A partire dallo scorso maggio, i fortunati utenti di Google Home possono contare su una nuova utile funzione, ossia le scorciatoie vocali. Tramite esse, potrete legare una vostra personale parola o frase ad un qualsiasi comando da impartire ad Home. Ad esempio, se volete che Home accenda per voi tutte le luci della vostra casa, invece di utilizzare il comando tradizionale Accendi tutte le luci, potrete impostare la scorciatoia Fiat lux, o qualsiasi altra parola o frase di vostro gradimento.

Ad utilità e comodità, può però unirsi anche il divertimento. Infatti, durante la creazione di una nuova scorciatoia vocale, scrivendo – nel campo riservato all’azione che Google Assistant dovrebbe eseguire – Repeat after me, seguito da una qualsiasi frase, il vostro Google Home la ripeterà a seguito del comando vocale che avrete collegato.

LEGGI ANCHE: 5 funzioni che adoro del mio Google Home

Per dimostrare meglio i possibili esilaranti effetti di questa funzione, un collega di Android Police ha pubblicato un video (che vi lasciamo in fondo a questo articolo) in cui si rivolge al suo Home con una celebre citazione di 2001 Odissea nello spazio, ricevendo come la stessa risposta del ribelle HAL:

-Ehi Google, apri la saracinesca esterna.
-Mi dispiace, Dave, ma temo di non poterlo fare.

Come spiegato però, le combinazioni sono letteralmente infinite, l’unico limite sarà la vostra immaginazione. In attesa che Google Assistant perfezioni il suo italiano (a cui, ci auguriamo, seguirà l’arrivo di Home anche in Italia, anche solo in versione Mini), potete già dare sfogo alla vostra fantasia: quali surreali dialoghi imbastireste con Google Home?

L'articolo Tramite le scorciatoie vocali, potete far dire a Google Home qualsiasi cosa vogliate! (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.