Quando, all’inizio del 2018, Huawei P Smart sbarcò sul mercato italiano, probabilmente non si aspettava che sarebbe diventato il capostipite di una fortunata dinastia di smartphone di fascia medio-bassa e magari nemmeno che avrebbe ricevuto l’agognato aggiornamento ad Android 9.0 Pie. E invece, si è avverato tutto.

Huawei ha infatti iniziato ufficialmente il rilascio di un nuovo aggiornamento software per il suo primo P Smart, che porta in dote la nuova EMUI 9.1, basata su Android Pie. Il nuovo firmware è contrassegnato dalla sigla FIG-LX1 9.1.0.115(C432E5R1P3), distribuita tramite un corposo OTA dal peso di 3,05 GB.

LEGGI ANCHE: Recensione Huawei P Smart 2019

Oltre alle tante novità introdotte dalla rinnovata EMUI e dalla più recente versione del robottino verde, è da segnalare anche la presenza delle patch di sicurezza di maggio 2019. Nonostante si tratti di uno smartphone economico e ormai con un anno e mezzo alle spalle, Huawei ha voluto premiare il successo che ha riscontrato fra il grande pubblico, specialmente in Italia. L’aggiornamento è già arrivato anche a voi?

Ringraziamo Giuseppe per la segnalazione

L'articolo Huawei P Smart (2018) in forma smagliante in vista dell’estate: ecco Android Pie con EMUI 9.1 (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.