Edoardo Carlo Ceretti

Edoardo Carlo Ceretti

(0 commenti, 3248 articoli)

Questo utente non ha condiviso alcuna informazione del profilo

Pagina Principale: http://www.androidworld.it

Articoli di Edoardo Carlo Ceretti

Galaxy A80 è atterrato su eBay e potete già acquistarlo ad un prezzo scontato, grazie a questo codice promo

Dopo la presentazione ufficiale avvenuta lo scorso mese di aprile, Samsung Galaxy A80 si affaccia finalmente sul mercato italiano, in versione no brand. Da qualche giorno infatti, Vodafone l’ha inserito nel suo listino di smartphone abbinabili ad un’offerta tutto incluso, ma ora su eBay potete acquistarlo liberi da qualsiasi vincolo, fra l’altro ad un prezzo scontato grazie alla campagna promozionale disponibile fino al 24 giugno.

Inserendo il codice sconto PITGIU100 direttamente nel carrello, il prezzo di partenza di 555,90€ per Galaxy A80 – in colorazioni nera, argento o oro – scende a 500,31€ (-10%). Una cifra niente male per uno degli smartphone più peculiari di questa prima metà di 2019, grazie al suo bellissimo display AMOLED full borderless e alla tripla fotocamera rotante. (altro…)

Redmi 7A ha in tasca un biglietto di sola andata per l’Europa: sarà il nuovo asso della fascia economica?

Redmi 7A è ad un passo dal suo sbarco ufficiale in Europa. Il nuovo smartphone ultra economico del sub-brand di Xiaomi è pronto a varcare i confini cinesi per approdare nel Vecchio Continente con il coltello fra i denti, con l’obiettivo dichiarato di imporre la sua dura legge sui tanti concorrenti attorno ai 100€.

Quello infatti sarà il prezzo di vendita del nuovo Redmi 7A, come rivelato in anteprima dal leakster Roland Quandt, anche se attualmente non conosciamo dettagli più precisi in merito. Anche la data di disponibilità non è ancora certa, ma si vocifera che il giorno giusto potrebbe essere il 21 giugno, quantomeno nell’Europa orientale. L’annuncio di Redmi è tuttavia atteso a momenti, quindi presto potremmo saperne di più. (altro…)

ho. Mobile rimette Iliad nel mirino con l’offerta da 6,99€ per minuti e SMS illimitati e 50 Giga

Dopo Kena Mobile, anche ho. Mobile ricomincia a far sentire il fiato sul collo di Iliad, rendendo nuovamente disponibile ai clienti del quarto operatore italiano la sua offerta più ghiotta, fra quelle disponibili attualmente nel portfolio. Ripassiamone insieme tutti i dettagli:

  • Minuti di chiamate illimitati verso tutti
  • SMS illimitati
  • 50 GB di traffico dati in 4G Basic (sotto rete Vodafone, con velocità massima di 30 Mb/s)
  • Al costo di 6,99€ al mese
  • (altro…)

Amate iPhone e non sapete che farvene di un Android? Da oggi non più (se avete a cuore la vostra sicurezza)

I fan di iPhone sono da sempre piuttosto scettici nei confronti degli smartphone Android, retaggio dei tempi in cui il melafonino manifestava una superiorità evidente ed indiscutibile verso gli acerbi dispositivi del robottino verde. Negli anni, il divario si è pressoché azzerato e ora la scelta fra le due diverse coniugazioni di esperienza mobile non è altro che una questione di gusti e preferenze personali. Se tuttavia continuate ad utilizzare iPhone ma avete tra le mani anche uno smartphone Android che non volete usare come fermacarte, Google vi ha da poco servito un assist su un piatto d’argento, specialmente se vi sta a cuore una questione da non sottovalutare: la sicurezza informatica.

Da tempo infatti, Google permette di utilizzare i smartphone e tablet Android come chiavette di sicurezza (security key), ovvero dispositivi di sicurezza il cui utilizzo rende quasi del tutto impenetrabili da attacchi esterni i vostri account online, oltre a scongiurare pericoli come phishing e truffe informatiche varie. Fin qui però, la funzione era circoscritta al browser Chrome (anche su macOS eventualmente), ma la musica è cambiata. (altro…)

Galaxy Note 10: una nuova cover conferma un triste addio, ma ipotizza anche un gradito ritorno (foto)

Rumor e leak relativi a Galaxy Note 10 sono ormai da tempo entrati nel vivo, con il nuovo smartphone top di gamma di Samsung previsto come di consueto per il mese di agosto. O sarebbe meglio dire previsti, visto che quest’anno ci aspettiamo l’arrivo di 2 modelli distinti, che differiranno specialmente per la diagonale del display. Non si tratterà però dell’unica novità per la serie Galaxy Note, ma anzi quest’anno vedremo davvero qualcosa di nuovo rispetto al recente passato, nel bene e nel male.

Il display davvero borderless con foro per la fotocamera anteriore sarà sicuramente un dettaglio inedito da non sottovalutare, così come la tripla fotocamera posteriore a semaforo. Ci sarà però anche spazio per un triste addio, ma forse anche per un gradito ritorno, come ipotizzato da una nuova cover attribuita a Galaxy Note 10, trapelata in una serie di scatti nelle scorse ore. (altro…)

Anche LG pensa finalmente di sbarazzarsi del notch, ma senza osare troppo (foto)

Dopo un’inizio di 2019 un po’ in sordina, LG sta provando a risalire la china e il giusto punto di ripartenza sembra essere V50 ThinQ 5G, messo in ombra durante il MWC 2019 dai giganti dai piedi d’argilla Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X, ma ora tornato alla ribalta poiché fra i primi smartphone 5G a sbarcare sul mercato. A far storcere il naso alcuni utenti però è la presenza di un ampio notch, ormai una costante per il produttore coreano da un anno a questa parte. Ma il futuro potrebbe arridere a chi non riesce proprio a digerire la tacca.

Dalla Turchia infatti è spuntato un nuovo brevetto che ritrae uno smartphone LG, fra l’altro dal design posteriore del tutto simile a quello del già citato V50 ThinQ, che adotta una novità assoluta, quantomeno per l’azienda coreana: il foro nel display, posizionato in alto a sinistra, in cui è alloggiata l’irrinunciabile fotocamera frontale. (altro…)

LineageOS 16 basata su Android Pie ora supporta ufficialmente anche OnePlus 6 e Essential Phone

Buone notizie per i possessori di OnePlus 6 e Essential Phone amanti del modding: LineageOS 16 – l’ultima versione basata su Android Pie della più celebre e diffusa delle custom rom – è ufficialmente approdata sui due modelli di smartphone, usciti rispettivamente nel 2018 e nel 2017, ma ancora oggi molto attuali.

OnePlus 6 e Essential Phone sono infatti tutt’oggi al passo con gli ultimi aggiornamenti disponibili grazie al supporto dei rispettivi produttori, tuttavia poter contare anche sull’apporto della comunità dello sviluppo indipendente non è mai da sottovalutare, anche in vista dei prossimi anni. (altro…)

Ecco tutte le novità in anteprima di Wind e 3 Italia in vista dell’estate 2019

Nonostante la bella stagione si sia ormai da tempo affacciata su tutto lo Stivale, l’estate deve ancora ufficialmente iniziare, ma gli operatori italiani di telefonia mobile sono già pronti a lanciare tante nuove offerte per accoglierla nel migliore dei modi. In particolare, a partire dal 17 giugno, Wind e 3 Italia sveleranno tutte le loro novità in vista dell’estate 2019, ma noi siamo qui per svelarvi in anteprima le più importanti. Partiamo!

Wind (altro…)

NVIDIA Shield TV (2019) batte un colpo: Android Pie nativo, molti déjà vu (e Google Stadia all’orizzonte?)

Dopo il non proprio esaltante esperimento di Shield Tablet, nel 2015 NVIDIA decise di lanciare sul mercato Shield TV, un set-top box Android TV con l’anima da console da gioco, seguita un anno e mezzo dopo dalla sua revisione Shield TV (2017), che integrava la stessa piattaforma hardware, ma costruzione, accessori e software affinati. Ad oltre due anni di distanza – e con Google Stadia in rampa di lancio – NVIDIA potrebbe avere in serbo una terza versione della sua Shield TV, anche questa volta però con poche novità rispetto al progetto originale.

In Google Play Developer è infatti apparsa (e poi rimossa) una nuova NVIDIA Shield TV, che sembra differire ben poco da quella attualmente in commercio, a partire dal nome in codice mdarcy, rispetto all’attuale darcy. La maggiore novità sarebbe lato software, con Android 9.0 Pie pre-installato in versione Android TV, mentre la piattaforma hardware sarebbe ancora l’ormai rodatissima NVIDIA Tegra X1. (altro…)

Facebook si rimbocca le maniche per dare ancora più risalto ai commenti utili nelle pagine pubbliche

Facebook ha da poco annunciato novità per quanto riguarda l’ordine in cui vengono mostrati i commenti pubblici sotto post e contenuti pubblicati sulle pagine più frequentate della piattaforma. Già da anni, i post vengono ordinati in base al loro grado di importanza, stimato per mezzo di complessi algoritmi, ma Facebook sa che si può sempre migliorare e si è impegnata duramente per farlo, al fine di conferire risalto ai commenti più utili e pregni di significato.

Se infatti capitaste su un post pubblicato dal vostro gruppo musicale preferito, vorreste sicuramente leggere i commenti più centrati, divertenti e utili, magari contenenti le risposte dei membri stessi del gruppo musicale, non di certo perdervi fra i meandri delle centinaia di commenti rappresentati da semplici emoji, tag per richiamare l’attenzione di amici, o peggio commenti poco intelligenti e acchiappa-like. (altro…)

Edoardo Carlo Ceretti's RSS Feed
Torna all'inizio