Google Home mette da parte la pigrizia e ora può compiere più azioni insieme

Nonostante Google Assistant abbia finalmente appreso l’italiano – anche se alcuni utenti stanno faticando a riceverlo sul proprio smartphone – non possiamo dire lo stesso per gli smart speaker di Big G, ovvero Home e Home Mini, che hanno bisogno ancora di tempo e che quindi non sono venduti ufficialmente nel nostro paese. Tuttavia, la piattaforma Home sta continuando a migliorare, giungendo man mano ad un sempre maggiore grado di maturità. L’ultima novità riguarda la possibilità di impartire più comandi in una volta sola.

Infatti, fino a poco fa, gli utenti di Google Home erano costretti a dare comandi separati per azioni diverse, rendendo a volte lento e macchinoso il procedimento. Nel caso infatti avessimo voluto al contempo spegnere le luci dello studio e accendere quelle del salotto, saremmo stati costretti ad impartire prima uno e solo successivamente l’altro comando. Da ora non sarà più così.

LEGGI ANCHE: Regali di Natale tecnologici

Google Home sarà infatti ancora più intelligente e saprà capire senza problemi se gli diremo “OK Google, spegni le luci dello studio e accendi quelle del salotto”. Oppure “Accendi la TV e dimmi che tempo farà domani” e così via, sfruttando tutte le potenzialità di Home, di cui vi abbiamo dato qualche assaggio anche nel corso delle nostre recensioni. Niente male no?

L'articolo Google Home mette da parte la pigrizia e ora può compiere più azioni insieme sembra essere il primo su AndroidWorld.