Con TIM sconti su Feltrinelli e Interflora

Proprio ad un paio di settimane dal Natale, TIM ha avviato una serie di sconti in collaborazione con Feltrinelli e Interflora per tutti i suoi clienti Consumer Mobili ricaricabili e in abbonamento.

Per quanto riguarda Feltrinelli, il buono sconto è del valore di 5€ su una spesa minima di 35€, è richiedibile a questo link entro il 6 gennaio e può essere utilizzato entro il 31 dello stesso mese. Non è cumulabile con altri buoni sconto, ma è compatibile con altre promozioni. (altro…)

Italia in testa per il 5G: a Roma la prima videochiamata d’Europa grazie a TIM e Qualcomm

L’inaugurazione dell’Innovation Hub di TIM a Roma si è aperta con un primato: dalla capitale, nella capitale, infatti, è stata eseguita la prima videochiamata su rete 5G in Europa. In particolare, la connessione è stata eseguita su banda millimetrica nella cosiddetta modalità “new radio”, sfruttando un prototimo di smartphone equipaggiato col modem 5G di Qualcomm Snapdragon X50 e rete messa a disposizione da Ericsson.

LEGGI ANCHE: Vodafone accende a Milano la prima Rete 5G d’Italia (altro…)

Huawei Nova 4: trapelate le caratteristiche tecniche complete

Huawei Nova 4 verrà presentato ufficialmente il prossimo 17 dicembre 2018. Nelle scorse ore sono apparse sul social network cinese Weibo tutte le specifiche tecniche dello smartphone.

(...)
Continua a leggere Huawei Nova 4: trapelate le caratteristiche tecniche complete su Androidiani.Com (altro…)

Google Fuchsia compie un altro passo verso il rimpiazzo di Android

Google Fuchsia, il sistema operativo “totipotente” il cui lancio sembrava previsto in un lontano futuro, pare invece essere più vicino del previsto, almeno a giudicare dalla frequenza con cui Google lo sta accostando ad Android, o meglio alle sue app.

Un recente commit nell’AOSP ha rivelato la creazione di due repository, al momento vuoti ma che a breve dovrebbero contenere un enorme ammontare di codice. Pur non essendoci nulla di concreto, il loro nome la dice già lunga: il primo è “platform/prebuilts/fuchsia_sdk“, che fa chiaramente riferimento al kit di sviluppo (SDK) col quale saranno create le app per Fuchsia; il secondo è “device/google/fuchsia“, che probabilmente non si riferisce ad un qualche dispositivo tangibile, ma all’emulatore di Android, che abbiamo già visto dovrebbe supportare appunto Fuchsia. (altro…)

Ma quante fotocamere posteriori avrà Huawei P30 Pro? (aggiornato: forse ‘solo’ 3)

L’ultimo cinguettio del leakster cinese Ice universe ci fornisce oggi un interessante sguardo indiretto su alcuni smartphone top di gamma destinati a furoreggiare durante la prima metà del 2019. Ha infatti postato una serie di immagini che ritraggono presunte cover di Samsung Galaxy S10, Huawei P30 e P30 Pro.

A rubare l’attenzione ad una prima occhiata è senza dubbio quella attribuita a P30 Pro, ma anche le altre ci forniranno alcuni spunti di discussione. Come potete vedere voi stessi, le aperture sulla superficie trasparente della cover suggeriscono una dotazione di fotocamere molto nutrita per la futura punta di diamante di Huawei. A fianco di un semaforo allungato, che lascia intendere la presenza di almeno tre fotocamere allineate in verticale, eccone un altro meno oblungo. Difficile che serva a contenere sensoristica di altro genere, ma probabilmente destinato ad alloggiare ulteriori fotocamere. La sfida a Nokia 9 Pure View è già lanciata? (altro…)

Sony Xperia XZ2 Compact riceve le patch di dicembre in Italia

Nuovo aggiornamento in arrivo per Sony Xperia XZ2 Compact, che con questa nuova versione software riceve le nuove patch di sicurezza Google più recenti, oltre alle classiche ottimizzazioni di stabilità e performance.

Dopo il major update dello scorso mese, il nuovo firmware 52.0.A.3.126 porta poche novità sostanziali ed è, ovviamente, ancora basato su Android 9.0 Pie. Nello specifico, la versione delle nuove patch di sicurezza è 1° dicembre 2018. (altro…)

Sony Xperia XZ2 Compact riceve le patch di dicembre in Italia

Nuovo aggiornamento in arrivo per Sony Xperia XZ2 Compact, che con questa nuova versione software riceve le nuove patch di sicurezza Google più recenti, oltre alle classiche ottimizzazioni di stabilità e performance.

Dopo il major update dello scorso mese, il nuovo firmware 52.0.A.3.126 porta poche novità sostanziali ed è, ovviamente, ancora basato su Android 9.0 Pie. Nello specifico, la versione delle nuove patch di sicurezza è 1° dicembre 2018. (altro…)

Disponibile Brawl Stars: dagli autori di Clash Royale la vostra nuova droga portatile è qui

Brawl Stars – “I creatori di Clash of Clans, Clash Royale e Boom Beach ti presentano frenetici scontri multigiocatore!“: è così che Supercell presenta la sua nuova, si fa per dire, creatura. Si fa per dire perché Brawl Stars è in beta da ben più di un anno, e a giugno 2017 realizzammo una video anteprima proprio qui sulle pagine di MobileWorld. E da giugno 2017 le cose sono cambiate, e non poco!

Le dinamiche di gioco rimangono quelle: all’epoca lo definimmo una sorta di Overwatch tascabile, ed in effetti le similitudini con il ben più complesso titolo di Blizzard ci sono. In sostanza controlleremo uno fra tanti eroi disponibili in varie arene e in varie modalità di gioco in team composti in tutto da 3 persone. Per vincere dovremo sfruttare le abilità del nostro personaggio, i nostri riflessi e, soprattutto, coordinarsi con gli altri membri della squadra per riuscire ad avere la meglio sul team avversario. (altro…)

Huawei presenta StorySign: l’app che aiuta i bambini non udenti a leggere

Huawei presenta StorySign, un’applicazione che sfrutta l’intelligenza artificiale sviluppata dall’azienda asiatica per trasformare i testi in linguaggio dei segni LIS semplicemente tramite lo smartphone.

(...)
Continua a leggere Huawei presenta StorySign: l’app che aiuta i bambini non udenti a leggere su Androidiani.Com


(altro…)

Huawei lancia un’app per insegnare la lingua dei segni ai bambini e mette un albero di Natale smart a Milano (foto)

Gli ultimi progetti realizzati da Huawei hanno poco a che fare con il lancio di nuovi dispositivi, ma presentano comunque caratteristiche smart molto accentuate. L’azienda cinese ha, infatti, utilizzato il suo know how per quanto riguarda l’intelligenza artificiale per lanciare una nuova app dedicata ai bambini non udenti e per l’installazione del primo albero di Natale smart a Milano.

App StorySign per bambini non udenti (altro…)

Torna all'inizio