Tom Clancy’s Elite Squad, c’è anche un titolo mobile nelle novità Ubisoft (video)

La software house francese prova a dire la sua nel panorama mobile ancora una volta, e annuncia, sempre sul palco della sua conferenza all’E3 2019, un nuovo videogioco per dispositivi Android e iOS.

Si tratta di Tom Clancy’s Elite Squad, una sorta di cross-over tra le varie serie di stampo bellico fimate Ubisoft, e includerà appunto i personaggi di Rainbox Six, Ghost Recon, The Division e Splinter Cell. Il gioco vanterà una trama di Tom Clancy e una modalità campagna in quello che viene definito un videogioco d’azione strategica. Continue reading

Come scollegare Google Home dal proprio account, anche se non si è sulla stessa wifi (foto)

Una volta che Google Home, uno speaker con Assistant o uno dei dispositivi Nest Hub sono collegati al nostro account Google, pare non esserci modo di scollegarli se non si è sotto la stessa rete Wifi. Quello di cui vi parliamo oggi è un metodo emerso su Android Police, che curiosamente non viene menzionato nei documenti di supporto di Google.

Nell’applicazione di Google Home, come prima cosa è necessario cliccare nel simbolo dell’account in basso a destra. Successivamente, cliccate su Impostazioni, e vi troverete in una nuova schermata dove ci sono diversi menù superiori. Andate su “Assistente” e lì troverete, in fondo, la lista di ogni dispositivo collegato con l’account in questione. Continue reading

Basta perdere tempo: automatizzate la vostra vita con UbikiTouch (foto e video))

Se siete stanchi di dover fare sempre gli stessi movimenti all’interno delle app che utilizzate di più, UbikiTouch potrebbe fare al caso vostro. Si tratta di una applicazione sviluppata da un membro di XDA, toneiv, e permette di automatizzare (un po’) queste azioni ripetitive.

Queste automazioni vengono attivate tramite delle gesture laterali (ci sono tre design differenti, li vedete in galleria), e possono essere create a piacere dall’utente. Come si crea una nuova azione? Un video parla più di mille parole: trovate la “demo” a fine articolo. Continue reading

Il 90% degli italiani guarda contenuti in streaming: Netflix vince su tutti

La cara vecchia TV via cavo sta vivendo un periodo difficile: pare che sempre più italiani stiano cominciando ad amare i contenuti in streaming on demand. Questo è quello che emerge da una analisi condotta da Toluna su un campione di più di 1000 italiani.

La mania pare aver conquistato un po’ tutti: il 56% dei giovani (18-34 anni) guarda contenuti on demand ogni giorno, ed anche il 48% degli Over 55 li guarda più volte a settimana. In totale, il 90% degli intervistati guarda contenuti in streaming. Continue reading

L’ultima beta di HydrogenOS per OnePlus 7 Pro introduce una nuova gesture per tornare indietro (video)

Dopo la presentazione e l’arrivo nei negozi di OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro, come spesso accade, l’azienda cinese è stata piuttosto impegnata a rilasciare aggiornamenti che correggevano i vari bug che affliggevano i due telefoni. Alcuni aggiornamenti quindi sono arrivati direttamente sul ramo stabile, mentre altri sono passati prima da quello beta. Altri ancora, come il caso di cui vi stiamo per parlare, sono transitati da HydrogenOS, la versione cinese del firmware OnePlus. Anche questa, come OxygenOS, ha un suo canale sperimentale in cui è apparsa oggi una nuova gesture.

LEGGI ANCHE: Redmi K20 Pro in realtà è Xiaomi Mi9T! Continue reading

Huawei sta chiamando a raccolta sviluppatori per pubblicare le app sul proprio store

Huawei, all’interno dei propri smartphone, ha preinstallato lo store AppGallery (non è l’unica: per fare un esempio, anche Samsung preinstalla Galaxy Store), e in questi giorni sta chiamando a raccolta gli sviluppatori perché entrino a far parte del sistema pubblicando al suo interno le proprie app Android.

La chiamata arriva tramite delle email create ad hoc da Huawei (trovate un esempio qui sotto), nelle quali l’azienda fornisce dei dati statistici di utilizzo della propria piattaforma: 350 i milioni di smartphone sui quali è installata AppGallery, 270 milioni gli utenti attivi e ben 560 mila gli sviluppatori che fanno già parte del programma. Continue reading

Samsung Galaxy XCover 4s ufficiale: rugged phone con Android 9 Pie da luglio a 299,99€

L’azienda coreana ha annunciato ufficialmente il lancio del nuovo rugged phone della gamma XCover, con specifiche aggiornate e conformità allo standard militare degli stati uniti, ad un prezzo decisamente interessante.(...)
Continua a leggere Samsung Galaxy XCover 4s ufficiale: rugged phone con Android 9 Pie da luglio a 299,99€ su Androidiani.Com


Continue reading

Samsung Galaxy Fold non molla: potrebbe arrivare ufficialmente a luglio (aggiornato: nuove vaghe conferme)

Sembra proprio che alla fine Galaxy Fold vedrà la strada della commercializzazione ufficiale, dopo la travagliata vicenda legata ai difetti riscontrati sul display che ne hanno causato un rilevante ritardo.

Il primo smartphone pieghevole di Samsung sarebbe dovuto essere commercializzato ufficialmente a partire dallo scorso 26 aprile ma ad oggi ancora non conosciamo il suo destino. Secondo alcune voci circolanti in Corea del Sud, il CEO di Samsung – DJ Koh – avrebbe commentato la vicenda esprimendo la convinzione che Galaxy Fold arriverà entro luglio. Continue reading

Anche Waze sta ricevendo Google Assistant su Android (ma solo negli USA) (foto)

Waze è stata una delle prime app ad aggiungere alcune utili funzioni social alla navigazione, come per esempio la possibilità di segnalare appostamenti della polizia, ingorghi o incidenti. La cosa ha funzionato tanto che Google l’ha acquisita nell’ormai lontano 2013. Da allora diverse funzionalità di Waze sono state portate su Maps, mentre altre hanno fatto il percorso inverso. Quest’ultimo è il caso che vi raccontiamo oggi visto che alcuni utenti statunitensi hanno iniziato a notare la possibilità di usare Google Assistant su Waze.

L’interazione vocale con l’assistente smart di Mountain View è disponibile su Maps da tempo sia su Android che su iOS, questa novità invece sembra essere limitata al robottino verde e, almeno per il momento, solo per gli USA anglofoni. Inoltre sembra che non funzioni su Android Auto, la piattaforma per l’automotive di Google. Continue reading

Redmi K20 Pro sarà venduto come Xiaomi Mi9T Pro in Europa. Ce lo conferma uno store olandese

A due giorni dalla presentazione ufficiale di Xiaomi, pare ormai sicuro il debutto non solo del modello base di Xiaomi Mi9T, ma anche di un modello Pro, che andrà a replicare la forma e la sostanza del flagship killer 2.0 presentato con il nome di Redmi K20 Pro in Cina.

Addirittura in alcuni mercati sarà venduto con ancora un altro nome, Poco F2 Pro. Il cuore, come certificato da un sito olandese che già lo mette a listino, sarà composto da uno Snapdragon 855 unito a 6 o 8 GB di RAM, mentre all’esterno avremo uno schermo Super AMOLED da 6,39 pollici con una copertura quasi totale della faccia anteriore dello smartphone. Continue reading