi Ticwatch di Mobvoi hanno fatto il loro debutto giusto un paio di giorni fa al CES 2019 e ve ne abbiamo parlato qui in dettaglio. Ora però l’azienda ha annunciato di avere in serbo interessanti novità per i suoi ultimi due prodotti. In particolare si tratta del prossimo arrivo di alcune pratiche funzioni che riguarderanno però tutti i suoi dispositivi equipaggiati con i SoC Snapdragon Wear.

Si parte dalla “fall detection” ossia nel momento in cui l’orologio dovesse percepire un’improvvisa caduta partirebbe automaticamente un allarme e una notifica ai contatti di emergenza. La funzione è salita alla ribalta della cronaca grazie ad Apple che l’ha pubblicizzata come parte dell’armamentario della quarta serie di Apple Watch. Tra le novità annunciate c’è anche l’arrivo di Google Assistant azionabile direttamente tramite gesture personalizzate. (altro…)

Google Play Libri è l’ultima app di Google a ricevere il nuovo Material Design (foto)

Da quanto Google ha rilasciato l’aggiornamento dei suoi canoni estetici per Android, noti come Material Design, le sue app sono state rivisitate in maniera più o meno radicale. Alcune hanno colto l’occasione per ripensare le proprie funzioni mentre per altre si è trattato solamente di un aggiustamento visivo. A quest’ultima categoria sembra appartenere l’ultimo aggiornamento di Google Play Libri che sta avvenendo lato server.

Come potete notare dalle immagini presenti nella galleria a fine articolo le differenze tra la vecchia versione e quella nuova sono essenzialmente di carattere estetico. Il bianco rimpiazza tutti (o quasi) i colori, il font Google Sans diventa lo stile usato per tutte le scritte e le icone diventano vuote invece che piene. Ci sono altri accorgimenti o spostamenti di icone, ma niente di sostanziale. (altro…)

YouTube Music si aggiorna e si appresta a diventare il player musicale predefinito in Android (foto)

Con il rilascio avvenuto ieri, YouTube Music ha raggiunto la versione 2.65. Mentre il changelog è piuttosto avaro di novità i colleghi di 9to5Google hanno analizzato il codice dell’app portando alla luce i lavori in corso su alcune funzionalità. In particolare continua lo sviluppo delle caratteristiche che ancora mancano per colmare il gap con Google Play Music, operazione cruciale prima che YouTube Music possa prenderne il posto in tutto e per tutto.

Ora sappiamo che l’app presto sarà in grado di riprodurre musica presente nella memoria del dispositivo stesso e che l’eliminazione di una traccia corrisponderà alla sua eliminazione definitiva dal device. A ulteriore conferma che YouTube Music si sta avviando a diventare il player musicale predefinito in Android sono apparse due nuove icone che suggeriscono il fatto che l’app possa essere addirittura preinstallata insieme al sistema. (altro…)

Roberto Artigiani's RSS Feed
Torna all'inizio