Nel giorno della presentazione ufficiale dei nuovi Redmi 5 e Redmi 5 Plus, Xiaomi ha annunciato un altro grande risultato raggiunto nell’ultimo periodo: le spedizioni di smartphone nel Q3 2017 hanno raggiunto la cifra record di 26,7 milioni di unità, con un’impressionante crescita del 102,6% rispetto allo stesso periodo del 2016.

Questi dati hanno contribuito a far salire la società cinese al 5° posto nella classifica dei produttori di smartphone che hanno fatto meglio tra luglio e settembre di quest’anno, con un market share che è passato dal 3,7% al 7,4% in un anno secondo le stime di IDC.

Al di là dei grandi numeri nel mercato cinese, Xiaomi ha dimostrato di essere una delle aziende più di successo anche in altre parti del mondo, soprattutto India, Malesia, Indonesia, Russia, Egitto e Polonia. Sono ben 14 i Paesi in cui compare tra i primi cinque produttori nel mercato locale, e tra questi ci sono anche alcune nazioni europee.

LEGGI ANCHE: MIUI ha oltre 300 milioni di utenti

L’avanzata nel Vecchio Continente, Italia inclusa, e la presentazione di nuovi prodotti al top sia a livello hardware che software non potranno far altro che aumentare le quote di mercato di Xiaomi anche nei prossimi mesi, dunque attendiamoci nuovi record anche per il 2018.

L'articolo Xiaomi sempre più da record: 26,7 milioni di smartphone spediti nel Q3 2017 (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.