Archivio di 9 luglio 2018

Samsung apre in India la fabbrica di smartphone più grande del mondo

È a Noida, nello stato federato di Uttar Pradesh, in India, che Samsung ha appena inaugurato la fabbrica di smartphone più grande del mondo (la World’s Largest Mobile Factory). Festa (ovviamente) in pompa magna, con tanto di primo ministro indiano e presidente della Corea presenti all’inaugurazione.

Non è la prima fabbrica che Samsung ha aperto in India: qui vengono prodotti smartphone dal 2007, e vengono principalmente prodotte le schede di circuiti integrati (PCB). Non solo, ma l’impianto di Noida era già attivo (produceva 68 milioni di unità all’anno ed è presente dal 1996) ed è stato dunque “solamente” ampliato (arrivando a 120 milioni di unità l’anno). Questa fase non si fermerà qui, ma andrà avanti fino al 2020. (altro…)

Tre PLAY 10 mette al servizio del pubblico 1000 minuti e 10 Giga

Tre PLAY 10 è la promozione che la compagnia telefonica mette al servizio di alcuni tra i nuovi clienti che effettueranno portabilità del numero.(...)
Continua a leggere Tre PLAY 10 mette al servizio del pubblico 1000 minuti e 10 Giga su Androidiani.Com


(altro…)

Smartphone, la guerra dei caricabatterie: sistemi di ricarica rapida a confronto in questa infonografia! (foto)

Da sempre noi esseri umani facciamo a gara a “chi ce l’ha più grosso“, soprattutto nel mercato della telefonia: prima dell’avvento degli smartphone la gara era su chi aveva il telefono più piccolo, poi più sottile, e ora si punta tantissimo sulle specifiche.

Certo è che se non si riesce a fornire una durata della batteria adeguata, si deve puntare sulla velocità di ricarica. Ecco quindi che i vari produttori lottano tra loro per mostrare il sistema che “ci mette meno” a ricaricare lo smartphone. Hometop ha realizzato una bellissima infonografia che ci mostra vari sistemi di ricarica a confronto. (altro…)

Anche Galaxy S8 e Note 8 ottengono gli sticker nel calendario (foto)

Aprite il calendario e dovete trovare un appuntamento/ricorrenza importantissima in mezzo a mille altre a colpo d’occhio. Come fate? Beh, non è una novità (i Galaxy S9 la avevano da tempo), ma finalmente anche i possessori di Galaxy S8 e Note 8 potranno inserire gli sticker all’interno del calendario.

LEGGI ANCHE: Galaxy S8 ed S8+ si aggiornano in Italia con patch di giugno (altro…)

Grazie allo Snapdragon 845, persino Cerbero potrebbe utilizzare lo sblocco tramite riconoscimento facciale

Lo sblocco sicuro tramite riconoscimento del volto è una funzione che si sta diffondendo a macchia d’olio fra i più recenti smartphone, sospinto ancora una volta dalla decisione di Apple di farne l’unico sistema di sblocco sul suo iPhone X. Tuttavia, la tecnologia ha dimostrato di essere ancora acerba e non così pratica nel quotidiano, motivo per cui qualsiasi nuovo accorgimento in merito è ben accetto.

E questa volta tocca a Qualcomm introdurre una novità che potrebbe tornare utile a chi condivide il proprio dispositivo con altri famigliari, ad esempio. Il produttore statunitense ha infatti implementato nel suo ultimo SoC di punta – lo Snapdragon 845, che anima la quasi totalità degli smartphone Android top di gamma del 2018 – il supporto al riconoscimento di più volti diversi. (altro…)

Volete provare sul vostro smartphone Nokia tutte le app stock escluse dai firmware europei? Scaricatele qui (foto)

A partire dal gennaio 2017, il marchio Nokia è risorto dalle ceneri dell’era Microsoft grazie all’azienda finlandese HMD Global, che l’ha preso in gestione e l’ha rilanciato nel mondo Android. Nonostante la nuova Nokia punti forte sull’Europa, la collaborazione con Foxconn ha spostato il baricentro dello storico marchio verso la Cina, paese in cui hardware e software degli smartphone lanciati sono spesso molto diversi da quelli che siamo abituati a vedere alle nostre latitudini.

In Europa l’approccio di Nokia è il più stock possibile, spesso abbracciando persino il programma Android One, per venire incontro ai gusti di noi occidentali. Ciò però comporta una scarna selezione di app preinstallate e sviluppate da Nokia stessa, invece presenti in gran numero nelle controparti cinesi. Se però foste curiosi di provare queste app, siete nel posto giusto. (altro…)

WhatsApp: occhio al nuovo bug nel sistema di backup che potrebbe prosciugarvi tutto il traffico dati (foto)

Alcuni utenti di WhatsApp hanno iniziato a segnalare tramite Twitter uno strano bug che sembrerebbe affliggere il sistema di backup di chat e file multimediali del celebre servizio di messaggistica. In particolare, un errore comporterebbe l’upload non solo di un pacchetto di ridotte dimensioni, finalizzato ad aggiungere le nuove conversazioni e i file, bensì dell’intero backup accumulatosi nel tempo, che spesso raggiunge dimensioni nell’ordine dei GigaByte.

Nel caso aveste impostato l’upload del backup soltanto tramite Wi-Fi, le conseguenze di tale bug sarebbero limitate ad un’eccessiva lentezza nel completamento dello stesso, data dalla mole di dati da caricare sul cloud. Se però aveste acconsentito all’upload anche tramite connessione dati, potrebbero essere dolori. (altro…)

WhatsApp: occhio al nuovo bug nel sistema di backup che potrebbe prosciugarvi tutto il traffico dati (foto)

Alcuni utenti di WhatsApp hanno iniziato a segnalare tramite Twitter uno strano bug che sembrerebbe affliggere il sistema di backup di chat e file multimediali del celebre servizio di messaggistica. In particolare, un errore comporterebbe l’upload non solo di un pacchetto di ridotte dimensioni, finalizzato ad aggiungere le nuove conversazioni e i file, bensì dell’intero backup accumulatosi nel tempo, che spesso raggiunge dimensioni nell’ordine dei GigaByte.

Nel caso aveste impostato l’upload del backup soltanto tramite Wi-Fi, le conseguenze di tale bug sarebbero limitate ad un’eccessiva lentezza nel completamento dello stesso, data dalla mole di dati da caricare sul cloud. Se però aveste acconsentito all’upload anche tramite connessione dati, potrebbero essere dolori. (altro…)

WhatsApp: occhio al nuovo bug nel sistema di backup che potrebbe prosciugarvi tutto il traffico dati (foto)

Alcuni utenti di WhatsApp hanno iniziato a segnalare tramite Twitter uno strano bug che sembrerebbe affliggere il sistema di backup di chat e file multimediali del celebre servizio di messaggistica. In particolare, un errore comporterebbe l’upload non solo di un pacchetto di ridotte dimensioni, finalizzato ad aggiungere le nuove conversazioni e i file, bensì dell’intero backup accumulatosi nel tempo, che spesso raggiunge dimensioni nell’ordine dei GigaByte.

Nel caso aveste impostato l’upload del backup soltanto tramite Wi-Fi, le conseguenze di tale bug sarebbero limitate ad un’eccessiva lentezza nel completamento dello stesso, data dalla mole di dati da caricare sul cloud. Se però aveste acconsentito all’upload anche tramite connessione dati, potrebbero essere dolori. (altro…)

WhatsApp: occhio al nuovo bug nel sistema di backup che potrebbe prosciugarvi tutto il traffico dati (foto)

Alcuni utenti di WhatsApp hanno iniziato a segnalare tramite Twitter uno strano bug che sembrerebbe affliggere il sistema di backup di chat e file multimediali del celebre servizio di messaggistica. In particolare, un errore comporterebbe l’upload non solo di un pacchetto di ridotte dimensioni, finalizzato ad aggiungere le nuove conversazioni e i file, bensì dell’intero backup accumulatosi nel tempo, che spesso raggiunge dimensioni nell’ordine dei GigaByte.

Nel caso aveste impostato l’upload del backup soltanto tramite Wi-Fi, le conseguenze di tale bug sarebbero limitate ad un’eccessiva lentezza nel completamento dello stesso, data dalla mole di dati da caricare sul cloud. Se però aveste acconsentito all’upload anche tramite connessione dati, potrebbero essere dolori. (altro…)

Torna all'inizio