Secondo le ultime anticipazioni emerse in rete, a partire dal 18 giugno Wind rinnoverà la sua offerta All Inclusive, offrendo come di consueto un ottimo bundle in termini quantitativi, ad un prezzo tutto sommato concorrenziale. Vediamo meglio tutti i dettagli:

  • 1.000 minuti di chiamate verso tutti
  • 100 SMS
  • 10 GB di traffico dati in 4G
  • Al costo di 12€ al mese scegliendo il credito residuo come metodo di pagamento
  • Oppure 10€ al mese con Easy Pay, ovvero optando per il pagamento con carta di credito

LEGGI ANCHE: Tutte le offerte Wind

Se in questo caso l’influenza di Iliad non sembra evidente per quanto riguarda il costo del canone mensile, è comunque visibile su un dettaglio di importanza non minore. Sembra infatti che Wind includerà nel costo dell’offerta anche il servizio di segreteria telefonica, oltre a quello dell’internet hotspot e dell’SMS relativo alle chiamate perse mentre si era irraggiungibili. Tale novità dovrebbe poi essere estesa a tante altre offerte Wind. Anche la concorrenza dunque si starebbe allineando alla crociata di Iliad contro i costi nascosti e servizi accessori a pagamento.

L’offerta dovrebbe essere attivabile dal 18 giugno al 22 luglio e sarà previsto un costi di attivazione di 3€ anziché 19€ per chi sceglie l’addebito su credito residuo, nel caso mantenesse la SIM attiva almeno per 24 mesi, in caso contrario saranno prelevati i restanti 16€ dal credito. Per chi sceglie Easy Pay il contributo di attivazione sarà di 3€ anziché 30€ sempre mantenendo la SIM attiva almeno 24 mesi e sarà possibile anche cambiare offerta pagando la cifra una tantum di 19€.

L'articolo Wind All Inclusive: 1.000 minuti, 100 SMS e 10 GB da 10€ al mese, e c’è anche lo zampino di Iliad sembra essere il primo su AndroidWorld.