Ancor prima di svelare la nuova linea Galaxy S10, Samsung aveva dato un assaggio di futuro ai possessori dei suoi più recenti smartphone top di gamma iniziando a distribuire – in concomitanza con l’atteso aggiornamento ad Android Pie – la nuova One UI, ovvero la rinnovata personalizzazione di Android del produttore coreano. Nonostante la calda accoglienza ricevuta, anche la One UI rimane un progetto perfettibile, ma non dovrete per forza aspettare Samsung per questo.

Lo sviluppatore indipendente osuki9x ha infatti deciso di mettere a punto un pacchetto di modifiche per la One UI a base Android Pie, finalizzate a migliorarla e a colmarne alcune piccole lacune. Il pacchetto prende il nome di Complete One UI Project, ma state tranquilli, non richiede alcuna operazione di modding per essere installato ed applicato.

RECENSIONI: Samsung Galaxy S10e | Samsung Galaxy S10+

Si tratta infatti di un semplice apk – potete scaricare la versione più recente (ad ora la 2.4.1) da qui – che richiede come requisito l’installazione di Andromeda – ovvero la versione di Substratum per i dispositivi Oreo o successivi, privi di permessi di root – acquistabile sul Play Store al costo di 2,09€. Ma quali vantaggi promette questo Complete One UI Project?

Uno degli aspetti su cui si concentrano le modifiche è rifinire il tema scuro della One UI, in tutte quelle parti in cui Samsung non l’ha applicato pienamente. Troviamo poi un icon pack che estenda l’uniformità allo stile della One UI, miglioramenti per l’utilizzo ad una mano dello smartphone, l’implementazione di una barra di ricerca in basso, una griglia più folta per i quick toggle e altre piccole chicche. Qui sotto vi lasciamo una galleria di immagini d’anteprima, se il progetto vi stuzzica, dategli una chance.

Andromeda


L'articolo Il vostro Samsung Galaxy aggiornato a Pie rasenterà la perfezione grazie a Complete One UI Project (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.