Matteo Bottin

Matteo Bottin

(0 commenti, 762 articoli)

Questo utente non ha condiviso alcuna informazione del profilo

Pagina Principale: http://www.androidworld.it

Articoli di Matteo Bottin

YouTube Music 2.67 include al suo interno tante piccole modifiche estetiche, alcune quasi impercettibili (foto)

Come spesso accade, all’interno degli APK rilasciati con un aggiornamento, tante piccole funzionalità vengono nascoste in quanto in fase di valutazione o di test. YouTube Music 2.67 non fa eccezione, e porta con sé alcuni cambiamenti estetici che, ad occhio inesperto, potrebbero sfuggire.

Innanzitutto, si parte con una maggiore “rotondità” generale: alcuni pulsanti e le copertine degli album ottengono dei piccoli raccordi sugli angoli, andando a rendere leggermente meno aggressiva l’interfaccia. Si tratta veramente di piccolissimi raccordi, ma sono stati aggiunti veramente (date un’occhiata alla galleria per una comparazione con la versione 2.65). (altro…)

Primo importante aggiornamento del 2019 per Microsoft Launcher, per ora solo in beta

Dopo aver chiuso l’anno in bellezza con la versione 5.1, Microsoft Launcher ha da poco deciso di rilasciare il suo primo aggiornamento del 2019, numero di versione 5.2.0.48885. Purtroppo il tutto è disponibile solo per la versione beta, ma probabilmente non ci vorrà molto per vederlo anche in pianta stabile.

In realtà la nuova versione non porta molte novità tangibili, ma raffina quello che già è presente. Ecco il changelog: (altro…)

Ora le ROM AOSP di Pocophone F1 possono integrale la fotocamera della MIUI 10

Pocophone F1 è uno smartphone che offre ottime specifiche ad un ottimo prezzo. È normale quindi che sia una ottima scelta per tutti gli amanti del modding che non vogliono spendere molto. Se puoi uniamo questo al fatto che Xiaomi è aperta alla community di sviluppatori, abbiamo fatto bingo.

Molti quindi vogliono rimuovere la MIUI presente di default e installare una ROM AOSP. Quello che però manca, a volte, è l’app della fotocamera della MIUI 10. Da oggi, questa mancanza non sarà più un problema: un utente di XDA è riuscito a creare un porting dell’app (MIUI Camera Port) che può essere inserita nelle ROM AOSP. (altro…)

Il tema scuro di Google Assistant potrebbe arrivare prima di Android Q (foto)

Una delle novità attese per Android Q è il tema scuro integrato di default nel sistema e attivabile nelle impostazioni. Tuttavia, alcune app si stanno già aggiornando per includere questa funzionalità (come YouTube), e tra queste ora spunta pure l’app Google, nella sua parte relativa ad Assistant.

L’ultima versione beta dell’app (5.9), infatti, permette di mostrare le schede dei risultati in modalità scura, con sfondo completamente nero (per il piacere degli schermi Amoled) e testo bianco. Per attivarlo l’utente deve essere in modalità di risparmio energetico attivo o dev’essere attivata la “modalità notte” all’interno delle opzioni sviluppatore di Android Pie. (altro…)

Nei benchmark di AnTuTu Snapdragon 855 batte tutti (anche iPhone XS), e forse può fare ancora meglio (foto)

Se si parla di benchmark, probabilmente il primo nome che viene in mente è AnTuTu. Negli anni è diventato uno dei caposaldi del settore, e spesso è in prima linea (con il suo AnTuTu Labs) per mostrare al mondo le potenzialità e le capacità di nuovi processori o dispositivi.

Per questo non dovrebbe stupirvi che l’azienda abbia in casa un suo dispositivo di test equipaggiato con Snapdragon 855 (le altre specifiche includono 6GB di RAM, schermo QHD e 128GB di memoria interna) e abbia usato proprio questo dispositivo per eseguire dei benchmark comparativi. (altro…)

L’offerta di ho. Mobile da 5,99€ si estende anche a MVNO su rete Vodafone

Tra gli operatori virtuali più famosi e importanti (in questo periodo) c’è sicuramente ho. Mobile, che opera sotto rete Vodafone. Esattamente come Iliad, anche ho. Mobile mette a disposizione pochissime offerte alla volta. Ad oggi, l’unica disponibile è quella da 9,99€/mese che offre:

  • Minuti e SMS illimitati
  • 50 GB in 4GB Basic (velocità massima 30 Mbps)
  • (altro…)

Attenti a queste 9 app, nessuna vi permetterà di controllare la TV! (foto)

Trovare app dannose per il proprio dispositivo oggi è più difficile che in passato grazie ai costanti controlli degli store di applicazioni, ma ogni tanto qualcuna può sfuggire, come in questo caso.

I ricercatori di ESET hanno scoperto ben 9 applicazioni (la lista la trovate a fine articolo) che promettevano qualcosa e, invece, facevano tutt’altro. Si tratta dunque di app truffa. Tutte e 9 le app arrivano dallo stesso sviluppatore (Tools4TV) e sono state scaricate da 8 milioni di utenti. (altro…)

La versione stabile Oreo 8.1 di Android x86 è ora tra noi

Android x86 è un progetto molto ambizioso che va avanti da anni e, per chi non lo conoscesse, vuole creare una versione di Android compatibile con computer Intel o AMD x86. Si capisce subito che il lavoro necessario per rendere il tutto funzionante è consistente, e dunque il progetto resta sempre “un po’ indietro” riguardo le release.

Dopo una prima beta lanciata a giugno, finalmente il team di sviluppo ha rilasciato la versione stabile basata su Android Oreo 8.1. Il kernel Linux utilizzato è in versione 4.19.15, e comprende le OpenGL ES 3.0 per l’accelerazione hardware su Intel, Nvidia e AMD. Inoltre, Vulkan è (parzialmente) supportato come “funzionalità sperimentale”. (altro…)

Il lettore d’impronte ottico sotto al display? Secondo Google potrebbe non essere abbastanza sicuro

Si sa, le fiere sono un ottimo modo per far circolare i pettegolezzi. E questi pettegolezzi sono oro per famosi leaker. David Ruddock (@RDRv3) era presente al CES, ed è venuto a conoscenza di succulente informazioni riguardo i lettori d’impronta sotto al display.

Pare infatti che Google sia “investigando” per capire se la variante ottica questi sensori sia o meno affidabile dal punto di vista della sicurezza. Secondo alcuni, questi sensori sarebbero troppo semplici di aggirare. Se Google dovesse decidere che i lettori ottici sono poco sicuri, gli smartphone potrebbero non ottenere l’autorizzazione TrustZone per il pagamento in mobilità (e altre funzioni carine). (altro…)

Il primo smartphone con Snapdragon 855 arriverà sul mercato leggermente in ritardo, ma si tratta di qualche giorno (foto)

Se ne parla da moltissimo tempo, e a quanto pare veramente pochissimo all’uscita sul mercato: parliamo ovviamente di Lenovo Z5 Pro GT, smartphone che sulla carta ha tutte le carte in regola per essere un vero mostro di potenza, e primo ad avere a bordo il nuovo Snapdragon 855.

Sebbene inizialmente si parlasse del 24 gennaio, purtroppo dovremo aspettare ancora per vederlo dal vivo: l’azienda ha posticipato il lancio di qualche giorno, arrivando al 29 gennaio (ore 10 del mattino, per la precisione). (altro…)

Matteo Bottin's RSS Feed
Torna all'inizio