Edoardo Carlo Ceretti

Edoardo Carlo Ceretti

(0 commenti, 2913 articoli)

Questo utente non ha condiviso alcuna informazione del profilo

Pagina Principale: http://www.androidworld.it

Articoli di Edoardo Carlo Ceretti

Vodafone Giga Week è ancora più conveniente: 50 GB in 4.5G per una settimana a 1€, ma solo per alcuni

Sul finire del 2018, Vodafone aveva rilanciato la sua opzione Giga Week, trasformandola in una promozione molto allettante per alcuni già clienti. A distanza di un paio di mesi, eccola nuovamente in auge, ad un prezzo ancora più conveniente.

Si parla infatti di soltanto 1€, per poter usufruire di ben 50 GB di traffico dati – anche in 4.5G, in base a copertura e possesso di uno smartphone compatibile – per una settimana. Anche in questo caso però, non tutti i clienti dell’operatore rosso potranno attivarla. (altro…)

Ecco come seguire in diretta l’evento di presentazione dei Samsung Galaxy S10

La grande attesa è ormai giunta al termine. Domani, 20 febbraio 2019, gli occhi di tutto il mondo saranno puntati sull’evento di San Francisco, in cui Samsung presenterà ufficialmente la sua nuova famiglia di smartphone Galaxy S10.

Noi voleremo a Londra, dove il colosso coreano terrà un evento parallelo per la stampa europea, in cui potremo toccare con mano i nuovi smartphone e fornirvi in anteprima le prime impressioni. Se però desiderate seguire in diretta l’evento californiano, come da tradizione il modo c’è. (altro…)

Il nome della nuova rete unificata Wind Tre potrebbe essere Super Rete 4.5G

Proseguono i lavori per unificare le reti Wind e Tre in tutta Italia, dopo la battuta d’arresto dovuta ai gravi problemi avuti da ZTE – azienda scelta da Wind Tre per la gestione delle sue infrastrutture in Italia – con la giustizia americana. In particolare, l’operatore frutto della fusione fra i due celebri marchi sta puntando anche sul 4.5G ed è spuntato un nuovo possibile nome commerciale per la nuova rete unificata.

Fin qui infatti, tutti gli indizi portavano verso il nome Giga Rete 4.5G, forse un po’ troppo simile a Giga Network 4.5G già usato da Vodafone. Wind Tre ora sembra aver virato su un nome alternativo, ovvero Super Rete 4.5G. Il nome è infatti apparso in una pagina interna del sito ufficiale dell’operatore, con tanto di dominio e logo dedicati e il vanto della miglior rete della provincia di Rimini, secondo i rilievi effettuati da P3. (altro…)

Vodafone offre minuti illimitati e 7 GB in 4.5G a 5€ al mese ad alcuni già clienti

In questi giorni Vodafone ha lanciato una nuova campagna promozionale rivolta ai già clienti che possiedono una SIM dell’operatore rosso utilizzata saltuariamente e senza alcuna offerta attiva. Per convincerli a ricominciare ad usarla, sta offrendo l’attivazione di Vodafone Special Minuti 7 Giga, che prevede:

  • Minuti di chiamate illimitati verso tutti
  • 7 GB di traffico dati, anche sulla rete Giga Network 4.5G
  • Al costo di 5€ al mese
  • (altro…)

Nokia 1 versus Zack: riuscirà uno degli smartphone più economici di sempre a superare il test di resistenza? (video)

È raro che sul tavolo delle torture del celebre canale YouTube JerryRigEverything trovino posto smartphone economici, ma questa volta il buon Zack ha voluto proprio strafare. Quest’oggi fra le sue grinfie è finito Nokia 1, smartphone Android Go pensato per i mercati emergenti, ma disponibile anche in Italia ad un prezzo spesso inferiore ai 70€. Quanto avrà risparmiato Nokia in qualità costruttiva? Scopriamolo grazie al temuto test di resistenza.

La prima sorpresa giunge dal display, protetto da un vetro temperato esattamente come i modelli più costosi, dunque nessuna paura che si formino graffi con eccessiva facilità. La scocca è invece costruita interamente in plastica, non di certo il materiale più pregiato alla vista e al tatto, ma di sicura affidabilità, anche in caso di urti. L’unica nota stonata riguarda la plastica trasparente a protezione della fotocamera posteriore, che si graffierà molto facilmente con l’uso, rischiando di inficiare la già traballante qualità degli scatti del piccolo Nokia 1. (altro…)

Nokia 1 versus Zack: riuscirà uno degli smartphone più economici di sempre a superare il test di resistenza? (video)

È raro che sul tavolo delle torture del celebre canale YouTube JerryRigEverything trovino posto smartphone economici, ma questa volta il buon Zack ha voluto proprio strafare. Quest’oggi fra le sue grinfie è finito Nokia 1, smartphone Android Go pensato per i mercati emergenti, ma disponibile anche in Italia ad un prezzo spesso inferiore ai 70€. Quanto avrà risparmiato Nokia in qualità costruttiva? Scopriamolo grazie al temuto test di resistenza.

La prima sorpresa giunge dal display, protetto da un vetro temperato esattamente come i modelli più costosi, dunque nessuna paura che si formino graffi con eccessiva facilità. La scocca è invece costruita interamente in plastica, non di certo il materiale più pregiato alla vista e al tatto, ma di sicura affidabilità, anche in caso di urti. L’unica nota stonata riguarda la plastica trasparente a protezione della fotocamera posteriore, che si graffierà molto facilmente con l’uso, rischiando di inficiare la già traballante qualità degli scatti del piccolo Nokia 1. (altro…)

Volete un’anteprima sui piani futuri di Honor? Date un’occhiata ai 10 nomi di smartphone che ha registrato

Huawei e Honor hanno fama di essere i marchi più prolifici nel panorama degli smartphone Android ed evidentemente non hanno la minima intenzione di smentire questo luogo comune. Honor in particolare ha registrato presso l’EUIPO (European Union Intellectual Property Office) i nomi di ben 10 dispositivi, che ragionevolmente vedranno la luce nel corso dei prossimi mesi e anni.

Si tratta di Honor 30A, 40A, 50A, 20C, 30C, 40C, 20X, 30X, 40X e 50X, nomi che rimandano alle varie fasce di smartphone che il marchio cinese è solita a lanciare ogni anno sul mercato. Stante la numerazione attuale, quest’anno dovremmo assistere al lancio di Honor 20, di cui Honor 20C e Honor 20X potrebbero essere varianti di qualche tipo. (altro…)

Anche TCL punta forte sui dispositivi pieghevoli, fra cui uno smartphone che si trasforma in smartwatch! (foto)

I grandi produttori di tecnologia sono alla costante ricerca di nuove strade da percorrere, per anticipare le tendenze future e conquistarsi una posizione sempre più rilevante in un mercato a dir poco agguerrito. Con il MWC 2019 prossimo al via, vedremo molte soluzioni conservative, pronte a soddisfare nell’immediato il grande pubblico, ma anche tanti assaggi di ciò che diventerà realtà nel futuro prossimo. È facile prevedere che i mantra dei produttori saranno principalmente due: 5G e dispositivi pieghevoli.

Per questi ultimi, al momento una posizione di netto vantaggio sembrerebbe ricoprirla Samsung, ma anche Huawei e Xiaomi rampano alle sue spalle. Ci sono poi tantissimi altri produttori che stanno pianificando dispositivi pieghevoli, fra cui non poteva mancare TCL, un vero colosso del mondo della tecnologia, che nel settore smartphone opera tramite i marchi Alcatel e BlackBerry. (altro…)

Fascia bassa a chi? Redmi è al lavoro su uno smartphone con Snapdragon 855 (aggiornato)

Al momento dell’annuncio della nascita di Redmi come marchio indipendente da Xiaomi, avevamo fantasticato sull’ipotesi che il nuovo brand potesse in futuro seguire le orme di Honor, che nel tempo è passato da semplice sub-brand online, economico e giovanile di Huawei, a marchio in grado di competere anche nella fascia alta del mercato. E sembra che questa ipotesi si stia concretizzando ancor prima di quanto immaginassimo.

Qualche avvisaglia ce l’aveva data Redmi Note 7 stesso, il primo smartphone in assoluto della neonata Redmi, sì dal prezzo di listino molto concorrenziale, ma con diversi vezzi da smartphone di fascia superiore. A breve ci penserà Redmi Note 7 Pro (se si chiamerà così) ad alzare ulteriormente l’asticella della qualità, ma prossimamente Redmi punterà ancora più in alto. (altro…)

Galaxy A50 farà la voce grossa: tripla fotocamera e Infinity-U Display con lettore di impronte integrato

Mentre Samsung si appresa a togliere i veli dalla nuova famiglia di smartphone top di gamma Galaxy S10, proseguono parallelamente anche i piani di riconquista della fascia media del mercato. Fra la schiera di dispositivi in rampa di lancio, spicca in particolar modo Galaxy A50, modello di punta della serie.

Arrivano infatti conferme sulle possibili specifiche tecniche già circolate nelle settimane scorse, che attingono a piene mani da quelle degli imminenti fratelli maggiori Galaxy S10: dovremmo infatti trovare una tripla fotocamera posteriore a semaforo (25 + 5 + 8 megapixel), una anteriore da 25 megapixel e un display da 6,4″ Super Amoled caratterizzato da cornici ben ottimizzate e dalla presenza di un notch a goccia – che Samsung chiama Infinity-U (o Infinity-V) Display. (altro…)

Edoardo Carlo Ceretti's RSS Feed
Torna all'inizio