Redmi ha da poco iniziato a camminare sulle sue gambe dopo essersi staccata dalla grande casa-madre Xiaomi presentando il suo primo dispositivo: Redmi Note 7. Prima del lancio per diverso tempo si è pensato che questo smartphone potesse chiamarsi Redmi 7, ma le cose sono andate diversamente. Ora però appare all’orizzonte un nuovo telefono e questo sì dovrebbe chiamarsi Redmi 7.

Il modello identificato dai codici M180F6LC, M180F6LE e M180F6LT è stato certificato in Cina dall’ente 3C dopo che la scorsa settimana a Singapore era stato certificato il dispositivo M1806FLG il cui nome commerciale è Redmi 7. Vista la netta somiglianza dei codici quindi c’è da pensare che si tratti dello stesso dispositivo e che si stia avvicinando sempre più alla presentazione ufficiale.

LEGGI ANCHE: Specifiche tecniche complete dei Samsung Galaxy S10

La cosa è confermata indirettamente dal recente leak, ad opera di uno youtubber russo, di Redmi 7 Pro, un modello che con tutta probabilità si affiancherà a Redmi 7 insieme a Redmi 7A, completando così la lineup come l’abbiamo conosciuta fin qui. Sfortunatamente però non sono ancora emersi dettagli sullo smartphone se non che sarà accompagnato da un caricatore da 5 V / 2 A.

Lo scorso gennaio il CEO di Xiaomi Lei Jun aveva dichiarato che Redmi 7 sarebbe stato messo in vendita a un prezzo “popolare” ossia 700-800 yuan (circa 90-105€) entro la prima metà dell’anno. A questo punto non possiamo che sperare che il TENAA pubblichi presto le specifiche del telefono così da avere un quadro completo.

L'articolo Il nuovo Redmi 7 riceve la certificazione dal 3C e si prepara al lancio (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.