Archivio di 21 giugno 2018

Samsung Galaxy A3 (2017) riceve il supporto ufficiale alla recovery TWRP (download)

Buone notizie per tutti i possessori di Samsung Galaxy A3 (2017), soprattutto quelli amanti di modding Android. Il medio gamma dell’azienda coreana ha ricevuto recentemente il supporto ufficiale alla custom recovery più famosa della rete, vale a dire la TWRP.

Grazie a questo strumento, sono ora aperte le strade per l’installazione di custom ROM o altre funzionalità avanzate, come già si può fare per altri dispositivi compatibili con la nota recovery. (altro…)

Samsung Galaxy A3 (2017) riceve il supporto ufficiale alla recovery TWRP (download)

Buone notizie per tutti i possessori di Samsung Galaxy A3 (2017), soprattutto quelli amanti di modding Android. Il medio gamma dell’azienda coreana ha ricevuto recentemente il supporto ufficiale alla custom recovery più famosa della rete, vale a dire la TWRP.

Grazie a questo strumento, sono ora aperte le strade per l’installazione di custom ROM o altre funzionalità avanzate, come già si può fare per altri dispositivi compatibili con la nota recovery. (altro…)

Samsung Galaxy A3 (2017) riceve il supporto ufficiale alla recovery TWRP (download)

Buone notizie per tutti i possessori di Samsung Galaxy A3 (2017), soprattutto quelli amanti di modding Android. Il medio gamma dell’azienda coreana ha ricevuto recentemente il supporto ufficiale alla custom recovery più famosa della rete, vale a dire la TWRP.

Grazie a questo strumento, sono ora aperte le strade per l’installazione di custom ROM o altre funzionalità avanzate, come già si può fare per altri dispositivi compatibili con la nota recovery. (altro…)

Samsung Galaxy A3 (2017) riceve il supporto ufficiale alla recovery TWRP (download)

Buone notizie per tutti i possessori di Samsung Galaxy A3 (2017), soprattutto quelli amanti di modding Android. Il medio gamma dell’azienda coreana ha ricevuto recentemente il supporto ufficiale alla custom recovery più famosa della rete, vale a dire la TWRP.

Grazie a questo strumento, sono ora aperte le strade per l’installazione di custom ROM o altre funzionalità avanzate, come già si può fare per altri dispositivi compatibili con la nota recovery. (altro…)

Google Assistant: da ora si possono concatenare i comandi senza ripetere ogni volta “Ok Google”

Durante lo scorso Google I/O 2018, l’azienda di Mountain View aveva annunciato parecchie novità per Google Assistant, che stanno via via iniziando a comparire nelle ultime settimane. Quest’oggi è stato avviato il rilascio della funzione Conversazione continua – o anche Continued Conversation in inglese – che permette un’interazione più naturale con l’assistente vocale di Big G.

La funzione è per ora disponibile solo sulle basette domestiche Google Home, Home Mini e Home Max. Una volta attivato l’apposito toggle nella sezione “Preferenze” delle impostazioni di Google Assistant, sarà possibile inviare comandi vocali ai nostri dispositivi in maniera continuativa, senza dover ripetere “Hey Google” dopo ogni richiesta. (altro…)

Google Assistant: da ora si possono concatenare i comandi senza ripetere ogni volta “Ok Google”

Durante lo scorso Google I/O 2018, l’azienda di Mountain View aveva annunciato parecchie novità per Google Assistant, che stanno via via iniziando a comparire nelle ultime settimane. Quest’oggi è stato avviato il rilascio della funzione Conversazione continua – o anche Continued Conversation in inglese – che permette un’interazione più naturale con l’assistente vocale di Big G.

La funzione è per ora disponibile solo sulle basette domestiche Google Home, Home Mini e Home Max. Una volta attivato l’apposito toggle nella sezione “Preferenze” delle impostazioni di Google Assistant, sarà possibile inviare comandi vocali ai nostri dispositivi in maniera continuativa, senza dover ripetere “Hey Google” dopo ogni richiesta. (altro…)

Google Assistant: da ora si possono concatenare i comandi senza ripetere ogni volta “Ok Google”

Durante lo scorso Google I/O 2018, l’azienda di Mountain View aveva annunciato parecchie novità per Google Assistant, che stanno via via iniziando a comparire nelle ultime settimane. Quest’oggi è stato avviato il rilascio della funzione Conversazione continua – o anche Continued Conversation in inglese – che permette un’interazione più naturale con l’assistente vocale di Big G.

La funzione è per ora disponibile solo sulle basette domestiche Google Home, Home Mini e Home Max. Una volta attivato l’apposito toggle nella sezione “Preferenze” delle impostazioni di Google Assistant, sarà possibile inviare comandi vocali ai nostri dispositivi in maniera continuativa, senza dover ripetere “Hey Google” dopo ogni richiesta. (altro…)

Google Assistant: da ora si possono concatenare i comandi senza ripetere ogni volta “Ok Google”

Durante lo scorso Google I/O 2018, l’azienda di Mountain View aveva annunciato parecchie novità per Google Assistant, che stanno via via iniziando a comparire nelle ultime settimane. Quest’oggi è stato avviato il rilascio della funzione Conversazione continua – o anche Continued Conversation in inglese – che permette un’interazione più naturale con l’assistente vocale di Big G.

La funzione è per ora disponibile solo sulle basette domestiche Google Home, Home Mini e Home Max. Una volta attivato l’apposito toggle nella sezione “Preferenze” delle impostazioni di Google Assistant, sarà possibile inviare comandi vocali ai nostri dispositivi in maniera continuativa, senza dover ripetere “Hey Google” dopo ogni richiesta. (altro…)

Facebook sta per introdurre i gruppi a pagamento

“È gratis e lo sarà per sempre”. Se questa frase è vera per quanto riguarda l’iscrizione a Facebook, presto non si potrà dire lo stesso di almeno una delle funzionalità del social network.

(...)
Continua a leggere Facebook sta per introdurre i gruppi a pagamento su Androidiani.Com


(altro…)

MIUI 10 arriva (non ufficialmente) su diversi smartphone

La MIUI 10, ultima versione dell’interfaccia utente realizzata da Xiaomi, è ancora in fase di test, nella versione China Developer.

(...)
Continua a leggere MIUI 10 arriva (non ufficialmente) su diversi smartphone su Androidiani.Com


(altro…)
Torna all'inizio