Nicola Ligas

Nicola Ligas

(0 commenti, 1154 articoli)

Questo utente non ha condiviso alcuna informazione del profilo

Pagina Principale: http://www.androidworld.it

Articoli di Nicola Ligas

A breve in Italia l’adattatore per Gear VR per Galaxy Note 9: sarà gratuito?

Con il lancio di Galaxy Note 9, Samsung non ha presentato un nuovo Gear VR, perché il precedente modello va già bene, a patto di avere un apposito adattatore per il nuovo phablet di punta dell’azienda. Adattatore che, finora, non era però disponibile.

LEGGI LA RECENSIONE: Galaxy Note 9 (altro…)

Bouncer fa il lavoro sporco al posto vostro, e revoca i permessi alle app quando non le usate (foto)

Per quanto la gestione dei permessi su Android sia ormai potente e capillare, non ci immaginiamo che la maggior parte degli utenti faccia niente di diverso da cliccare su “concedi” quando un’app lo chiede, per poi dimenticarsene. Con le decine, per non dire centinaia, di app installate in molti smartphone, occuparsi di controllare e revocare i permessi sospetti e/o potenzialmente inutili può diventare un vero lavoro. Per fortuna c’è Bouncer che può farlo al posto vostro.

Bouncer è un’app che sfrutta i servizi di accessibilità per modificare i permessi delle altre app, in modo che possiate assegnare loro dei permessi temporanei, (necessari magari per farle girare correttamente), che saranno revocati automaticamente nel momento in cui premerete il pulsante home. Il piccolo rovescio della medaglia è che per fare ciò l’app sarà chiusa forzatamente, quindi, quando la riaprirete, ripartirà da zero. (altro…)

Muzei 3.0 arriva in beta sul Play Store: nuove API, nuove gesture ed app standalone per Wear OS

Dopo un paio di mesi di test in alpha, Muzei 3.0 è ora disponibile nella sua prima beta pubblica, che rivede e rilancia quanto visto nella alpha.

  • Aggiunto il supporto per le nuove API di Muzei
  • Le fonti basate sulle nuove API utilizzano l’avanzamento automatico: impostazioni centralizzate per l’utilizzo in solo WiFi-only e per gli intervalli di aggiornamento
  • Il plugin per Tasker di Muzei può ora selezionare fonti basate sulle nuove API
  • Possibilità di regolare indipendentemente gli effetti di home e lock screen
  • Nuove gesture personalizzabili
  • L’app per Wear OS è ora standalone, ovvero non richiede più quella sullo smartphone, e supporta anche fonti di terze parti
  • (altro…)

Galaxy S7 ed S7 edge no brand si aggiornano in Italia con le patch di settembre

Piccolo aggiornamento per Galaxy S7 ed S7 edge, che ricevono in Italia le patch di sicurezza datate 1 settembre. Le build G930FXXS3EERHDG935FXXS3EERHD, rispettivamente per S7 ed S7 edge, sono già in rollout, e non sembrano portare novità di rilievo.

La dimensione è infatti di soli 44 MB, ed oltre agli ultimi fix non sembra contenere nulla di visivamente notevole. Non possiamo escludere inoltre che il rollout sia già partito anche sui modelli brandizzati. Trovate il dettaglio sui fix apportati nel sito ufficiale Samsung. (altro…)

Google si ricorda finalmente di Keep e… lo rinomina in Keep Notes ¯\_(ツ)_/¯

Piccola novità per Google Keep, l’app per le note made in Google, che vuole appunto ribadire di che pasta è fatta, ovvero per prendere appunti.

Anziché aggiungere nuove funzionalità, l’ultimo aggiornamento dell’app le fa in pratica cambiare nome in Google Keep Notes, anche su Wear OS. L’icona dell’app dovrebbe quindi diventare Keep Notes, almeno nella versione inglese. In italiano non siamo ancora sicuri se e come sarà tradotta, tanto più che, in italiano, l’app già si chiamava Google Keep – note ed elenchi. (altro…)

Galaxy A7 (2018) ufficiale: il primo Samsung con 3 fotocamere posteriori costerà 349€. Il prezzo è giusto? (foto)

Samsung non segue le mode, le detta. Per lo più. Niente notch per gli smartphone dell’azienda coreana, ed anche la dual-camera posteriore è finora stata adottata in modo oculato, ma i tempi cambiano, ed è così che il primo tripla-camera-phone di Samsung appartiene alla serie Galaxy A e non alla Galaxy S. Parliamo ovviamente di Galaxy A7 (2018), cui spetta ora un primato che potrebbe essere a breve superato.

Samsung Galaxy A7 (2018): Caratteristiche Tecniche (altro…)

Meizu X8 ufficiale: non è la metà del 16X, anzi potrebbe anche “minacciarlo”

Meizu X8 chiude il poker di smartphone Meizu di quest’oggi. Il nome richiama quello di Meizu 16X, ma sebbene i due abbiano alcuni punti in comune, ci sono anche differenze importanti.

Meizu X8: Caratteristiche Tecniche (altro…)

Meizu V8 e V8 Pro ufficiali: il notch non arriva nemmeno nella fascia bassa Meizu (foto)

Meizu è in aria di profonde novità quest’oggi. Dopo l’interessante 16X, ecco un rinnovamento della sua fascia bassa con Meizu V8 e Meizu V8 Pro: simili nel nome, ma non solo.

Meizu V8: Caratteristiche Tecniche (altro…)

Ecco (un pezzo di) OnePlus 6T in carne ed ossa: niente tripla fotocamera posteriore

Quella in apertura è la prima immagine “ufficiale” di OnePlus 6T, ottenuta da una fonte fidata del solitamente affidabile WinFuture.de. La somiglianza con OnePlus 6 è evidente, e questo conferma così un paio di ipotesi che avevamo già avanzato in passato.

Anzitutto non ci sarà una tripla fotocamera posteriore, che alcuni rumor avevano provato ad imporre, sulla base di una affinità con Oppo R17 Pro. Inoltre è da notare l’assenza del lettore di impronte sotto alla dual camera, segno che molto probabilmente sarà integrato sotto al display, come già ipotizzato in precedenza. Potrebbe anche essere stato collocato più in basso, ma vediamo come più improbabile un cambiamento del genere. (altro…)

Meizu 16X ufficiale: il lettore di impronte sotto lo schermo per la fascia media (foto)

Meizu 16X è il nuovo medio gamma con aspirazioni da top dell’azienda cinese. Niente notch per lui, ma un rapporto schermo superficie che supera comunque il 90%, e questa è solo la punta dell’iceberg.

Meizu 16X: Caratteristiche Tecniche (altro…)

Nicola Ligas's RSS Feed
Torna all'inizio