Fitbit ha appena presentato Versa, il nuovo orologio intelligente che va a prendere il posto del Blaze e dello Ionic, provando a correggere tutte le pecche di quest’ultimo cercando di proporsi come uno smartwatch per tutti.

Il CEO di Fitbit, James Park, ha ammsso serenamente che lo Ionic non ha soddisfatto le aspettative dell’azienda, ragion per cui dopo solo 7 mesi la società ha deciso di riprovarci con il nuovo Versa. Questo dispositivo riparte proprio dal design, allontanandosi dalle forme squadrate di Ionic e proponendo un quadrante dalle linee più morbide (squircle, lo chiama Fitbit) che ricorda vagamente Apple Watch e strizza l’occhio ai vecchi utenti Pebble, orfani da quando quest’ultima è stata acquisita proprio da Fitbit.

Fitbit Versa riprende molte delle specifiche del precedente Ionic: sensore di battito cardiaco, sistema operativo Fitbit OS (aggiornato alla versione 2.0), impermeabilità fino a 50 m con possibilità di tracciare il nuoto, monitoraggio delle proprie attività con statistiche quotidiane, allenatore virtuale Fitbit Coach, notifiche e possibilità di salvare la propria musica da Deezer. Proprio come il suo predecessore, Versa è in grado di rilevare continuamente la frequenza cardiaca con 24/7 PurePulse, monitora il sonno e, a breve, potrà tracciare le apnee notturne grazie al sensore SpO2. La batteria dovrebbe garantire almeno 4 giorni di autonomia e lo smartwatch è compatibile con iOS, Android e anche Windows Phone.

LEGGI ANCHE: Recensione Samsung Gear Sport

Prendendo ispriazione anche da Pebble, Versa permetterà di rispondere alle notifiche (solo su Android, con disponibilità in primavera); inoltre, Versa è in grado di eseguire pagamenti tramite NFC (attualmente l‘unica banca supportata in Italia è Carrefour Banca) e ha funzioni pensate appositamente per il pubblico femminile, tra cui il tracciamento del ciclo e dell’ovulazione (che arriveranno in primavera).

La più grande differenza rispetto allo Ionic è la mancanza di GPS; d’altra parte, questo ha permesso a Fitbit di abbassare il prezzo di ben 150€: si passa dai 349,99€ dello Ionic a “solo” 199,99€ per questo Fitbit Versa (o 229,99€ per la Special Edition). Disponibile in tre colorazioni (nero, pesca e grigio), è in pre-ordine da oggi sul sito di Fitbit, dove è possibile acquistare anche tantissimi cinturini sostitutivi. Le spedizioni inizieranno tra 3-4 settimane e Fitbit Versa arriverà nei negozi di tutto il mondo ad aprile. Di seguito un po’ di immagini e alcuni video di presentazione.

L'articolo Fitbit Versa ufficiale: un pizzico di Apple Watch e un po’ di Pebble per dimenticare lo Ionic (foto e video) sembra essere il primo su AndroidWorld.