Matteo Bottin

Matteo Bottin

(0 commenti, 865 articoli)

Questo utente non ha condiviso alcuna informazione del profilo

Pagina Principale: http://www.androidworld.it

Articoli di Matteo Bottin

Sareste disposti a spendere questa cifra per lo smartphone/powerbank di Energizer? (video)

Vi ricordate di P18K Pop, quello smartphone dalle “ossa grosse” di Energizer presentato al MWC 2019 e del quale vi avevamo mostrato una anteprima? Beh, ora è possibile ordinarlo tramite la campagna Indiegogo, ad un prezzo che potrebbe non essere definito proprio popolare.

Caratteristiche tecniche Energizer P18K Pop (altro…)

Spuntano due Xiaomi con Android One e lettore di impronte sotto al display, ma sperate ci sia Mi A3

C’è chi adora l’interfaccia MIUI, e chi preferisce un Android più stock. Xiaomi lo sa e per prendere entrambe le fette di mercato produce smartphone con MIUI e smartphone Android One. I più famosi (ad oggi) sono sicuramente Mi A2 e Mi A2 Lite, ormai rilasciati 9 mesi fa. È tempo di aggiornare la linea? Probabilmente sì, ma (forse) senza un Mi A3.

Lo Junior Member di XDA franztesca ha scoperto 3 nuovi smartphone Xiaomi in fase di test hardware, e sono chiamati con i nomi in codice “pyxis“, “bamboo_sprout“, e “cosmos_sprout“. (altro…)

L’app fotocamera di MIUI si arricchisce con una “lente” in più (foto)

Google Lens non è una di quelle funzionalità più utilizzate tra tutti i servizi Google, ma nella pratica si rivela molto utile per analizzare oggetti, palazzi, testo e molto altro. Ora però gli utenti di Xiaomi ora avranno un modo in più per accedervi, grazie all’integrazione di Lens all’interno dell’app Fotocamera.

Per usare Lens, basterà aprire la fotocamera e scorrere il menù che si trova in alto a destra: lì troverete l’icona dedicata. La versione dell’app MIUI Camera è la 3.0, e potrebbe non essere disponibile da subito per tutti i modelli della casa cinese. Tuttavia, ci aspettiamo che la funzionalità arrivi presto a tutta la gamma (o a maggior parte di essa). (altro…)

Per registrare lo schermo di S10 (e S9) non servono app di terze parti, basta questo trucchetto (foto)

Non capita spesso, ma può succedere di dover registrare lo schermo del vostro smartphone. Con Galaxy S10 (e altri modelli precedenti, lo abbiamo testato su Galaxy S9+), in (quasi) tutti gli scenari fortunatamente è possibile farlo senza installare app di terze parti: esiste un semplice trucchetto.

Alcuni smartphone Galaxy hanno infatti preinstallata l’applicazione Game Launcher che permette, in app selezionate, di far comparire nella navbar un’icona (Game Tools) tramite la quale accedere a comandi aggiuntivi, tra cui la registrazione dello schermo. (altro…)

Con Android Q e due comandi ADB potete provare delle belle notifiche bubble per tutte le app (video)

Se non sapete cosa siano le notifiche bubble, beh, l’esempio più lampante (e conosciuto) è Facebook Messenger: se vi arriva un messaggio sulla piattaforma, vi spunta sullo schermo una pallina flottante che permette di accedere alle conversazioni aperte. Ecco, le stesse notifiche bubble sono in test su Android Q, e potete provarle con due comandi ADB.

Per attivarle basta semplicemente collegarsi tramite ADB allo smartphone con installata la Beta 1 di Android Q ed eseguire queste due righe di codice: (altro…)

Alcune app credono di essere più potenti dei produttori. Guarda caso, non è così (foto)

Ormai il Play Store (ma non solo) è pieno di app che promettono qualcosa ma, alla fine dei conti, si rivelano essere delle sòle. Questa volta, però, il numero di app che promette la stessa cosa (ovviamente senza successo) è veramente enorme.

Stiamo parlando di app che promettono di aggiornare il vostro smartphone all’ultima release di Android. Insomma, non lo fanno i vari produttori, e lo sarebbero in grado di fare delle anonime app. È sensato, no? (altro…)

Entro il 2020 direte addio al jack per le cuffie. O, almeno, molti di voi lo faranno (foto)

Il mondo della telefonia si sta spostando sempre di più verso l’eliminazione del jack delle cuffie. Mentre per molti la presenza di quella porta è fondamentale nell’acquisto di un nuovo smartphone, per altri non lo è e, anzi, entro il 2020 questo numero crescerà sempre di più.

Una ricerca compiuta da Counterpoint Research’s Emerging Technology Opportunities (ETO) ha stimato che per il 2020 il mercato delle cuffie true wireless arriverà ad un volume di 129 milioni di unità. Se questo numero non dovesse dire nulla, sappiate che nel 2018 il volume è arrivato a 46 milioni (di cui 35 milioni di sole AirPods). (altro…)

In questo brevetto di Samsung sono strani sia la cover che lo smartphone (foto)

Ok, prendete uno smartphone e pensate a dove poter mettere le icone. Fatto? Ecco, Samsung deve aver fatto un gioco del genere tra i proprio designer, e il risultato è stato: “mettiamole ovunque“.

In un nuovo brevetto rilasciato all’Ufficio Americano a inizio mese, Samsung ha pensato ad un nuovo tipo di cover, ma di questo vi parleremo dopo. Lo smartphone all’interno della cover, è particolare: viene mostrato un telefono con lo schermo che si arrotola attorno tutti i bordi e tante, tantissime icone sparse un po’ ovunque. (altro…)

Preparate i vostri mazzi: su Hearthstone, dal 9 aprile, arriva l’espansione L’ascesa delle ombre

Se siete tra i 100 milioni di giocatori impegnati a combattere con i mazzi di carte di Hearthstone, preparatevi: dal 9 aprile arriva una nuova espansione, L’ascesa delle ombre, la quale non porta solo nuove carte, ma anche nuove meccaniche di gioco.

Innanzitutto, L’ascesa delle ombre fa parte di una storia, la prima di Hearthstone lunga addirittura un anno. Le nuove carte saranno ben 135, e le nuove meccaniche punteranno principalmente a portare il male in questo mondo: (altro…)

Ora Google Fit consuma meno su Ticwatch Pro, ma è dato sapere come (video)

Sebbene WearOS sia generalmente il più completo e sincronizzato con gli smartphone Android rispetto ai competitor, gli smartwatch che lo adottano spesso soffrono di una cattiva durata della batteria. Google sta cercando di lavorare (via software) per migliorare questo aspetto, e uno di questi workaround è stato appena implementato su Google Fit, ma è disponibile solo su Ticwatch Pro (per ora).

Il miglioramento software di Google Fit riguarda la possibilità di utilizzare una modalità a basso consumo energetico per il GPS. Questo migliorerebbe l’autonomia degli smartwatch, soprattutto durante gli allenamenti. (altro…)

Matteo Bottin's RSS Feed
Torna all'inizio