Dopo un lungo periodo di esperimenti, Facebook apre finalmente le gabbie della piattaforma Instant Games permettendo a tutti gli sviluppatori di pubblicare nuovi giochi, che potranno essere utilizzati direttamente su Messenger o sul social stesso.

Per chi ancora non li conoscesse, i titoli della piattaforma Instant Games sono piccoli giochi in HTML5, per lo più versioni leggere di vecchie glorie del mondo videoludico o nuovi arrivi dal gameplay molto semplificato, perfetti per partite veloci e sfide con gli amici.

Grazie alla liberalizzazione di questo strumento, da ora tutti potranno rilasciare nuovi titoli da giocare attraverso le app per dispositivi mobili o il sito web, utilizzando le API e i motori di sviluppo consigliati da Facebook stesso.

LEGGI ANCHE: Facebook fa marcia indietro

La strategia di Facebook è quella di trovare un nuovo modo per monetizzare sulla propria piattaforma, ed i giochi sono certamente uno dei mezzi migliori per farlo, grazie all’ampio panorama di acquisti in-app, sponsorizzazioni e promozioni integrabili al loro interno.

Se siete sviluppatori e volete saperne di più, potete trovare tutte le informazioni in dettaglio sul sito degli sviluppatori di Facebook a questo indirizzo.

L'articolo Facebook apre le porte degli Instant Games: da ora tutti possono pubblicare nuovi giochi sembra essere il primo su AndroidWorld.